Sezione c (taglio cesareo)

Sezione c (taglio cesareo)
C-Sezione (Taglio cesareo): scopo, procedura e rischi

Che cos'è una sezione C?

Un taglio cesareo - più comunemente noto come taglio cesareo - è la consegna chirurgica di un bambino. Coinvolge un'incisione nell'addome della madre e un'altra nell'utero.

È una procedura comune che viene utilizzata per fornire circa 1 su 5 bambini negli Stati Uniti, secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

I cesarei sono generalmente evitati prima delle 39 settimane di gravidanza, in modo che il bambino abbia il tempo giusto per svilupparsi nel grembo materno. A volte, tuttavia, sorgono complicazioni e deve essere eseguita una sezione cesare prima di 39 settimane.

Motivi per cui viene eseguita una sezione c

Una sezione C viene tipicamente eseguita quando complicazioni della gravidanza rendono difficile la nascita vaginale tradizionale o mette a rischio la madre o il bambino. A volte le sezioni C sono programmate all'inizio della gravidanza, ma sono più spesso eseguite quando sorgono complicazioni durante il travaglio.

I motivi per un recapito in C-section includono:

  • bambino ha condizioni di sviluppo
  • la testa del bambino è troppo grande per il canale del parto
  • il bambino sta uscendo per primo i piedi (nascita della culatta)
  • complicanze della gravidanza precoce
  • salute della madre problemi, come l'ipertensione o la cardiopatia instabile
  • la madre ha un herpes genitale attivo che potrebbe essere trasmesso al bambino
  • precedente C-section consegna
  • problemi con la placenta, come distacco della placenta o placenta previa < problemi con il cordone ombelicale
  • ridotto apporto di ossigeno al bambino
  • lavoro in stallo
  • il bambino sta uscendo per prima spalla (travaglio trasversale)
Rischi I rischi di una sezione c

Una sezione c sta diventando un tipo di consegna più comune, ma è comunque un intervento chirurgico importante che comporta rischi sia per la madre che per il bambino. I rischi di un taglio cesareo includono:

sanguinamento

  • coaguli di sangue
  • problemi respiratori per il bambino, specialmente se fatto prima delle 39 settimane di gravidanza
  • aumento dei rischi per gravidanze future
  • infezione
  • infortunio al bambino durante un intervento chirurgico
  • tempo di recupero più lungo rispetto alla nascita vaginale
  • lesioni chirurgiche ad altri organi
  • Tu e il tuo medico discuterete le vostre opzioni di parto prima della data di scadenza. Il medico sarà anche in grado di determinare se lei o il suo bambino stanno mostrando segni di complicazioni che richiederebbero un parto cesareo.

PreparazioneCome preparare una sezione C

Se lei e il suo medico decidete che una sezione c è l'opzione migliore per la consegna, il medico le fornirà istruzioni complete su cosa è possibile fare per ridurre il rischio di complicanze e avere una sezione C di successo.

Come per qualsiasi gravidanza, gli appuntamenti prenatali implicheranno molti controlli, che includeranno esami del sangue e altri esami per determinare la tua salute per la possibilità di un taglio cesareo.

Il medico si assicurerà di registrare il proprio gruppo sanguigno nel caso in cui sia necessaria una trasfusione di sangue durante l'intervento. Le trasfusioni di sangue sono raramente necessarie durante un taglio cesareo, ma il medico sarà preparato per eventuali complicazioni durante l'intervento.

Anche se non hai intenzione di avere una sezione C, dovresti sempre prepararti all'inaspettato. In occasione degli appuntamenti prenatali con il medico, discutere i fattori di rischio per un taglio cesareo e cosa si può fare per abbassarli.

Assicurati che tutte le tue domande abbiano una risposta e che tu capisca cosa potrebbe accadere se hai bisogno di una sezione C di emergenza prima della data di scadenza.

