Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Diabete globale: parlare con l'unico Endo in Bermuda

Continuiamo a girovagare per il pianeta per fornirti resoconti sulla cura del diabete in vari paesi per la nostra serie di Diabete Globale. Oggi siamo felici di condividere la storia della dottoressa Annabel Fountain, che sembra essere l'unico endocrinologo delle Bermuda!

Ha praticato per molti anni, e ha studiato e praticato in diverse parti del mondo dall'Europa e dal Regno Unito (quando l'Inghilterra ne faceva ancora parte), in Nuova Zelanda e nel Pacifico meridionale. La sua esperienza include anni di lavoro presso il British National Health Service (NHS), il più grande sistema sanitario a pagamento unico al mondo, dandole una prospettiva sui costi che molti medici diabetici non hanno.

Sei anni fa, la dottoressa Fountain tornò nelle sue Bermuda native per combattere il diabete nel paese in cui era nata e cresciuta. Ora è direttore di endocrinologia presso il Consiglio degli ospedali di Bermuda.

Proprio come la leggenda negativa circonda il mistico Triangolo delle Bermuda, la dottoressa Fountain ci dice che la sua isola tropicale non è un paradiso per quanto riguarda la vita con il diabete. In effetti, ha alcune delle più spaventose statistiche sulle complicanze del diabete in tutto il mondo, e spesso viene dimenticato e immerso in altre parti del mondo - gli Stati Uniti e l'Europa occidentale - quando si tratta di servizi per il diabete, forniture e necessari trattamenti da parte delle aziende. Alcuni fatti da sapere su Bermuda:

  • Le Bermuda sono un paese industrializzato, con un alto livello di reddito e un alto costo della vita grazie al fatto di essere un centro di affari internazionale e una posizione offshore. Il costo della vita nelle Bermuda è più di tre volte quello degli Stati Uniti, il 280% in più rispetto al Canada e il 200% in più rispetto al Regno Unito. Come risultato di tutto ciò, l'Associazione per il Diabete delle Bermuda sta vivendo una crescente richiesta di assistenza con costi di farmaci, finanziamenti e sostegno a coloro che non possono permettersi di pagare i loro farmaci.
  • Le ultime statistiche dicono che circa il 13% delle persone in Bermuda ha il diabete di tipo 2, o circa 6, 700 o più PWD. Meno di 200 vivono con T1, secondo il dottor Fountain.
  • Il Bermuda Hospital ha aperto una nuova ala con 90 posti letto per la cura di persone con malattie acute, e quei 90 letti sono costantemente occupati dal 25 al 40% da persone che hanno il diabete come una delle loro diagnosi.

  • Le complicanze del diabete sono dilaganti. Le Bermuda hanno il più alto tasso di amputazioni non traumatiche nei primi 30 paesi del mondo. Il tasso di cecità è del 4,6%, o 10 volte il tasso in altri paesi del primo mondo come il Regno Unito che ha. 4% e Europa con. 3%.
  • Di una popolazione di oltre 60.000 residenti, più di 150 persone vivono con malattia renale allo stadio terminale, in dialisi (tasso più alto rispetto agli Stati Uniti).Esistono molte cause diverse di malattia renale allo stadio terminale, ma per quelli che richiedono dialisi circa il 50% ha il diabete.

"Onestamente non ricordo che la gente del posto fosse molto sovrappeso quando ero piccola", afferma la dottoressa Fountain. "Siamo abituati a commentare i turisti provenienti dall'estero che erano spesso obesi! Ora, il 74% della popolazione adulta delle Bermuda è sovrappeso o obeso e la prevalenza del diabete di tipo 2 è estremamente alta qui. "

Yikes, quelle sono alcune statistiche spaventose! Ma per fortuna c'è un endo come il Dr. Fountain che fa cosa lei può fare la differenza: abbiamo avuto la possibilità di incontrarci di persona qualche anno fa alle Sessioni Scientifiche dell'Associazione Americana del Diabete e abbiamo avuto un'affascinante conversazione sul diabete nelle Bermuda e su come l'accesso all'istruzione e alle forniture sia così limitato. più in una recente intervista con lei

Diventando l'unico endocrinologo di Bermuda

Nato a Bermuda nel 1975, il Dr. Fountain ci dice che se ne andò all'età di 11 anni e frequentò il collegio in Inghilterra, dove rimase per molti anni, alla fine studiava medicina a Londra durante la maggior parte degli anni '90 e rivolgeva la sua attenzione all'endocrinologia e al lavoro a Londra e persino per i National Health Services (NHS) per un certo numero di anni, trovando la sua strada a un certo punto nelle Isole Salomone nel Sud Pacifi c, ed è lì che il diabete ha fatto un'impressione duratura che avrebbe cambiato per sempre il suo percorso professionale.

"Mentre ero lì, ho incontrato un'adolescente con diabete di tipo 1. Non aveva l'insulina e stava usando la corteccia d'albero per curare i suoi sintomi, che non funzionava. Sono sicuro che è morta da molto tempo ", dice il dottore.

