Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Gotta: gestione di Flare-Ups con rimedi casalinghi

La gotta si sviluppa quando alti livelli di acido urico si accumulano nel sangue. L'acido urico è normalmente scomposto e passato attraverso i reni ed espulso con le urine. Per alcune persone, il corpo produce troppo acido urico o i reni espellono troppo poco, causando la formazione di cristalli di urato acuti in un tessuto comune o vicino. Questi cristalli aghiformi provocano dolore e infiammazione associati alla gotta.

Potrebbe non essere possibile interrompere una riacutizzazione della gotta quando inizia, ma è possibile ottenere sollievo con alcuni semplici rimedi casalinghi. Utilizzare i seguenti passaggi per limitare la frequenza degli attacchi e alleviare i sintomi quando si verificano.

Evitare cibi ad alto contenuto di purine

I purine sono una sostanza presente nel corpo e in alcuni alimenti che si scompongono in acido urico. Circa un terzo dell'acido urico prodotto dal corpo proviene da ciò che si mangia e si beve. Evitare cibi ad alto contenuto di purine può aiutare a ridurre la frequenza o la gravità degli attacchi di gotta.

Nel 2012, l'American College of Rheumatology ha pubblicato linee guida sul trattamento della gotta. Secondo tali linee guida, si dovrebbe evitare quanto segue:

  • carni di organi, come fegato e reni
  • alimenti e bevande contenenti sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio

I seguenti alimenti dovrebbero essere limitati:

  • carni rosse, come carne di manzo, agnello e maiale
  • succhi di frutta naturalmente dolci
  • zucchero e cibi ricchi di zucchero
  • sale da tavola e cibi salati

Si consiglia inoltre di evitare di bere troppo alcol. L'alcol eleva i livelli di acido urico e troppo può innescare o peggiorare un attacco di gotta. Bere pesante è stato associato a attacchi ricorrenti e più gravi, anche in quelli trattati con allopurinolo.

Oltre alla quantità, anche il tipo di alcol che bevi è importante. Uno studio recente ha rilevato che la birra presenta il più alto rischio di innescare un attacco di gotta. L'alcol non deve essere consumato durante una riacutizzazione della gotta o da coloro che hanno una gotta incontrollata e avanzata.

Stay Well-Hydrated

Bere più acqua può aiutare a prevenire la formazione di cristalli di urato nelle articolazioni. La ricerca mostra che un maggiore consumo di acqua può ridurre significativamente il rischio di attacchi di gotta ricorrenti.

Cerca di bere da otto a 12 bicchieri d'acqua al giorno. Durante una riacutizzazione, mira a bere fino a 16 bicchieri al giorno per aiutare a "scovare" l'acido urico.

Mantenere il peso in basso

L'obesità è stata collegata a livelli più elevati di acido urico nel corpo. Essere obesi ti fa quattro volte più probabilità di sviluppare la gotta. Ma perdere peso può aiutare a ridurre i livelli di acido urico, rendendo il controllo del peso importante per chi ha la gotta.

Perdere peso può anche aiutare coloro che soffrono di altre condizioni oltre alla gotta, come il diabete e l'ipertensione. Perdere peso riduce anche la quantità di stress sulle articolazioni e rende più facile essere attivi.

Coloro che hanno un peso in più dovrebbero parlare con i loro medici dei modi per perdere peso in modo sicuro. Le diete a rischio sono state associate ad un aumento dei livelli di acido urico, quindi alcune diete rigorose potrebbero effettivamente peggiorare la gotta. La perdita di peso deve essere lenta e costante e controllata da un medico.

Prenditi cura delle tue articolazioni

Durante una dolorosa riacutizzazione, è importante proteggere le articolazioni. La Fondazione per l'artrite ti consiglia di riposare molto e di stare in piedi. Mantenere l'articolazione interessata elevata sui cuscini e avvolgere con un impacco di ghiaccio per 20-30 minuti alla volta, più volte al giorno per ridurre l'infiammazione. Camminare con un bastone durante una riacutizzazione può anche aiutare a mantenere la pressione sul giunto.

Se la sensazione di tessuto contro le dita dei piedi provoca disagio, taglia la punta della punta da un calzino ed evita di infilare i piedi sotto le lenzuola quando vai a dormire.

Che si tratti di un cambiamento nella dieta o di appoggiare il piede su un cuscino, semplici rimedi casalinghi possono aiutarti a trovare sollievo e iniziare a sentirti meglio durante una riacutizzazione.

Leggi trascritto video »

Video: sintomi, diagnosi e trattamento della gotta

La gotta è una condizione causata da un accumulo di acido urico che può colpire una varietà di articolazioni, inclusi i piedi, le caviglie e ginocchia. Il suo punto debole del marchio è in genere l'alluce.

Sfortunatamente, i sintomi della gotta spesso vengono improvvisamente, producendo un dolore intenso che può disturbare la tua vita. Questi episodi sono noti come razzi e spesso le persone descrivono il dolore come se le loro articolazioni fossero in fiamme. Ignorare i sintomi dolorosi della gotta può portare a ulteriori problemi, come l'artrite e danni alle articolazioni colpite. I cristalli di acido urico possono anche raccogliersi, tipicamente su superfici articolari e sono chiamati tophi. Questi in genere interessano le mani, i piedi, i polsi, le caviglie e le orecchie e possono essere siti per l'infiammazione dolorosa durante un flare.

