Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Morsi di diabete

La conferenza del Diabetes Forum di questa settimana è stata due giorni pieni di presentazioni sulla politica e la riforma - una vertiginosa serie di statistiche e gergo politico e acronimi come "formule a quattro livelli", "SNP" e "VBID" e "margine Medicare a due cifre". Sicuramente tutte cose molto importanti negli inferi della gestione gestita e dell'amministrazione dei rimborsi. Ma che diamine? ! Ho ricordato con piacere a questa folla che questi termini significano poco, se non nulla per il paziente medio.

Quindi cosa riguarda il paziente medio? Oltre ai costi troppo alti di tutto ciò che riguarda la salute e il diabete, ovviamente? (quello è un gioco da ragazzi). Sono stato convocato per discutere alcune cose necessarie dal punto di vista del paziente per cambiare davvero le cure per il diabete in meglio.

Weeelll, sulla base della mia esperienza personale e delle mie numerose interazioni con tutti voi e i membri di DiabeticConnect, posso parlare con sicurezza di una serie di cose che ostacolano il nostro modo. Un ostacolo molto importante è il problema di DISPARATE CARE - altrimenti noto come "il mito della squadra sanitaria".

Cioè, tutta la letteratura sul diabete si riferisce al lavoro con "la tua squadra sanitaria", come se un gruppo coordinato che includesse il tuo medico di famiglia, endocrinologo, nutrizionista, fisiologo e oculista diabetico stessero aspettando appena fuori il tuo porta per aiutarti, scambiando informazioni e conferendo le tue cure. COME SE.

La realtà è che, a meno che tu non abbia la fortuna di essere coperto da un assicuratore con un "sistema chiuso" completo come Kaiser Permanente, non c'è praticamente alcun coordinamento tra i professionisti medici. Spetta a noi pazienti chiamare e implorare copie dei risultati dei test, o insistere (e pagare!) Affinché i fornitori condividano effettivamente le informazioni.

Quindi hai visto quel dietista consigliato dal tuo medico? Non aspettarti che il tuo medico lo sappia, per non parlare di quello che è stato deciso lì (il tuo nuovo piano di attenzione o pasto). Ancora una volta, spetta a te insistere sul fatto che i documenti vengano inviati via fax o inviati tramite posta vecchio stile (posta ordinaria). Anche allora, dovresti probabilmente chiamare per verificare che i documenti siano stati inseriti nel tuo file.

Quindi vuoi partecipare a quel seminario di educazione sul diabete locale raccomandato dal tuo educatore per il diabete? Non aspettarti di essere in grado di solo flashare la tua carta di assicurazione e averlo coperto - bontà, no! Potresti finire per passare ore al telefono con il tuo assicuratore solo per sapere che la copertura è minima a nulla. Pagherai per questo uno di tasca propria.

L'onere è sul paziente di orchestrare in qualche modo questa cura, tra i fornitori che siedono spesso in cliniche non collegate in città o anche in diverse contee. La realtà è che ci costa tempo prezioso, soldi e sforzi per creare la parvenza di un "team sanitario" e spesso può essere una lotta in ogni fase del processo.Questo in aggiunta all'onere di fare tutte le cose giuste per prendersi effettivamente cura dei nostri corpi con il diabete.

Ho appreso su DiabeticConnect in particolare quanti pazienti ci sono "caduti tra le fessure" in termini di:

  • Non avendo abbastanza informazioni di base sul diabete
  • Avere accesso limitato a operatori sanitari
  • Non avere abbastanza tempo con i provider che vedono
  • Quindi non sono chiari su cosa concentrarsi su ...
  • E non hanno una copertura assicurativa adeguata - o in questi giorni, nessuna copertura per molti

Noi abbiamo parlato di molte cose a questa conferenza, molte delle quali si sono concentrate su come le nuove tecnologie possono aiutare i pazienti a imparare di più e i fornitori offrono cure migliori e più coordinate. Va tutto bene. Tutto quello che sto dicendo è che i policymaker devono tenere a mente le realtà sopra menzionate mentre avanzano facendo cambiamenti sistemici. E i fornitori dovrebbero tenere tutto questo in mente quando iniziano a lanciare il termine "non conforme". Sai cosa intendo?

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.