Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Biljana Southerland su amore, vita e gestione del diabete

Buon San Valentino, tutti! Oggi abbiamo un trattamento speciale, dalla fortunata signora che ha catturato uno degli scapoli più idonei della comunità diabetica, fondatore e CEO del Team Type 1 e cofondatore del Team Novo Nordisk Phil Southerland.

Il suo nome è Biljana, e lei e Phil si sono sposati nell'autunno del 2012. Hanno appena avuto il loro primo figlio, un bambino - quindi ora si occupano di una partnership che include il diabete di Phil, due carriere nella D -Mondo, e nuova genitorialità. Meno male!

Siamo lieti di presentarvi questo racconto di vita e amore come parte della nostra periodica serie "Diabetes Partner Follies" .

Un guest post di Biljana Southerland

Raccontare la storia completa di come Phil e io ci siamo incontrati e di come è stata la nostra vita insieme negli ultimi due anni e mezzo potrebbe facilmente riempire un romanzo, ma ecco il mio tentativo di versione corta di "noi".

Ho sentito per la prima volta il nome di Phil Southerland nel mio paese di origine della Macedonia, dove lavoravo come consulente medico nel gabinetto del Ministro della Sanità. Uno dei miei ruoli principali in quella posizione era quello di sviluppare e guidare il National Diabetes Program del paese. Nel 2011, Phil avrebbe dovuto tenere un discorso all'Università di Skopje per i medici della clinica di endocrinologia, i bambini con diabete, i loro genitori e funzionari governativi. Il dottore che ha invitato Phil in Macedonia sapeva che probabilmente non sarei stato in grado di partecipare all'evento ma, alla luce del mio lavoro sul National Diabetes Program, voleva assicurarsi che avessi l'opportunità di incontrare e parlare almeno con Phil e di aver organizzato una cena la sera prima. Con così tante giornate di lavoro e la necessità di essere concentrato e ben riposato sul lavoro, di solito non uscivo la sera. Ma prima di rifiutare l'invito a cena, feci una rapida ricerca sul web per vedere chi era il dottore che volevo che incontrassi, e quando ho cercato su Google il nome di Phil, capii perché era così importante incontrarlo.

Attraverso lo sport e il programma atletico Team Type 1, stava facendo grandi cose e stava cambiando il modo in cui il mondo considerava il diabete.

Come dottore non definisco le persone in base alle loro condizioni, ma Phil aveva tutto il suo equipaggiamento per il diabete al tavolo e ha controllato la sua BG diverse volte in un arco di tempo.

Ero sbalordito dalla grande cura che stava assumendo nella sua gestione del diabete, e dopo dozzine di domande avanti e indietro, ero incuriosito di saperne di più. Naturalmente, ho assistito ai discorsi che ha fatto all'Università, nonché a un campo per il diabete che è stato organizzato dal nostro Ministero della Salute e dal Programma nazionale per il diabete. Sono stato ispirato dalle sue parole e, più profondamente, da come ha ispirato i bambini al campo.

Il messaggio e la passione di Phil per migliorare la vita delle persone con diabete in tutto il mondo mi hanno spinto ad aggiungere nuove disposizioni al Programma nazionale per il diabete. Ho sentito che dovevo questo al popolo della Macedonia dopo aver visto, attraverso l'esempio di Phil e l'esempio di tutti gli atleti del Team Type 1, la qualità della vita e il livello di realizzazione che era possibile, se le persone hanno gli strumenti necessari per gestire i loro diabete. Nel giro di due mesi, il nostro programma è stato rivisto per coprire interamente il costo di insulina, strisce reattive, pompe e campi per il diabete per tutte le persone in Macedonia che vivono con il diabete.

Mentre questo si evolveva, avevo anche iniziato a condividere con Phil le mie idee per lo sviluppo di un modello sostenibile per la cura del diabete che potesse essere ridimensionato in tutto il mondo. Abbiamo iniziato a vederci regolarmente a conferenze sul diabete, eventi e, infine, gare ciclistiche. A quel punto della mia carriera, avevo lavorato con professionisti medici e politici molto anziani, ma non avevo mai visto nessuno lavorare tanto e tanto quanto Phil. Può essere "acceso" per 18 ore al giorno e ha una tale passione per il suo lavoro. È anche un oratore incredibilmente dotato e vederlo sul palco è stato così stimolante - non solo per ascoltare la sua storia, ma anche per vedere quale impatto avesse su tutti quelli che ascoltavano.

In due anni, siamo stati in 15 paesi insieme e l'amore, l'energia, la comprensione e il supporto che condividiamo sono così speciali. Ci siamo sposati nel 2012 e mi sono trasferito negli Stati Uniti, affrontando la prossima grande sfida della mia vita, lasciando una carriera ben consolidata e un incarico governativo. Ma a 33 anni, non c'è ricompensa più grande che avere una relazione fondata sull'amore, la comprensione e un obiettivo comune per migliorare la vita delle persone in tutto il mondo.

Non ho il diabete, ma il diabete è stato un legame per noi. Guardare Phil, che ha vissuto con il diabete da 32 anni, mi ha insegnato molto. Controlla il suo livello di zucchero nel sangue più di chiunque altro io abbia mai conosciuto e apporta correzioni dove necessario. Per Phil, fa tutto parte della vita proprio come mangiare e respirare per il resto di noi. Sono mai spaventato? Ovviamente.

Come medico, sono abituato a trattare i pazienti, ma quando il tuo partner o il tuo coniuge è affetto da una condizione di salute, c'è una grande differenza. Mi sono reso conto che Phil conosce bene il suo corpo, conosce il suo diabete e la cosa più importante che posso dare è il supporto.

È molto gratificante e molto impegnativo lavorare insieme con il Team Type 1 Foundation. Ha una visione straordinaria, ha grandi aspettative e infonde in tutti coloro che sono coinvolti la passione per la missione che ci consente di lavorare sodo.

Come marito e padre per il nostro bambino, Phil è così pieno di amore. Nostro figlio Alexander ha sciolto il suo cuore e Phil è ancora più responsabile con il suo diabete, che è difficile da usare per la magia, visto che era già la persona più responsabile che abbia mai visto.

Il nostro sogno per una famiglia è diventato realtà quest'anno e speriamo di continuare a vivere questo sogno. Spero e so che realizzerà anche il suo altro sogno: avere una squadra di tutto il diabete competere nel Tour de France.

Attraverso la Fondazione, continueremo a creare opportunità per le persone di tutto il mondo con il diabete di vivere i propri sogni. Continueremo la lotta per il diritto a vivere bene il diabete con una missione globale di educazione, responsabilizzazione e parità di accesso alla medicina per tutti i malati.

Grazie per aver condiviso Biljana - ed è così bello conoscerti.

Auguriamo ai Southerlands e a tutti i membri della D-Community e oltre un meraviglioso San Valentino pieno d'amore!

{Se desideri contribuire alle nostre serie di post sui guest Follies dei partner, ti preghiamo di contattarci via email}

Disclaimer

: Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui. Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.