Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Dettagli sulla CGM

Medtronic sembra saltare sul D-Data nel carrozzone Cloud, avendo in anteprima il suo dispositivo di nuova generazione: uno stand -un CGM (monitor glicemico continuo) che comunica direttamente tramite Bluetooth con il tuo smartphone - alla sempre appariscente conferenza Health 2. 0 a Santa Clara, CA, la scorsa settimana.

Il prodotto in fase di sviluppo si chiama Guardian Mobile e si sta preparando a partecipare ai test clinici il mese prossimo - quindi ci vorrà un po 'prima che questa offerta sia approvata dalla FDA, e molto potrebbe cambiare per allora, ci è stato detto.

Dopo aver visto la Samantha Katz (un alum di DiabetesMine Design Challenge) di Medtronic Global Marketing Manager condurre una dimostrazione sul palco che mostra un'app di logbook, siamo stati francamente confusi se questa è una versione completamente nuova di Medtronic Guardian CGM e se sia sarebbe collegato alla loro pompa come è l'attuale sistema Medtronic 530G.

L'offerta si basa proprio su un'app che consentirà al sensore CGM di Medtronic di comunicare direttamente con uno smartphone tramite Bluetooth Low Energy (inizialmente iOS e presumibilmente Android in seguito). L'app inizierà come un semplice strumento per la visualizzazione e il registro dei dati e si evolverà per diventare più sofisticata, con funzionalità come la condivisione dei dati tra piattaforme, in quanto è ulteriormente sviluppata e approvata dalla FDA per nuove funzionalità, afferma Kevin Lee, Senior di Medtronic direttore del marketing CGM.

"La nostra intenzione è di avere una varietà di offerte ... Per coloro che non vogliono una pompa o non sono pronti per uno, possiamo implementarlo come prodotto indipendente in cui puoi usare il tuo telefono come i dati visualizzati, quindi sarebbe spedito senza ricevitore ", spiega Lee.

"Ci saranno opzioni nelle iterazioni future in cui è possibile utilizzare il telefono come display sia per la pompa che per il CGM. (Il modello) dipende da ciò che stiamo vendendo al momento dell'approvazione della FDA. L'attuale sistema 530G disponibile ora non parla con un telefono. "

Questo sarà il primo prodotto per il diabete di Medtronic ad utilizzare la connettività wireless Bluetooth LE, progettato per essere più veloce e consumare meno batteria del dispositivo.

L'intento iniziale di offrire questa offerta stand-alone sembra quasi ironico, poiché la Medtronic ha spinto per l'anno scorso a spingere i clienti verso il loro sistema integrato CGM a pompa. Sono anche al lavoro per portare sul mercato il loro nuovo dispositivo combinato con pompa CGM con una cannula singola negli Stati Uniti e ora stanno solo cercando gli utenti CGM? Messaggistica mista?

Versus Dexcom SHARE

Ovviamente, questa è una risposta diretta a ciò che Dexcom sta già lavorando con il suo dispositivo Dexcom SHARE in attesa di FDA, una docking station che permetterà a Dexcom CGM di inviare dati nel cloud e direttamente su cinque diversi telefoni cellulari, in qualsiasi parte del mondo.

"SHARE ha un ricevitore che entra nel dock Questi due pezzi non esistono nel nostro sistema: hai solo il sensore, il trasmettitore e il telefono.Nel nostro prodotto mobile di prima generazione non è possibile inoltrare dati a ulteriori dispositivi, ma abbiamo in programma di aggiungere un'intera serie di miglioramenti nel tempo ", afferma Karrie Hawbaker di Medtronic PR.

Lee chiarisce aggiungendo: "All'inizio, sarà principalmente l'utente a guardare i propri dati sul telefono come un display. Nel tempo, mentre l'app migliora, consentirà i dati da inviare a un server nel cloud, dove è possibile accedervi da molte persone con la giusta configurazione di sicurezza, in modo da poter vedere i dati di un bambino o di una persona cara, in "tempo reale", i dati vengono inviati in incrementi di cinque minuti. "

Per quanto riguarda il percorso normativo della FDA, Lee ci ha ricordato che le app pensate per visualizzare i dati hanno un ostacolo regolamentare molto più basso rispetto a quelli che utilizzano i dati in modi che potrebbero influenzare direttamente la terapia. Pertanto, le versioni più recenti dell'app Medtronic potrebbero richiedere una nuova approvazione della FDA. Yikes! Questo sembra un ostacolo per ottenere rapidamente nuove versioni sul mercato.

