Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
I diabetici dovrebbero avere una prescrizione per ottenere l'insulina?

Un nuovo dibattito normativo sull'opportunità o meno di prescrivere farmaci richiede una riflessione su come sono state le cose buone quando si trattava di ottenere i miei diabetici over the counter.

Insulina, in particolare.

Due decenni fa, quando ero su insulina di seconda generazione come Regular e Lente, potevo entrare in una farmacia e prendere una bottiglia di insulina senza aver bisogno di una prescrizione. È stato utile in quei momenti in cui dimenticavo la mia fiala di insulina a casa. O lasciava cadere l'ultima bottiglia nel modo giusto per farlo frantumare, proprio quando era più necessario.

Sì, di nuovo prima che venissi costantemente collegato a una flebo continua di insulina tramite la mia pompa, e prima dei giorni di insulina ad azione rapida o di molte penne ora disponibili con Rx di un doc, I potrei comprare l'insulina in farmacia; non era necessario l'ordine del medico per prendere una bottiglia in più.

Ho pensato che fosse una buona cosa. Quindi mi ha fatto felice sapere che non molto tempo fa la Food and Drug Administration (FDA) ha annunciato che stava esplorando l'idea di "espandere la disponibilità" di alcuni farmaci, come l'insulina moderna - probabilmente aprendoli al troppo contatore (OTC) del mercato in cui non avresti bisogno della prescrizione di un doc per ottenere questa roba.

Probabilmente sai che al momento ci sono due tipi di farmaci: quelli che richiedono una prescrizione medica e quelli che non lo richiedono. Si presume che questi ultimi siano abbastanza sicuri da permettere ai pazienti di curare se stessi senza la guida di un medico. Ciò che la FDA propone ora è che una terza classe venga creata, consentendo a quei farmaci che normalmente richiederebbero un Rx di essere venduti OTC sotto la condizione di "uso sicuro". Questo termine potrebbe significare un farmacista che valuta se un paziente potrebbe aver bisogno o può usare un particolare farmaco, e in alcuni casi la FDA potrebbe richiedere una visita dal medico dopo che un paziente ha ottenuto una ricarica o una piccola quantità iniziale del farmaco.

Per quelli di noi nella Diabetes Community, una delle grandi domande si riduce a ciò che questo potrebbe significare per l'accesso all'insulina, che è per lo più un farmaco prescritto-prescrizione nonostante qualche insulina di vecchia generazione ancora offerto OTC.

Per coloro che non hanno un endo o che non sono frequentatori abituali dei loro dottori regolari, e specialmente per quelle persone senza copertura assicurativa, questa maggiore disponibilità di un farmaco che sostiene la vita sarebbe un cambiamento molto gradito.

Naturalmente, le opinioni variano e non tutti sono aperti a questo cambiamento. L'American Medical Association (AMA) e altre società mediche hanno offerto alla FDA numerosi commenti contrari a questa mossa, in pratica affermando in non tante parole che questo potrebbe essere l'inizio di un giro di autorità intorno al medico.Stanno spingendo all'indietro.

Sorprendentemente, l'altro gruppo di medici che respinge con altrettanto impegno è quello degli endocrinologi, attraverso la Società Endocrina - che rappresentano circa 15.000 endos in tutto il mondo. Hanno anche fornito alla FDA una protesta orribile. Non individuando l'insulina, la Società afferma che tutti i farmaci antidiabetici sono complicati rispetto alle "condizioni di uso sicuro" perché i pazienti possono soffrire o sviluppare complicanze. Eh? Quindi perché non dovrebbero avere un accesso più facile ai medicinali di cui hanno bisogno?

E cito ...

"La Società apprezza che la FDA stia valutando quali farmaci potrebbero essere appropriati per designare come non prescritti nel tentativo di migliorare l'accesso e gli esiti di salute, ma crede fortemente che i farmaci per il diabete non dovrebbero essere considerati sotto questi nuovi paradigmi ".

Una recente discussione tra il gruppo Diabetes Advocates ha sollevato un certo numero di persone. Dopotutto, gli endocrinologi, presumibilmente appassionati di cura del diabete, dovrebbero essere in prima linea nell'assicurarsi che le persone con diabete possano facilmente accedere ai farmaci di cui hanno bisogno per sopravvivere?

La Società prosegue affermando che dal momento che "il diabete è una malattia straordinariamente complessa", solo i dottori sono qualificati per valutare quali farmaci sono necessari, non il PWD grazie a tutta una serie di fattori come la medicina storia, considerazioni sullo stile di vita e altro. E ogni medico o farmacista potrebbe non capire il quadro completo, o essere in grado di offrire consigli aggiuntivi se e quando è necessario.

Quindi solo gli endos sono qualificati per prescrivere l'insulina e nessun altro - in qualsiasi situazione - è in grado di fare quella valutazione? Non importa quanto tempo qualcuno ha vissuto con il diabete, e indipendentemente dal tipo?

