Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Che chiama Partners of People with Diabetes!

Che dire degli sposi e dei partner delle persone con diabete? Sappiamo che vivono e lottano anche con questa malattia. Qui al 'Mine ospitiamo una serie di partner per dare loro una voce. E oggi siamo lieti di ospitare Bill Polonsky, famoso autore di Diabetes Burnout e capo del Behavioural Diabetes Institute (BDI), mentre affida a questa parte ancora poco sottovalutata della comunità del diabete - il non identificati di tipo 3:

Un guest post di William Polonsky, PhD, CDE

Per molti anni, i miei colleghi e io al BDI hanno studiato e scritto sui problemi emotivi che possono accompagnare il diabete, specialmente negli adulti. Ma non parliamo abbastanza dei loro coniugi e partner. Il diabete, che sia di tipo 1 o di tipo 2, può essere duro anche per loro!

Sappiamo che molti coniugi / partner esprimono un senso di esaurimento o esaurimento mentre tentano di far fronte alle proprie preoccupazioni sull'ipoglicemia del loro partner, non sapendo cosa fare riguardo agli stati d'animo erratici dei loro cari ( che possono o meno essere correlati al glucosio), paura delle complicanze a lungo termine, battaglie con il proprio partner sul monitoraggio della glicemia e altri comportamenti di auto-cura. Possono temere che i loro cari non prestino abbastanza attenzione (o forse troppa attenzione) al loro diabete. Potrebbero trovarsi a cadere in una modalità di "polizia del diabete", ma non vogliono davvero farlo.

Nella maggior parte dei casi, sappiamo che la maggior parte dei coniugi / partner desidera essere di aiuto, ma potrebbero non essere così sicuri del modo migliore per farlo.

Sfortunatamente, i coniugi / partner ricevono poco supporto o guida emotiva o pratica. Negli studi medici e di educazione al diabete, raramente vi è preoccupazione o attenzione ai loro problemi e sono spesso esclusi dal processo di cura. Questo è semplicemente folle, perché sappiamo che quando tu, la persona con il diabete e il tuo partner lavorate insieme, sia il diabete che la vostra relazione possono essere molto migliori e più facili.Diversi anni fa, abbiamo sviluppato la carta per l'etichetta del diabete, ora ampiamente distribuita in molti paesi in tutto il mondo. Questa semplice carta è stata progettata per offrire ai coniugi / partner un modo divertente per iniziare a parlare tra loro su come gestire il diabete insieme. Ma ora siamo pronti a intraprendere ulteriori azioni.

Con l'assistenza

della University of South Florida, il programma Bringing Science Home e in collaborazione con la Patterson Foundation, svilupperemo un programma online automatizzato solo per i coniugi / partner nel corso del prossimo anno. In questo programma, i coniugi / partner completeranno un questionario che valuterà i loro particolari stress e tensioni in relazione al diabete e al loro rapporto con il loro partner.Riceveranno quindi feedback personalizzati sui punteggi dei questionari, seguiti da suggerimenti personalizzati per ciò che possono fare.

Nelle versioni successive, speriamo di creare una funzione per i social media, in modo che i coniugi / partner possano condividere storie e imparare gli uni dagli altri. In totale, la missione di questo programma sarà quella di aiutare i coniugi / partner a comprendere e affrontare meglio le uniche problematiche emotive che possono amare l'uomo affetto da diabete e, si spera, fornire loro il supporto di cui possono aver bisogno.

Per iniziare, stiamo preparando un questionario per aiutarci a conoscere i pensieri e le sensazioni dei coniugi / partner degli adulti che vivono con il diabete. E quindi abbiamo bisogno del tuo aiuto: se sei un coniuge / partner, puoi dirci 1 o 2 cose che ritieni stressanti nel vivere con qualcuno con il diabete? Eventuali commenti che potresti avere, positivi o negativi, ci aiuteranno a sviluppare il nostro nuovo questionario.

Pubblica le tue risposte qui, nella sezione commenti qui sotto.

E grazie mille!

Disclaimer

: Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui. Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.