Prevenzione dell'epatite C: l'epatite è contagiosa?

Prevenzione dell'epatite C.

Prevenzione dell'epatite C: l'epatite è contagiosa?
Prevenzione dell'epatite C: l'epatite è contagiosa?

Il virus dell'epatite C (HCV) è un'infezione contagiosa del fegato che può causare infiammazione. Circa 3. 5 milioni di persone negli Stati Uniti hanno un'epatite cronica C.

L'epatite C cronica si verifica quando il virus rimane nel tuo corpo non trattato. Nel corso del tempo, questo provoca danni al fegato o al fegato.

L'epatite C acuta si verifica nei primi sei mesi dopo l'infezione, sebbene non si verifichino sintomi. Alcune persone possono combattere l'infezione senza problemi di salute a lungo termine.

Come si può diffondere l'epatite C

L'epatite C si diffonde attraverso il contatto sanguigno con una persona infetta da HCV. La causa più comune dell'epatite C proviene da tossicodipendenti che condividono gli aghi con una persona infetta. L'infezione può anche essere passata attraverso aghi per tatuaggi non sterilizzati. Le madri possono diffondere il virus ai loro bambini alla nascita, ma non attraverso l'allattamento.

Anche se le probabilità sono basse, l'infezione può essere diffusa attraverso il contatto con sangue fresco o essiccato. Può essere contagioso fino a 16 ore. Quando si pulisce il sangue sporco, indossare guanti di gomma e utilizzare una miscela di una parte di candeggina in 10 parti di acqua.

Come l'epatite C non può diffondersi

A differenza dell'influenza o del raffreddore, l'epatite non è sospesa nell'aria. Ciò significa che non può essere passato attraverso starnuti, tosse o condivisione del cibo con qualcun altro. Allo stesso modo, non puoi farcela a baciare o abbracciare qualcuno con il virus. Ma c'è un piccolo rischio di infezione se si condividono articoli per la cura personale che vengono a contatto con sangue infetto, come uno spazzolino da denti o un rasoio.

Secondo la Mayo Clinic, il rischio di infezione da contatto sessuale con una persona infetta è molto basso se entrambi i partner sono monogami. Tuttavia, dovresti usare il preservativo se tu e il tuo partner avete avuto più relazioni sessuali o rapporti sessuali con una persona infetta conosciuta. Inoltre, evitare di condividere eventuali articoli per la cura personale che potrebbero venire in contatto con il sangue.

Per quanto riguarda i viaggi, non è possibile espellere il virus all'estero se non si viene a contatto con sangue infetto o si ricevono emoderivati ​​contenenti il ​​virus.

Sintomi dell'epatite C

Molte persone con epatite C non sanno di averlo fino a diversi mesi dopo. I sintomi potrebbero non manifestarsi fino a sei mesi dopo l'infezione.

Se la malattia non viene curata, possono manifestarsi i seguenti sintomi:

  • ittero
  • febbre
  • dolore addominale
  • nausea
  • diarrea
  • affaticamento
  • urina scura o luce sgabelli colorati

Se la malattia diventa cronica, può influenzare il fegato e produrre i seguenti sintomi:

  • liquido addominale
  • gonfiore
  • un motivo di vena a forma di stella sull'addome
  • prurito > lividi
  • sanguinamento
  • Fattori di rischio e prevenzione

I tossicodipendenti iniettabili ricreativi sono a più alto rischio di contrarre e diffondere l'epatite C se condividono gli aghi.Ottenere un tatuaggio con gli aghi puliti in modo improprio può anche diffondere l'infezione.

Altre persone a rischio maggiore includono:

persone con HIV

  • operatori sanitari
  • persone che hanno ricevuto sangue o prodotti sanguigni prima del 1987
  • persone che hanno ricevuto un organo donatore o emodialisi per insufficienza renale < Non esiste un vaccino per l'epatite C, quindi il modo migliore per prevenirlo è evitare qualsiasi situazione in cui si possa entrare in contatto con il sangue di qualcuno.
  • Ad esempio:

Evitare di condividere gli aghi e fare attenzione quando si eliminano quelli usati.

Non condividere lo spazzolino da denti, il rasoio o le tagliaunghie con qualcuno con HCV.

  • Assicurati che i professionisti sanitari indossino un nuovo paio di guanti prima di esaminarti.
  • Usa un preservativo se non sei in una relazione monogama e hai più partner sessuali.
  • Se stai facendo un tatuaggio, assicurati che gli strumenti in uso provengano da un pacchetto sigillato. Questo indica che sono stati sterilizzati.
  • Trattamento
  • Non tutti i pazienti affetti da epatite C necessitano di trattamento. Alcuni hanno solo bisogno di controlli regolari e analisi del sangue per monitorare la funzionalità epatica. Altri possono essere prescritti un farmaco anti-virale per diverse settimane per liberare il loro corpo dal virus.

Se pensi di essere entrato in contatto con sangue infetto da HCV, visita immediatamente il medico per un controllo sull'eventuale trattamento. La Task Force dei Servizi Preventivi U. S. raccomanda lo screening per le persone a rischio elevato e baby boomer o adulti nati tra il 1945 e il 1965.