La loro affermazione si legge come un ovvio gioco di autoconservazione - in cui la Società Endocrina sta fondamentalmente cercando di garantire che le persone che hanno bisogno di insulina e altri farmaci per il diabete possano accedervi solo attraverso il loro uffici. Questo ha assomigliato alle mosse dell'AADE, nel non fare abbastanza per consentire a più persone di diventare certificate come educatori, e alle infermiere scolastiche che hanno spinto per politiche che stabiliscono che solo loro sono qualificati per amministrare l'insulina e nessun altro può essere addestrato a fare le iniezioni necessarie a scuola a causa della "complessa conoscenza medica" di cui si ha bisogno.

Ho deriso e solidificato i miei pensieri negativi sulla società endocrina.

Ma poi, ho avuto una conversazione con il Dr. Jason Wexler che ha cambiato le mie opinioni in una certa misura.

Questo endo al Washington Hospital Center di DC presiede il comitato centrale degli affari clinici che studia questo tipo di problemi, e dice che l'opposizione non riguardava la protezione dello status di endos. "Gli argomenti di autoconservazione non valgono, non è così da dove viene ", ha detto Wexler.

Piuttosto, la Società sta spingendo per salvaguardie per "assicurarsi che le persone con diabete non stiano prendendo decisioni in isolamento e c'è un dialogo continuo con il loro endocardico o medico di base."

Quindi ci sono persone là fuori che solo potrebbe pensare hanno bisogno di alcuni farmaci o insulina e uscire e comprarli senza una diagnosi o un consulto medico?È veramente una preoccupazione? Ho chiesto. Wexler rispose: Sì, lo è.

Mi ha raccontato di una mezza dozzina di volte all'anno, riceve pazienti nel suo ufficio che dicono di avere una nonna o un genitore a casa con qualche tipo di diabete. Quell'individuo usa un glucometro e vede un numero più alto del raccomandato, e decide di iniziare semplicemente a prendere i farmaci o l'insulina. Questo tipo di condivisione di farmaci è un esempio di comportamenti che potrebbero diventare più comuni con una regolamentazione FDA rilassata sulle prescrizioni, preoccupazioni Wexler.

"Si tratta di responsabilizzare i pazienti a prendere le proprie decisioni informate, non sul fatto di avere un altro paziente alla porta", dice.

Con una grande quantità di popolazione povera e sotto-assicurata, Wexler dice che il pericolo di assumere ciecamente droghe senza la consulenza di un medico è ancora più grande - in particolare durante i periodi più difficili dell'economia.

Tuttavia, Wexler afferma che il periodo di commenti della FDA era solo un punto di partenza. Ulteriori informazioni e raccomandazioni potrebbero venire lungo la strada. Forse la Società Endocrina sarebbe aperta a discutere alcune eccezioni, consentendo alcune restrizioni o "condizioni d'uso sicure" su alcuni farmaci, come l'insulina. Almeno finché una persona non è in grado di parlare con un dottore.

Potrebbero essere stabiliti protocolli tra le farmacie e le cliniche in cui questo farmaco è disponibile, in modo che i consumatori abbiano un dialogo in corso

con i loro medici.

Niente è ufficiale, in quanto queste regole dovrebbero salire tra le fila della Società Endocrina e anche essere considerate dalla FDA, ovviamente. Ma c'è la possibilità e almeno sono disposti a parlarne.

Questa è stata una conversazione utile per me, poiché mi sono reso conto che stavo guardando a questo problema solo attraverso l'obiettivo di un tipo di lunga data 1, il quale ha assunto l'insulina da quanto ricordo e regolarmente visita un endo. Ma c'è l'altro lato, di quelli che potrebbero effettivamente essere auto-medianti basati su poche conoscenze sulla vita con il diabete.

Sfortunatamente, l'intero dibattito si è verificato dopo la chiusura del fascicolo della FDA del 7 maggio, quindi i commenti pubblici non vengono più accettati. Jay Leno ha scherzato (al voto 4: 05) sul problema pochi giorni prima della chiusura del docket, portandolo al mainstream ma offrendo poco tempo alle persone interessate di obiettare se non lo avessero saputo prima.

Il processo è ancora in corso, poiché la FDA non ha preso alcuna decisione. L'agenzia non è obbligata ad ascoltare la società endocrina, o persino a tenere un'audizione pubblica su questo tema. Ma potrebbe.

Ed è qui che entriamo. Portare questa discussione alla Società Endocrina (e ad altri che hanno opinioni simili) è la prossima mossa sulla scacchiera qui. Quindi, noi della DOC dovremmo fargli sapere cosa pensiamo su questo!

I commenti della Società Endocrina alla FDA sono disponibili per la revisione online in formato PDF qui. Il loro PR, Aaron Lohr, ci dice che tutti noi possiamo inviare la nostra reazione e i loro commenti inviando email a societyservices @ endo-society. org.

Dopotutto, si tratta di eliminare le barriere - in modo sicuro - all'assistenza sanitaria e alle politiche e alle pratiche restrittive e dare ai disabili la possibilità di accedere ai farmaci necessari per gestire la loro salute.

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.