Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
La necessità di un migliore accesso all'insulina nel mondo

Siamo a 94 anni dalla scoperta dell'insulina, e la famosissima serie televisiva Downton Abbey ci sta dando una finestra sul passato tessendo quella stessa scoperta nel suo trama.

Per coloro che non guardano lo spettacolo, o potrebbero averlo perso:

Con la quinta stagione appena iniziata qui negli Stati Uniti (dopo aver debuttato attraverso lo stagno lo scorso autunno), molti spettatori hanno visto l'insulina essere menzionata durante il secondo episodio di gennaio. Questa quinta stagione si svolge nel 1924 - solo pochi anni dopo la famosa scoperta dell'insulina nel 1921 da parte dei Drs. Frederick Banting e Charles Best a Toronto.

I nostri amici di Lilly Diabetes hanno catturato l'essenza di quella scena in un recente post sul blog, descrivendo come due personaggi che parlano di tè menzionino un "nuovo farmaco" noto come insulina, e uno di loro commenta: " Pensa: una diagnosi non sarà più una condanna a morte. "

Purtroppo, 94 anni dopo quella scoperta, non siamo affatto vicini a dove dovremmo fare in termini di accesso all'insulina mondiale. E scommetterei che se il Dr. Banting fosse vivo oggi, sarebbe molto deluso.

Le statistiche ci dicono che almeno la metà dei circa 100 milioni di persone con diabete in tutto il mondo che hanno bisogno di insulina non hanno accesso ad esso. Così com'è ora nel 2015 , stiamo ancora affrontando la sfortunata e inaccettabile realtà che circa 1 su 5 bambini di tipo 1 in tutto il mondo moriranno a causa di questa mancanza di accesso.

Come molti nella nostra comunità hanno già detto tante volte: è un oltraggio! <

Studiare l'accesso all'insulina

Sperando di fare qualcosa per questo problema mondiale, l'Helmsley Charitable Trust ha appena lanciato una nuova iniziativa di ricerca a livello mondiale con l'Health Action International (HAI) "per identificare le cause di scarsa disponibilità e alti prezzi di insulina e sviluppare politiche e interventi per migliorare l'accesso a questo salvavita medicina, in particolare nelle regioni più sottosviluppate di tutto il mondo. "

Supportato da una sovvenzione Helmsley di $ 1. 25 milioni nel corso di tre anni, questo studio fa seguito alla ricerca passata in questo settore da parte dell'International Insulin Foundation, che guida la Campagna 100 volta ad espandere l'accesso all'insulina a tutti entro il 100 ° anniversario della prima disponibilità di insulina nel 2022.

Lo studio si chiama ACCISS, abbreviazione di "Affrontare le sfide e le limitazioni delle fonti di insulina e di approvvigionamento" ed è guidato dal dott. David Beran degli ospedali universitari di Ginevra e dal dott. Richard Laing dell'Università di Boston.

Nella prima fase, hanno iniziato a mappare il mercato globale dell'insulina da diversi punti di vista: produttori di insulina, volumi, prezzi, problemi di proprietà intellettuale, barriere normative e altri ostacoli, nonché iniziative esistenti per migliorare l'accesso all'insulina.

La seconda fase includerà effettivamente la visita dei produttori di insulina per valutare la portata del loro mercato, gli standard di qualità e i tipi di insulina che producono. I ricercatori valuteranno anche le catene nazionali di approvvigionamento di insulina per misurare i costi "add-on" come le tasse dei dazi, le tasse sul valore aggiunto e altre tasse, i ricarichi, i ribassi e gli sconti.

Nella terza e ultima fase dello studio, i risultati delle prime due parti verranno utilizzati per sviluppare quelli che vengono chiamati "modelli innovativi di fornitura di insulina" o politiche e interventi per abbattere le barriere all'accesso all'insulina.