Poiché un taglio cesareo richiede più tempo per riprendersi rispetto al normale parto, è utile disporre di un altro set di mani intorno alla casa. Non solo ti riprenderai dall'intervento, ma anche il tuo nuovo bambino avrà bisogno di attenzioni.

Procedura Come si esegue un taglio cesareo

Pianifica di rimanere in ospedale per tre o quattro giorni durante il recupero dall'intervento.

Prima dell'intervento, il tuo addome verrà pulito e sarai pronto a ricevere fluidi per via endovenosa (IV) nel braccio. Ciò consente ai medici di somministrare liquidi e qualsiasi tipo di farmaco necessario. Avrai anche un catetere inserito per mantenere la vescica vuota durante l'intervento.

Ci sono tre tipi di anestesia offerti alle madri che trasportano:

blocco spinale: l'anestesia viene iniettata direttamente nella sacca che circonda il midollo spinale, intorpidendo così la parte inferiore del corpo

  • epidurale: un'anestesia comune per le consegne sia vaginali che cesarei, l'anestesia viene iniettata nella parte bassa della schiena all'esterno del sacco del midollo spinale
  • anestesia generale: l'anestesia che ti mette in un sonno indolore, ed è solitamente riservato alle situazioni di emergenza
  • Quando sono stati adeguatamente medicati e intorpiditi, il medico farà un'incisione appena sopra l'attaccatura dei peli pubici. Questo è in genere orizzontale attraverso il bacino. Più tardi, la cicatrice di solito è facilmente copribile, anche, per esempio, in un bikini.

In situazioni di emergenza, l'incisione potrebbe essere verticale.

Una volta che l'incisione nell'addome è stata fatta e l'utero è stato esposto, il medico praticherà un'incisione nell'utero. Questa area sarà coperta durante la procedura in modo da non essere in grado di vedere la procedura.

Il tuo nuovo bambino sarà rimosso dal tuo utero dopo la seconda incisione.

Il medico curerà inizialmente il bambino eliminando il naso e la bocca dai liquidi e serrando e tagliando il cordone ombelicale. Il tuo bambino sarà quindi dato al personale ospedaliero e preparerà il tuo bambino per essere messo tra le tue braccia.

Nel frattempo, il medico riparerà il tuo utero con punti di dissoluzione e chiuderà l'incisione addominale con le suture.

Follow-Up Follow up Dopo un taglio cesareo

Dopo il taglio cesareo, tu e il tuo neonato rimarrete in ospedale per circa tre giorni. Immediatamente dopo l'intervento, rimarrai su una flebo. Ciò consente di somministrare livelli adeguati di antidolorifici nel flusso sanguigno mentre l'anestesia svanisce.

Il medico ti incoraggerà a alzarti e camminare. Questo può aiutare a prevenire coaguli di sangue e costipazione. Un'infermiera o un dottore possono insegnarti come posizionare il bambino durante l'allattamento, in modo che non vi siano ulteriori dolori nell'area dell'incisione nella sezione C.

Il medico ti fornirà raccomandazioni per l'assistenza domiciliare dopo l'intervento, ma generalmente dovresti aspettarti di:

prendersela comoda e riposare, soprattutto per le prime settimane

  • usa la postura corretta per sostenere l'addome > bere molti liquidi per rimpiazzare quelli persi durante la sezione C
  • evitare il sesso per 4-6 settimane
  • prendere farmaci antidolorifici se necessario
  • cercare aiuto se si verificano sintomi di depressione postpartum, come gravi sbalzi d'umore o affaticamento schiacciante
  • Chiama il medico se manifesta i seguenti sintomi:
  • dolore al seno accompagnato da febbre

perdite vaginali maleodoranti o sanguinamento con grossi coaguli

  • dolore durante la minzione
  • segni di infezione - per esempio, febbre superiore a 100 gradi Fahrenheit, arrossamento, gonfiore o scarico dall'incisione