Esofagite

Esofagite
Esofagite: Tipi, sintomi e fattori di rischio

Cos'è l'esofagite ?

L'esofagite è qualsiasi infiammazione o irritazione dell'esofago.L'esofago è il tubo che invia cibo dalla bocca allo stomaco.Le cause comuni includono reflusso acido, effetti collaterali di alcuni farmaci e infezioni batteriche o virali. il contenuto dello stomaco e gli acidi risalgono nell'esofago.

Questo disturbo può causare una varietà di sintomi che includono:

  • problemi di deglutizione
  • mal di gola
  • bruciore di stomaco

L'esofagite non trattata può portare a ulcere, cicatrici e restringimento grave dell'esofago, che può essere un'emergenza medica.

Le opzioni di trattamento e la prospettiva dipendono dalla causa della tua condizione. e migliorare entro due o quattro settimane con un trattamento adeguato. Il recupero può richiedere più tempo per le persone con un sistema immunitario indebolito o infezione.

Tipi di esofagite

Esofagite eosinofila

L'esofagite eosinofila è causata da troppi eosinofili nell'esofago. Questo è accaduto quando il tuo corpo ha superato il limite di un allergene. Nei bambini, questo può rendere difficile mangiare. Secondo il Boston Children's Hospital, 1 su 10.000 bambini ha questa forma di esofagite. I trigger comuni includono:

  • latte
  • soia
  • uova
  • grano
  • arachidi
  • noci
  • molluschi

Gli allergeni inalati, come il polline, possono anche contribuire a questo forma di esofagite.

Esofagite da reflusso

L'esofagite da reflusso è di solito dovuta a una condizione nota come malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). GERD si verifica quando i contenuti dello stomaco come acidi, spesso backup nell'esofago. Questo provoca infiammazione cronica e irritazione dell'esofago.

Esofagite indotta da farmaci

Esofagite indotta da farmaci può verificarsi quando si prendono alcuni farmaci senza acqua sufficiente. Questo fa sì che i farmaci rimangano troppo a lungo nell'esofago. Questi farmaci includono:

  • antidolorifici
  • antibiotici
  • cloruro di potassio
  • bifosfonati (farmaci che prevengono la perdita ossea)

Esofagite infettiva

L'esofagite infettiva è rara e può essere dovuta a batteri, virus, funghi o parassiti. Sei ad alto rischio per questo tipo di esofagite se hai un sistema immunitario indebolito a causa di malattie o farmaci. Questo tipo è comune nelle persone con HIV o AIDS, cancro e diabete.

Sintomi Sintomi di esofagite

I sintomi di esofagite comprendono:

  • difficoltà a deglutire (disfagia)
  • dolore quando deglutisci (odinofagia)
  • mal di gola
  • voce rauca
  • bruciore di stomaco
  • acido reflusso
  • dolore al petto (peggio con il cibo)
  • nausea
  • vomito
  • dolore addominale epigastrico
  • diminuzione dell'appetito
  • tosse

I bambini molto piccoli possono avere difficoltà di alimentazione.Rivolgersi al proprio medico se si o il bambino esperienza e i seguenti sintomi e:

  • mancanza di respiro o dolore toracico, soprattutto se non si verificano mentre si mangiano
  • i sintomi continuano per più di pochi giorni
  • i sintomi sono gravi abbastanza da interferire con la tua capacità di mangiare correttamente
  • mal di testa, dolori muscolari o febbre

Chiedere assistenza medica immediata se:

  • Hai dolori al petto che durano più di pochi minuti, specialmente se hai una storia di cuore problemi, pressione sanguigna elevata o diabete.
  • Pensi di poter avere del cibo bloccato nell'esofago.
  • Non è possibile consumare anche piccoli sorsi d'acqua.

Fattori di rischio Fattori di rischio per esofagite

I fattori di rischio per lo sviluppo di esofagite includono:

  • sistema immunitario indebolito a causa di HIV o AIDS, diabete, leucemia o linfoma
  • ernia iatale (quando lo stomaco spinge attraverso l'apertura in il diaframma tra l'esofago e lo stomaco)
  • chemioterapia
  • radioterapia del torace
  • chirurgia nell'area del petto
  • farmaci per prevenire il rigetto del trapianto di organi
  • farmaci immunosoppressori usati per trattare le malattie autoimmuni
  • aspirina e farmaci antiinfiammatori
  • vomito cronico
  • obesità
  • consumo di alcol e sigarette
  • storia familiare di allergie o esofagite

La tua possibilità di sviluppare un'infezione dell'esofago è bassa se hai un sistema immunitario sano.

ComplicazioniPotenziali complicanze a lungo termine per la salute

L'esofagite non trattata può portare a serie complicazioni di salute legate alla funzione e alla struttura dell'esofago. Le complicanze includono:

  • Esofago di Barrett, danno al rivestimento del tuo esofago, che può portare a un cambiamento precanceroso nella stenosi dei tessuti
  • , o restringimento, dell'esofago che può portare a ostruzione e problemi di deglutizione
  • fori o ulcere nell'esofago (perforazione esofagea)

DiagnosiCome viene diagnosticata l'esofagite?

Prendi un appuntamento per vedere il tuo medico se hai sintomi di esofagite. Siate pronti a fornire una storia medica completa, comprese eventuali altre condizioni diagnosticate. Elenca tutti i farmaci da prescrizione e da banco che prendi.

Il medico eseguirà probabilmente un esame fisico. Possono anche ordinare test diagnostici tra cui:

  • endoscopia con biopsie
  • radiografia al bario, chiamata anche una serie GI superiore
  • test allergologici, che può includere test cutanei. L'eliminazione degli alimenti può essere discussa dopo un'endoscopia diagnostica.

Trattamento per l'esofagite

Il trattamento dipende dalla causa dei sintomi. I farmaci possono includere:

  • farmaci antivirali
  • farmaci antifungini
  • antiacidi
  • antidolorifici
  • steroidi orali
  • inibitori della pompa protonica (questi farmaci bloccano la produzione di acido gastrico)

Se le allergie alimentari causano il tuo condizione, è necessario identificare i cibi trigger ed eliminarli dalla vostra dieta. I 6 allergeni alimentari principali includono:

  • latte
  • soia
  • uova
  • grano
  • arachidi
  • noci
  • molluschi

Puoi anche alleviare i sintomi evitando cibi piccanti, cibi e bevande acidi e cibi crudi o duri.Prendi più piccoli morsi e mastica bene il cibo. E chieda al medico le linee guida dietetiche. Dovresti evitare tabacco e alcol.

Una procedura per dilatare l'esofago può essere necessaria se l'esofago diventa troppo stretto e provoca la deposizione di cibo.

Se i sintomi sono dovuti a farmaci, potrebbe essere necessario bere più acqua, assumere una versione liquida del farmaco o provare un altro farmaco. E potrebbe essere necessario astenersi dal sdraiarsi per 30 minuti dopo l'assunzione di farmaci in forma di pillola.

Outlook Qual è la prospettiva a lungo termine?

L'esofagite cronica può causare restringimento dell'esofago o danno tissutale senza trattamento. Le tue possibilità di sviluppare un cancro esofageo sono più alte se le cellule che rivestono il tuo esofago sono cambiate a causa dell'esposizione cronica all'acido.

È possibile ridurre il rischio di attacchi futuri di esofagite evitando i trigger identificati.

La tua prospettiva dipende dalla causa e dalla tua salute generale. La maggior parte delle persone migliora con il trattamento. Le persone sane si riprendono spesso entro tre o cinque giorni, anche senza trattamento. Il recupero può richiedere più tempo se si ha un sistema immunitario indebolito.