Durante gli studi di medicina e post-laurea, è tornata regolarmente a casa e si è tenuta in contatto con la Bermuda Diabetes Association e le emergenti manifestazioni del diabete nel suo paese ha reso ancora più allettante - il paese era uno dei siti internazionali per il processo DREAM guardando due droghe D, Avandia e Vasotec, e il dottor Fountain dice che il crescente problema del diabete di tipo 2 lì "mi ha mostrato che il mio fascino per l'endocrinologia è stato l'ideale per me per specializzarmi, visto che avevo in programma di tornare a Bermuda per lavorare. "

Nel 2010, tornò a casa e si unì al Bermuda Hospitals Board, che è il secondo datore di lavoro di Bermuda ed è un ospedale" quango ", che significa Ha un controllo semi-governativo, è stata, e continua ad esserlo, l'unica endo lì - sebbene il suo reparto ora includa anche due infermieri diabetici e un dietologo che sono insegnanti di diabete certificati. Vedono circa il 10% delle persone con diagnosi di diabetenel paese - wow!

Quel numero riflette in realtà uno dei problemi che il Dr. Fountain affronta nella pratica del diabete, uno che penetra profondamente nelle Bermuda e serve a rendere il D-management ancora più difficile.

Povera istruzione, basse aspettative

Spesso, i PWD che vengono alla sua pratica sono indirizzati per l'educazione a causa del diabete mal gestito, piuttosto che per la diagnosi iniziale. La maggior parte delle cure per il diabete viene svolta nella comunità locale, spiega, e poiché non vi sono documenti elettronici, Bermuda ha una scarsa supervisione degli operatori sanitari che raccolgono dati, rafforzando l'adesione alle linee guida o misurando l'impatto degli interventi.

Secondo il dottor Fountain, una delle maggiori sfide che vede come medico è la bassa aspettativa di salute di gran parte della popolazione delle Bermuda.

"Educare gli individui sul potere che hanno della loro salute funziona per molti, ma altri non riescono a superare", dice. "Per generazioni, i loro parenti sono diventati ciechi, hanno subito amputazioni o richiesto dialisi. Questi individui ritengono che questi sviluppi siano il risultato del diabete e non concedono che possano prevenirli con livelli di glucosio controllati. Poiché il diabete è così comune, gli individui spesso incolpano la loro genetica per lo sviluppo del diabete, e non capiscono che lo sviluppo di un diabete 3-5 anni più giovane rispetto ai loro genitori e nonni è più verosimilmente ambientale e, a causa dello stile di vita e dell'obesità, della loro predisposizione genetica. "

" Double-Dipping "su farmaci per il diabete

Dr. Fountain dice che il suo periodo in Europa ha mostrato come l'assicurazione sanitaria potrebbe e dovrebbe funzionare, così come il suo breve periodo in Nuova Zelanda - poiché entrambi hanno una copertura sanitaria universale. L'insulina è libera nel Regno Unito, insieme a screening per la malattia dell'occhio del diabete. Se sei incinta di qualsiasi forma di diabete, hai accesso a un team di medici professionisti per questioni di politica.

"Non mi sono mai dovuto preoccupare se un paziente potesse permettersi di vedere un medico e le medicine fossero gratuite con una carica nominale per la distribuzione", dice a proposito del Regno Unito e della Nuova Zelanda. "Anche se ovviamente c'è ancora il problema delle persone che non sempre assumono i farmaci prescritti, non hanno mai bisogno di preoccuparsi dei costi. "

Sfortunatamente, Bermuda ha un modello basato sull'assicurazione in stile molto simile a quello degli Stati Uniti

Interessante, il dottor Fountain dice che un vantaggio che Bermuda ha rispetto ad altre parti del mondo è che possono sostanzialmente raddoppiare, tra Stati Uniti e Regno Unito nel contesto di farmaci e forniture per il diabete. È considerato un "Territorio dipendente dal Regno Unito", nel senso che possono usare farmaci approvati negli Stati Uniti, in Canada o in Europa e non devono aspettare che la FDA approvi! Possono anche procurarsi farmaci da una di quelle giurisdizioni, e la Bermuda Diabetes Association negozi in giro per ottenere prezzi migliori.

Recentemente, hanno lavorato con la Pan-American Health Organization per ottenere farmaci per l'HIV a prezzi molto più bassi - a volte 100 volte di meno! La dottoressa Fountain dice che spera presto di iniziare a ricevere medicine per il diabete e le malattie cardiache.

"Poiché possiamo ottenere rifornimenti da diverse fonti, è raro che ci sia una carenza a meno che non ci sia un problema internazionale con l'offerta", afferma.

Small Country, Big Challenges

Allo stesso tempo, dice che essere isolato geograficamente e logisticamente è difficile.

Con una popolazione così piccola, le aziende farmaceutiche non sono interessate a supportare i pazienti in Bermuda con programmi non farmaceutici. Le aziende farmaceutiche, farmaceutiche e farmaceutiche non sono così disposte a collaborare con compagnie assicurative per contribuire a coprire le esigenze dei PWD basati sulle Bermuda, il che è un problema enorme poiché è così che viene impostato il sistema sanitario.Senza un codice postale U. S., i pazienti spesso non possono accedere ai forum online e alle risorse educative di cui hanno bisogno. E se c'è una carenza di farmaci in tutto il mondo, Bermuda sarà probabilmente il primo a cadere.

Oh, e poi ci sono i disastri naturali e le avversità atmosferiche che presentano regolarmente problemi per le Bermuda, come gli uragani che spesso portano interruzioni di corrente - non ideali per gli sfollati che usano l'insulina che ha bisogno di conservazione a freddo!

"Quindi Bermuda ha molte sfide", afferma la dott.ssa Fountain. "Spero che quando andrò in pensione (tra circa 25 anni!) Le nostre statistiche sul diabete sembreranno migliori. "

Lo speriamo anche noi! Grazie per la condivisione, dottor Fontana.

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.