Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
I Pericoli e le Difficoltà di Insulina Lipoipertrofia

Dal file "crap nessuno ti racconta mai di diabete", viene:

Seziono la parola con me per un momento:

Lipo - OK, sembra un peso chirurgia della perdita.

Iper - Sì, lo siamo spesso. In quale altro modo potremmo destreggiarsi tra lavoro, bambini, esercizio fisico, miriadi di esami di laboratorio e appuntamenti medici, conteggio dei carb non stop e aggiustamenti di dosaggio, ecc. Ecc. E continuiamo a fare le nostre tasse?

Trophy - Ne ho uno, per sopportare tutta questa cagata del diabete?

Solo perché Wikipedia lo considera "comune" e "minore", non significa che a un certo punto, non sarà la spina più grande della tua parte (il gioco di parole!) Con il diabete. Personalmente ho avuto problemi di pelle in corso con gli adesivi per dispositivi per il diabete, e ora che uso regolarmente sia l'OmniPod che il nuovo sensore Dexcom, mi sento come il Public Pin Cushion No. 1! Non sono sicuro che sia meno sexy: questi due pezzi di plastica che pendono dal mio corpo, o i segni di binario nero e blu e giallo che ora faccio dappertutto da dove prima erano bloccati alcuni blocchi:

< ! --2 ->

È davvero difficile trovare buone informazioni sulla lipoipertrofia, anche dai venditori i cui prodotti chiaramente lo causano regolarmente.

E come mai sembra che così pochi pazienti siano mai stati avvertiti riguardo a problemi di pelle, ma devono solo imparare a fondo (ancora una volta il gioco di parole!) Quando il tessuto cicatriziale "alza la sua brutta testa"? Poi all'improvviso, sembra che non ci siano ancora dei buoni siti ... tutto è bitorzoluto e contuso, e il nostro assorbimento di insulina fa andare tutto al diavolo. La mia recente frustrazione, via twitter:

Per essere onesti, Roche è stata il fornitore più proattivo su questo argomento. Alcuni anni fa, hanno addirittura dato il via ad una iniziativa "Settimana di sensibilizzazione del sito di infusione nazionale" per sensibilizzare sull'importanza di scegliere con cura i propri siti. Hanno spedito una scatola di roba a un gruppo di blogger che ho ancora seduto sui miei bottoni automatici, un carico di tatuaggi temporanei per siti di infusione (che sono carini, ma indosso l'OmniPod quindi non mi serve), e un calendario da tavolo per incoraggiarci a mantenere registrazioni scritte delle rotazioni del nostro sito. Questo è stato uno sforzo coraggioso, suppongo, anche se sembrava essersi esaurito dopo il 2011. Il portavoce Roche Rob Muller conferma che la società ha abbandonato la campagna, anche se non era sicuro del perché.

Fortunatamente, sul sito Web Accu-Chek è ancora possibile accedere a qualcosa chiamato "La guida tascabile dei professionisti per la gestione dei siti di infusione", disponibile in PDF. Non è tutto ciò che è tascabile a 41 pagine, ma include un buon elenco di salviette per la preparazione della pelle, salviette per la rimozione di adesivi e molti suggerimenti per la rotazione dei siti.Sono sicuro che Roche mi concederà di ristampare la loro guida visiva ai modelli di rotazione ideali:

Affermano che i nuovi siti dovrebbero essere almeno: "2 pollici (5 cm) di distanza da un sito precedente, nonché 2 pollici (5 cm) di distanza dall'ombelico". OK, quindi potrei essere un po 'trascurato su questo. Ma guardate di nuovo quelle immagini - come un incarico di geometria per quelli di noi idioti matematici che inciampano ogni giorno su stime di carboidrati e fattori di correzione. Parla di essere all'altezza del paziente ideale! Ho già usato una penna a sfera sulla mia pancia per contrassegnare il "punto interno" che non dovrebbe essere spalmato con SkinTac prima che il mio sensore G4 si accenda (devi mantenere il punto di inserimento libero da adesivi). Non ho intenzione di iniziare a disegnare zigzag e croci incrociate in inchiostro permanente per ricordare dove è finita la mia pompa!