Open Data Integration?

La versione iniziale di questa app è collegata al software CareLink di Medtronic, facilitando lo "zapping" dei dati in CareLink. Naturalmente abbiamo chiesto informazioni sull'integrazione con Tidepool e altre piattaforme di dati e anche con altri dispositivi sanitari: sarà un sistema aperto?

L'azienda è in trattative con Tidepool e altre sulle opzioni di condivisione dei dati, ma non sono state ancora prese decisioni, secondo il Product Manager di Medtronic Cary Talbot.

"Abbiamo un sacco di cose che accadono nel mercato con Dexcom SHARE e NightScout ... è molto importante", ha detto Talbot, aggiungendo che gli sforzi di Tidepool e NightScout / CGM in the Cloud sono enormi, in quanto stanno ottenendo l'attenzione dei regolatori per considerare più attentamente mHealth.

"È chiaro che c'è un forte interesse a spostarsi verso standard e metodi di condivisione dei dati, sia per i pazienti che per i medici.Abbiamo discussioni specifiche sulla partecipazione. Anche se abbiamo avuto un dispositivo pompa sul mercato per 30 anni, questa è l'era dei dati e ci siamo riallineati all'attacco. "

- Medtronic Global Product Manager Cary Talbot

Talbot ci racconta le loro "soluzioni per il diabete" e le unità aziendali stanno esplorando nuovi metodi di condivisione dei dati e anche come utilizzare al meglio le loro enormi quattro database clienti terabyte (contenente informazioni su 117 milioni di giorni paziente).

"Ci rendiamo conto che siamo seduti su quella miniera d'oro e vogliamo permettere alle persone di usare quei dati per servire meglio i pazienti", ha detto.

Ugh ... il fraseggio della "miniera d'oro" in questo caso ricorda lo sfruttamento monetario. Sono i nostri dati dei pazienti, e ci fa un po 'nausea pensare che sia venduto o usato a scopo di lucro.

Allo stesso tempo, sembra che la Medtronic stia finalmente recuperando le attuali esigenze dei pazienti. "Uno dei due maggiori bisogni che abbiamo sentito è che le persone possano visualizzare personalmente i propri dati, con discrezione su un dispositivo che portano ogni giorno ... Ci sono opportunità di fare altre cose con (quei dati), come condividerle con medici o altre persone.Tutto è possibile, ma non è bloccato ", ha detto Talbot.

Informazioni sull'app Guardian Mobile

Se vuoi vedere il -stage demo condotto da Samantha Katz all'evento Health 2. 0, vai a questo link e scorri il video fino a 58: 30 (sì, il video include l'intera sessione di più ore).

Katz fa una corsa veloce -della nuova app In vero modulo iPhone, puoi usare il dito per tracciare linee dati ed espandere o contrarre la vista.È possibile utilizzare i dati CGM memorizzati come un giornale di bordo e inserire "eventi" come il cibo (carboidrati) e dosaggio dell'insulina, inoltre è possibile impostare gli avvisi CGM a bassa e alta sul telefono, con una funzione snooze per silenziare l'allarme per 10 minuti, come è possibile con un allarme orologio iPhone.

> Queste sono le caratteristiche chiare, ma non sento ancora la necessità di inserire manualmente altri dati come i record degli allenamenti, quando monitor come FitBit e Jawbone sono così popolari Due parole:

integrazione dati, per favore!! (OK, erano tre parole) (I Ho anche pensato che fosse strano che nel video tutti nel pannello continuassero a dire che la nuova tecnologia di Medtronic "è molto eccitante", eppure in qualche modo sembrano tutti piuttosto noiosi.)

Quando abbiamo chiesto a Hawbaker e Lee dei prezzi, questa sarà nella fascia di costo di una tipica app iOS? - ci è stato detto che è "troppo presto per dirlo".

Le prove cliniche del nuovo sensore abilitato per smartphone inizieranno ad arruolarsi in vari siti ancora non denominati intorno a U. S. a novembre. Medtronic dice che faranno un annuncio pubblico in anticipo in modo che i pazienti interessati abbiano la possibilità di registrarsi.

"MySentry è stato il nostro primo prodotto in questa intera arena di assistenza connessa, e questo è il prossimo passo", afferma Hawbaker. "Sappiamo che le persone vogliono accedere ai dati CGM sui dispositivi mobili, ed è quello che stiamo facendo." > Disclaimer

: Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.