Diabete e glutine: cosa devi sapere

Diabete e glutine.

Diabete e glutine: cosa devi sapere
Diabete e glutine: cosa devi sapere

Panoramica

Probabilmente hai notato molti pacchetti di cibo sugli scaffali dei negozi di alimentari con etichette prive di glutine. Se hai il diabete, ti starai chiedendo se il glutine è qualcosa che dovresti evitare.

Il glutine è un tipo di proteina presente in alcuni cereali. Questi includono grano, orzo e segale. Il glutine può causare l'infiammazione dell'intestino tenue in soggetti celiaci. Ciò può causare i sintomi che includono:

  • dolore addominale
  • diarrea
  • gas
  • anemia
  • dolore articolare e muscolare
  • condizioni della pelle
  • affaticamento

È necessario seguire un glutine libero dieta per il resto della tua vita se hai la celiachia.

Sensibilità al glutine non celiaco Sensibilità al glutine celiaco (NCGS)

Alcuni sintomi della celiachia sono avvertiti da persone con una condizione nota come sensibilità al glutine non celiaca (NCGS). Queste persone non soffrono dello stesso tipo di ferita e irritazione all'intestino tenue di quelle affette da celiachia, ma l'intolleranza al glutine può ancora causare problemi fisici e mentali. L'intolleranza ad altri componenti degli alimenti contenenti glutine - come FODMAPs, un gruppo di carboidrati fermentabili - può causare problemi fisici o mentali. NCGS a volte può portare a pensare e depressione sfocati.

Glutine e diabeteLa connessione tra glutine e diabete

Circa 1 persona su 100 soffre di celiachia, ma circa il 10% delle persone con diabete di tipo 1 ha anche una malattia celiaca, secondo l'American Diabetes Association (ADA). La ricerca suggerisce che potrebbe esserci un legame genetico tra la celiachia e il diabete di tipo 1. Alcuni biomarker nel sangue che ti fanno più probabilità di avere la celiachia possono aumentare il rischio di sviluppare il diabete di tipo 1. Entrambe le condizioni hanno una componente infiammatoria, che induce il sistema immunitario ad attaccare i tessuti o gli organi del corpo, come l'intestino o il pancreas.

Non sembra esserci una connessione tra la celiachia e il diabete di tipo 2.

Glutine e carboidratiGluten e carboidrati

Il glutine si trova in molti cibi ricchi di carboidrati perché sono spesso a base di cereali. I cibi ricchi di carboidrati possono aumentare il livello di zucchero nel sangue, quindi sii prudente quando li consumi. Se sei anche alla ricerca di glutine, devi stare attento a leggere le etichette.

A meno che non vedi un'etichetta "senza glutine", supponiamo che la maggior parte delle paste, dei prodotti da forno, della birra e degli snack abbiano del glutine. Tutto ciò che serve è una piccolissima quantità di glutine per una persona con malattia celiaca - e talvolta un'intolleranza al glutine - per avere una reazione. Leggi su quali cibi evitare.

Se stai cercando cibi ricchi di amidi per completare la tua dieta compatibile con il diabete, ci sono molte opzioni che non includono il glutine.Includono:

  • patate bianche e dolci
  • riso integrale e marrone
  • mais
  • grano saraceno
  • soia
  • quinoa
  • sorgo
  • legumi

passaggio a amido senza glutine i carboidrati non significa che puoi smettere di contare i carboidrati. Avrai un sacco di alternative sane se i grani contenenti glutine sono fuori dalla lista.

I prodotti senza glutine possono essere più alti in zuccheri aggiunti o sodio per aumentare il sapore, quindi leggi attentamente le etichette. Il conteggio dei carboidrati anche su cibi comuni può differire da quello a cui sei abituato se sono privi di glutine. Molti prodotti senza glutine contengono anche meno fibre. Ciò potrebbe causare un assorbimento più rapido dei carboidrati, che può aumentare la glicemia.

Dovrei andare senza glutine? Dovrei andare senza glutine?

Se non si dispone di celiachia o di NCGS, non è necessario seguire una dieta priva di glutine. Non sembrano esserci grandi benefici per la salute, rispetto ad altre diete pensate per le persone con diabete.

Se hai il diabete e la celiachia, dovresti andare senza glutine. È l'unico modo per evitare il dolore e il danno causato mangiando anche un po 'di glutine. Consultare un dietista che è anche un educatore di diabete certificato sul passaggio a una dieta priva di glutine.