Come dicono i coordinatori: "Questo studio sulle disuguaglianze e le inefficienze nel mercato globale dell'insulina è estremamente importante e lungamente atteso, speriamo che i risultati e gli interventi da noi proposti per eliminare gli ostacoli all'accesso l'insulina si tradurrà in più persone con diabete che vivono più a lungo, una vita più sana. "

Esattamente! Siamo incoraggiati dal fatto che Helmsley stia investendo in questo, e non vedo l'ora di sentire cosa proviene dalla ricerca mentre l'HAI si muove attraverso le diverse fasi.

Uso dei social media per il bene

Nel frattempo, è fantastico per la U. S. Diabetes Community unire questo problema e fare il possibile per fare la differenza.

Caso in questione: l'iniziativa di raccolta fondi Spare a Rose, Save a Child in corso proprio ora che ci avviciniamo a San Valentino.

Vedi il nostro rapporto su questo dall'inizio dello sforzo all'inizio di febbraio. Ora ci sono solo pochi giorni prima del 14 febbraio, quindi è tempo di crunch.

Optando per acquistare solo una rosa in meno per una persona cara a San Valentino, e invece donando il costo di quel fiore da $ 5, hai la possibilità di fornire un

valore intero di insulina a un bambino nel mondo in via di sviluppo. Tutto il denaro viene incanalato attraverso il programma Life for a Child della International Diabetes Federation. Si noti che durante l'anno del calcio d'inizio del 2013, la campagna Spare a Rose ha portato oltre $ 3 000 in una sola settimana. Poi durante la campagna di due settimane dello scorso anno, ha raccolto $ 27, 265 da un totale di 24 paesi, fornendo

un intero anno di vita a 454 bambini. Per il 2015, il nostro obiettivo comunitario è di $ 50.000 per aiutare 833 bambini.

Il mantra della campagna dice tutto:

I fiori muoiono, i bambini non dovrebbero. Ho già fatto un paio di donazioni da me stesso nelle ultime due settimane - una quando festeggiavo il mio 36esimo compleanno l'1 febbraio perché non sarebbe stato possibile senza accesso all'insulina, e una quando mi stavo ricaricando la mia costosa prescrizione di insulina, che mi ha ricordato quanto sono fortunato.

Con San Valentino appena dietro l'angolo, ti incoraggiamo tutti a diffondere amore non solo tra quelli vicino e a te cari, ma anche con i bambini diabetici bisognosi di tutto il mondo.

Spare a Rose si aggiunge a una serie di altre grandi iniziative di aiuto dalla comunità Diabetes, tra cui Marjorie's Fund, Sucre Blue, 100 Campaign, Insulin for Life e # Insulin4Life, una campagna di social media basata su Tumblr che noi riferito lo scorso novembre al World Diabetes Day 2014.

Il fondatore di questa iniziativa (e collega tipo 1) Elizabeth Rowley, a capo della T1 International senza scopo di lucro dietro la campagna, ci informa che ha recentemente aggiornato il sito # Insulin4All per renderlo più rilevante al di là del World Diabetes Day; i sostenitori sono incoraggiati a pubblicare le proprie immagini.

Continueranno a collegare le voci in tutto il mondo tramite i social media, dice, e T1 International sta attualmente reclutando i Trustees e spera di costruire un Consiglio forte nei prossimi mesi che li aiuterà a lavorare più da vicino con Spare a Rose e altre iniziative. la strada.

Tutti questi sforzi stanno facendo la differenza, se anche un piccolo passo alla volta.

Mentre è bello vedere più consapevolezza di tipo 1 e l'importanza dell'insulina che viene intrecciata nella corrente principale attraverso Downton Abbey, sarebbe ancora meglio vedere di più. Dalla nostra fine, sarebbe bello vedere Downton Abbey fare il passo successivo e forse usare anche l'ambientazione dello show negli anni '20, e la recente linea "

il diabete non è una condanna a morte " come strumento di advocacy , per dire agli spettatori dello spettacolo che abbiamo ancora così tanto da fare su questo fronte, 94 anni dopo l'inizio dell'insulina. Speriamo che quando arriveremo al 2022 - il secolo dopo la scoperta di Banting e Best - saremo finalmente in grado di dire che una diagnosi di diabete è

NON una condanna a morte. Disclaimer

: Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui. Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.