Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
D-Blog Week Day Quattro: Diabetes Mantra e altro

Siamo ora tre quarti di la via attraverso Diabetes Blog Week 2014, e oggi ci viene chiesto di dare una svolta positiva al tema di ieri di ciò che ci porta giù:

Oggi condividiamo ciò che ci fa attraversare una dura giornata. O più specificamente, una dura giornata di diabete. C'è qualcosa di positivo che dici a te stesso? Ci sono dei mantra su cui ti ritrovi per farti passare? C'è qualcosa di specifico che fai quando il tuo umore ha bisogno di una spinta? Se è così, forse possiamo aiutare anche gli altri a farlo?

Il nostro più giovane membro della squadra, Cait Patterson, fresco degli esami finali e ora ufficialmente un senior in college (congratulazioni!), Accetta questo e condivide i mantra con cui tende a vivere quando si tratta di diabete . Portalo via, Cait:

Speciale per il 'Mio di Cait Patterson

A volte il diabete può essere frustrante (credi?) Perché anche quando contali diligentemente i tuoi carboidrati, calcola attentamente la tua insulina, allinea i chakra e dì le tue preghiere agli dei del pancreas, le letture dei succhiatori possono ancora accadere. Uno zucchero nel sangue 300-qualcosa è scoraggiante, fastidioso e, soprattutto, ti fa sentire schifo. Sanguinamenti seriosi accadono, ed è importante trovare metodi per attraversarli, così da poter vivere un giorno migliore.

Per la D-Blog Week di oggi, dovremmo condividere i nostri "mantra" e altri modi in cui passiamo attraverso quei brutti giorni. Da quando mi è stato diagnosticato il diabete di tipo 1 20 giorni prima di iniziare il mio primo anno di college, e sono stato costretto ad adattarmi al diabete e alla vita universitaria allo stesso tempo, posso dirvi che ho sviluppato un carico di mantra e trucchi per superare i molti giorni non così fantastici

.

My fave mantra personale: Prova. Prova . Sento che questa frase è il mantra più genuino e logico per farmi superare una situazione difficile. Provare è l'unico aspetto della vita di cui ho il completo controllo. Stabilisce anche aspettative realistiche per me stesso. Non posso promettere un giorno di 100 in lettura, ma posso provare per farlo. Farò provare per contare correttamente i carboidrati prima di un pasto, e se sono ancora alto o basso, io prova per correggere al meglio delle mie capacità. È importante non smettere mai di provare.

Dopo il mio primo semestre di college, il mio GPA era così basso e il mio A1C era così alto, sapevo che avevo bisogno di provare a migliorare. Quindi, ho trovato un nuovo endocrinologo che potrebbe offrire un supporto migliore nell'apprendimento di questo nuovo stile di vita del diabete. Mi sono fatto "superare" prendendo una dose di insulina in una sala da pranzo dicendomi: "prova a farti fare il colpo di insulina". Mi sono detto di "provare a testare la glicemia, contare i carboidrati e prendersi cura di se stessi". Fortunatamente, il mio A1c è sceso da 9,6 a 7,4 in tre mesi; e sono passato da un semplice GPA (speranzoso) e laureandomi con lode l'anno prossimo.Quindi, provare non è una garanzia di successo, ma ti porta molto più vicino al successo che se non ci provassi.

Inoltre, "prova", è molto più confortante di "costruisci un ponte e superalo".

Oltre a quel mantra personale, uso altri trucchi e suggerimenti per alleviare la frustrazione nei giorni difficili del diabete. Per i principianti, mi concedo solo cinque secondi per essere arrabbiato. Dopo, devo fare i conti con la situazione e andare avanti. Posso fare una smorfia e un gemito per cinque secondi, ma dopo quei cinque secondi, non mi è più permesso di disturbarmi.

Il diabete è un processo di apprendimento permanente. È ridicolo se lasciavo che una brutta lettura o un giorno di cattive letture mi turbassero. Ho l'opportunità di avere una glicemia migliore solo poche ore dopo, quindi ho bisogno di ricordare che è una media, e uno zucchero nel sangue non rovinerà tutto. Ma devo concedermi cinque secondi per essere irrazionale e turbato; e se è una giornata davvero brutta, forse 20 secondi.

Altre cose che faccio per gestire i brutti giorni potrebbero essere considerati i tipici suggerimenti dell'educatore alla salute: mi alleno. Sì, lo so che c'è un sacco di eventi che avvengono a occhi aperti proprio ora. Ma seriamente, l'esercizio rilascia tutti i tipi di ormoni felici, può aiutare a ridurre il livello di zucchero nel sangue e, soprattutto, essere attaccato a una macchina ellittica mi impedisce di andare al negozio di cupcake locale. Mi piace finire una giornata stressante per il diabete inserendo le cuffie o guardando la TV e alzando la frequenza cardiaca trascorrendo un po 'di tempo sul mio ellittico o tapis roulant. Anche mezz'ora di esercizio fisico può alleviare lo stress e avere un impatto positivo sulla tua salute, quindi perché no?

E sì, ho più consigli da educatore: bere acqua. Rimanere idratati ha così tanti vantaggi per molti aspetti diversi della salute.

Il raggiungimento degli obiettivi giornalieri di assunzione di acqua mantiene sani i vasi sanguigni e conferisce all'insulina la capacità di muoversi attraverso il corpo in modo più efficiente. Senza entrare nel dettaglio, l'acqua mantiene tutto ciò che si muove e funziona nel corpo, e aiuta davvero a mantenere gli zuccheri nel sangue un po 'più regolari. E amo quando il mio endocrinologo o nutrizionista non è particolarmente contento dei miei zuccheri nel sangue, posso dire "Beh, almeno bevo 70 once di acqua al giorno".

Nel complesso, è importante ricordare che il diabete è cronico perché è gestibile (altrimenti nessuno di noi sarebbe ancora qui) e in qualsiasi condizione cronica ci saranno giorni cattivi e buoni È importante non lasciare che una cattiva lettura del diabete causi una brutta giornata, c'è sempre la possibilità di adattarsi e

A sua volta, suggerisco che ci godiamo tutti i bei giorni e li riconosciamo come dei bei giorni e se tutto ciò che ho detto sopra sembra pazzo o irragionevole, conta fino a cinque e prova

Grazie per gli approfondimenti, Cait! Puoi vedere altri post di D-Blog Week su questo prompt cliccando qui, e anche seguendo l'hashtag #DBlogWeek su Twitter.

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.