Fortunatamente, le persone che vengono diagnosticate precocemente e trattano attivamente le loro condizioni possono vivere una vita normale e piena. La gotta viene diagnosticata misurando i livelli di acido urico nel sangue, così come un esame fisico delle articolazioni.

Due diversi tipi di farmaci, preventivi e antinfiammatori, si sono dimostrati efficaci nel ridurre i sintomi dolorosi di un riacutizzarsi e nel prevenire altre complicanze in futuro. I farmaci preventivi, come gli inibitori selettivi del riassorbimento dell'acido urico, riducono l'accumulo di acido urico nel corpo, mentre i farmaci anti-infiammatori agiscono per calmare il gonfiore e l'infiammazione durante un flare. Questi possono includere farmaci da banco comuni, ma il medico può prescrivere farmaci più efficaci e su misura per gestire i sintomi della gotta.

Anche se non esiste ancora una cura, sono in fase di sviluppo nuovi trattamenti da utilizzare in combinazione con i farmaci esistenti per la gotta.Un reumatologo, un medico specializzato nel trattamento di malattie delle articolazioni e del tessuto connettivo, può aiutarti a scoprire nuove terapie per la tua gotta.

Anche la dieta gioca un ruolo importante per i pazienti con gotta, poiché alcuni cibi possono innescare un riacutizzarsi. L'acido urico viene creato quando il tuo corpo distrugge una sostanza organica nota come purine.

Gli alimenti particolarmente ricchi di purine includono carni di organi, pesce, frutti di mare, cereali integrali, birra, alcune verdure e zuccheri. Mentre può essere difficile aderire ad una dieta priva di purine, evitare cibi ricchi di purine può aiutare a mantenere bassi i livelli di acido e prevenire un flare doloroso.

Oltre ai razzi, la gotta è anche associata ad altre condizioni di salute, come malattie renali, malattie cardiache e problemi alla vista. Gestire i sintomi della gotta aiuta anche a prevenire questi e altri effetti dannosi sulla salute.

Evitare cibi ricchi di proteine, assumere farmaci preventivi e antinfiammatori e comunicare con il medico sono tre passi molto importanti per gestire la tua condizione. Se vuoi saperne di più sul trattamento della gotta, dai un'occhiata alle informazioni che abbiamo qui a Healthline o fissa un appuntamento con il tuo medico.

Chiudi Leggi trascrizione video

Video: sintomi, diagnosi e trattamento della gotta

La gotta è una condizione causata da un accumulo di acido urico che può colpire una varietà di articolazioni, inclusi i piedi, le caviglie e ginocchia. Il suo punto debole del marchio è in genere l'alluce.

Sfortunatamente, i sintomi della gotta spesso vengono improvvisamente, producendo un dolore intenso che può disturbare la tua vita. Questi episodi sono noti come razzi e spesso le persone descrivono il dolore come se le loro articolazioni fossero in fiamme. Ignorare i sintomi dolorosi della gotta può portare a ulteriori problemi, come l'artrite e danni alle articolazioni colpite. I cristalli di acido urico possono anche raccogliersi, tipicamente su superfici articolari e sono chiamati tophi. Questi in genere interessano le mani, i piedi, i polsi, le caviglie e le orecchie e possono essere siti per l'infiammazione dolorosa durante un flare.

Fortunatamente, le persone che vengono diagnosticate precocemente e trattano attivamente le loro condizioni possono vivere una vita normale e piena. La gotta viene diagnosticata misurando i livelli di acido urico nel sangue, così come un esame fisico delle articolazioni.

Due diversi tipi di farmaci, preventivi e antinfiammatori, si sono dimostrati efficaci nel ridurre i sintomi dolorosi di un riacutizzarsi e nel prevenire altre complicanze in futuro. I farmaci preventivi, come gli inibitori selettivi del riassorbimento dell'acido urico, riducono l'accumulo di acido urico nel corpo, mentre i farmaci anti-infiammatori agiscono per calmare il gonfiore e l'infiammazione durante un flare. Questi possono includere farmaci da banco comuni, ma il medico può prescrivere farmaci più efficaci e su misura per gestire i sintomi della gotta.

Anche se non esiste ancora una cura, sono in fase di sviluppo nuovi trattamenti da utilizzare in combinazione con i farmaci esistenti per la gotta. Un reumatologo, un medico specializzato nel trattamento di malattie delle articolazioni e del tessuto connettivo, può aiutarti a scoprire nuove terapie per la tua gotta.

Anche la dieta gioca un ruolo importante per i pazienti con gotta, poiché alcuni cibi possono innescare un riacutizzarsi. L'acido urico viene creato quando il tuo corpo distrugge una sostanza organica nota come purine.

Gli alimenti particolarmente ricchi di purine includono carni di organi, pesce, frutti di mare, cereali integrali, birra, alcune verdure e zuccheri. Mentre può essere difficile aderire ad una dieta priva di purine, evitare cibi ricchi di purine può aiutare a mantenere bassi i livelli di acido e prevenire un flare doloroso.

Oltre ai razzi, la gotta è anche associata ad altre condizioni di salute, come malattie renali, malattie cardiache e problemi alla vista. Gestire i sintomi della gotta aiuta anche a prevenire questi e altri effetti dannosi sulla salute.

Evitare cibi ricchi di proteine, assumere farmaci preventivi e antinfiammatori e comunicare con il medico sono tre passi molto importanti per gestire la tua condizione. Se vuoi saperne di più sul trattamento della gotta, dai un'occhiata alle informazioni che abbiamo qui a Healthline o fissa un appuntamento con il tuo medico.