10 Cose che non sapevi sui tuoi denti

10 Cose che non sapevi sui tuoi denti
10 Cose che non sapevi sui tuoi denti

Andare dal dentista potrebbe essere un fenomeno relativamente moderno, ma lo sapevate che la gente usa il dentifricio sin dal 500 aC? Allora, gli antichi greci usavano una miscela che conteneva ruggine di ferro e polvere di corallo per pulire i loro denti. Gli spazzolini da denti, nel frattempo, erano mazzi di ramoscelli che la gente avrebbe masticato.

Fortunatamente da allora le cure dentistiche sono leggermente migliorate e ora abbiamo a disposizione molti strumenti diversi per aiutarci a prenderci cura dei nostri denti. Ti affidi quotidianamente ai denti per aiutarti a mangiare. Conoscere un po 'di più su di loro e il modo in cui i tuoi comportamenti influenzano la tua salute dentale può aiutarti a prenderti cura meglio e farti sorridere a lungo nel futuro.

1. I tuoi denti sono unicamente tuoi.

I tuoi denti sono come le tue impronte digitali: sono unicamente tuoi. Questo è il motivo per cui le registrazioni dentali sono talvolta utilizzate per identificare i resti umani. Anche i gemelli identici non hanno denti identici. Fatto bonus: la tua lingua ha anche una "lingua" unica. “

2. Sono un po 'come gli iceberg.

Circa un terzo di ciascun dente è sotto le gengive. Questo è il motivo per cui mantenere le gengive in salute è importante quanto assicurarsi che i denti siano ben curati. Le tue gengive dovrebbero sempre essere di colore rosa e sode.

3. E tu ne hai 32.

Lavorando dai denti anteriori alla parte posteriore della bocca, hai otto incisivi (i denti anteriori), quattro denti canini, otto premolari e 12 molari.

4. Il tuo smalto è la parte più difficile del tuo corpo.

Lo smalto è lo strato più esterno dei tuoi denti. Come un guscio duro, il suo scopo principale è quello di proteggere il resto del dente. Lo smalto è per lo più fatto di calcio e fosfato, come le tue ossa, ma è più forte a causa delle proteine ​​specifiche e dei cristalliti che lo formano.

5. Ma non è invincibile.

Anche se è lì per proteggere i denti, lo smalto può ancora scheggiarsi o rompersi e non è sicuro dalla decomposizione. Zuccheri e acidi, come quelli che si trovano nelle bevande analcoliche, interagiscono con i batteri in bocca e attaccano lo smalto, che segna l'inizio della carie. Le bevande analcoliche sono particolarmente dannose quando le si beve spesso o lentamente durante il giorno.

6. Il giallo significa decadimento.

Non è solo una macchia di caffè. Lo smalto è in parte responsabile dell'aspetto bianco dei tuoi denti e, quando si decompone, i denti potrebbero iniziare a sembrare gialli. Lo smalto decadente potrebbe anche essere la causa di qualsiasi dolore che senti.

7. La dentina cresce, lo smalto no.

La dentina è lo strato che si trova sotto lo smalto ed è anche più dura delle ossa. La dentina è costituita da piccoli canali e passaggi che trasmettono segnali nervosi e nutrizione attraverso il dente. Esistono tre tipi di dentina: primaria, secondaria e riparativa. Mentre lo smalto è fondamentalmente statico, la dentina continua a crescere e cambiare per tutta la vita.

8. La tua bocca ospita 300 tipi di batteri.

La placca contiene milioni di batteri, composti da 200 a 300 specie diverse. Il colpevole principale per la cattiva salute dei denti è Streptococcus mutans , che converte zucchero e altri carboidrati negli acidi che mangiano via i denti.

9. La placca è il nemico.

Bianco e appiccicoso, è in costante crescita. Se non lo si rimuove regolarmente con spazzolatura e filo interdentale, può causare la carie. Senza rimozione, la placca si indurisce e si sviluppa in tartaro. Quindi, spazzola e filo interdentale almeno due volte al giorno e consulta il tuo dentista per le pulizie periodiche.

10. Fai 10.000 galloni di sputo.

Il tuo corpo produce circa un litro di saliva ogni giorno, che arriva a circa 10.000 galloni per tutta la vita. La saliva svolge molti ruoli importanti nella vostra salute generale. Ad esempio, rende più facile deglutire il cibo e contiene enzimi per far ripartire la digestione. Quando si tratta di denti, la saliva lava via particelle di cibo persistenti e contiene calcio e fosfato, che possono neutralizzare gli acidi nella placca che causano danni e deterioramento.