Anche se è una grande risorsa per le informazioni generali, rabbrividisco nel pensare agli endos e ai CDE che potrebbero scaricare questa guida e fare dei finger-waving ai loro pazienti per non essere eseguiti correttamente.

Per me, la parte più importante di questo opuscolo è a pagina 29, la parte sulla prevenzione delle infezioni. Amico, vorrei aver cancellato quella roba prima del il mio primo colpo di infezione del sito!

È bello vedere che i membri della comunità stanno ora producendo alcune delle loro idee per i promemoria della rotazione del sito, come il D-Mom che abbiamo recentemente descritto, Mary Anne DeZure e il suo magnete da frigo "Time for Change". Questo trionfo lo annota in un calendario da tavolo, ma non cambia in modo preciso la tua vita.

Quello che voglio VERAMENTE sapere - come presumo tutti i PWD - è come contrastare questo problema di tessuto cicatriziale una volta che si verifica. C'è un modo per ringiovanire la pelle? Ciò non comporta centinaia di dollari in trattamenti termali?

Facendolo su Google, i suggerimenti per il trattamento sembrano includere magnetoterapia e accupuncture o accupressure - o in casi estremi, un articolo del 2009 suggerisce: "la lipoipertrofia grave può essere trattata con un intervento di liposuzione". Ewww, no grazie! Per non parlare della battaglia per la copertura assicurativa per che . In bocca al lupo!

Così ho interrogato Virginia Valentine, CDE e esperta di pompe di insulina, che ora fa parte del comitato di consulenza medica per Tandem. Fa una differenziazione tra tessuto cicatriziale da giardino e questa condizione legata al diabete:

"Il tessuto cicatriziale è strutturalmente diverso dalla pelle che sostituisce e non ha elasticità come la pelle normale e non funziona per il posizionamento di infusioni. è solo uno dei motivi per evitare di avere un ascesso che richiede lo sbrigliamento chirurgico ( ovvero rimozione laser di precisione ).

"Ciò che la maggior parte delle persone pensa è tessuto cicatriziale è in realtà insulina lipoipertrofia - - ipertrofia localizzata del grasso sottocutaneo nei siti di iniezione dell'insulina, causata dall'effetto lipogenico dell'insulina. Se hai un nodulo o un'area ispessita, il trattamento migliore è lasciarlo in pace. Questo è il motivo per cui tutte le informazioni sulla rotazione del sito. La maggior parte delle persone nel tempo trova alcune aree con le quali si trovano a proprio agio, sia per l'iniezione che per i siti di pompaggio, e finisce con qualche ipertrofia.Di solito le zone ipertrofiche dopo qualche settimana migliorano, se è davvero addensata forse qualche mese. Ho alcuni pazienti che vanno in vacanza con la pompa per alcuni mesi solo per dare un po 'di riposo alle aree. Questo di solito non è un problema in noi gente con diabete di tipo 2 perché abbiamo più pancia con cui lavorare. "

(Non so di quest'ultima affermazione - tu sei il giudice)

Ma OK, noi Ho solo bisogno di lasciare riposare l'area colpita per un po '. Grazie a Virginia per averci dato il discorso diretto qui, ma non sarà facile per me, chiedendomi dove diamine potrei incollare il mio OmniPod e Dexcom G4 ora che tutto il "bene immobile" disponibile mi sembra un po 'lipoipertrofico?!

A tutti gli altri venditori di medtech che fabbricano cose che si incastrano nei corpi dei pazienti, potremmo usare un po' di aiuto qui! Vedi sopra tweet.

** AGGIORNAMENTO: 3/14/13 alle 3:45 pm **

Ciao a tutti, Mike ha appena identificato qualcosa che potrebbe essere di grande aiuto evitando il lipoiperplano: Tartoos , tatuaggi temporanei in attesa di brevetto che ti aiutano a tenere traccia dell'iniezione siti - wow!

Vedi // insulinnation.com / a-tattoo-even-mom-will-love /

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. ck qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.