Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Storia del diabete personale - Ryan Shafer, Bowler professionista

Ryan Shafer, 44, lanciatore professionale, testa di cavallo, NYHealthline: Puoi darci un po' di informazioni sulla tua esperienza con il diabete?

Ryan : ho scoperto che ero diabetico prima del mio secondo anno al college. Durante l'estate del 1985, avevo perso circa 25 sterline, ero letargico, la mia vista era cambiata, mi sentivo sempre assetato e dovevo costantemente urinare. Stavo giocando 27 buche di golf ogni giorno con i miei amici, ero così stanco che mi sarei sdraiato tra un tiro e l'altro. Ho bevuto una Coca-Cola o un bicchiere d'acqua quasi tutti i buchi, e poi ho dovuto urinare. Ho cercato di ignorare che c'era qualcosa di sbagliato in me, quando finalmente mio cognato mi suggerì di essere diabetico. Sono andato dal medico e sono stato diagnosticato come di tipo 1. Sono stato immediatamente messo su insulina [Humulin R e Humulin N]. Sono stato anche messo a dieta per recuperare tutto il peso che avevo perso. Dopo alcune settimane, la mia vista tornò alla normalità. Non sono mai stato in ospedale. Ho fatto visite giornaliere dal dottore e ho continuato ad andare a scuola. La mia diagnosi non mi ha influenzato negativamente. Ero solo sollevato di sapere cosa c'era di sbagliato in me e cosa dovevo fare per sentirmi normale di nuovo.

Healthline: Il diabete scorre nella tua famiglia?

Ryan : il diabete non è stato eseguito nella mia famiglia. Di recente mio padre è stato diagnosticato come di tipo 2, ma ha circa settant'anni.

Healthline: Una volta scoperto che eri un diabetico di tipo 1, la condizione influiva sulle tue relazioni con la tua famiglia e i tuoi amici?

Ryan : La mia famiglia e i miei amici erano fantastici riguardo alle mie condizioni. Erano preoccupati, naturalmente, ma si sono presi la responsabilità di essere educati sui pericoli che avevo di fronte. A tutti è stato insegnato come riconoscere i sintomi di ipoglicemia e come aiutarmi se non ero in grado di aiutarmi. Non ho mai voluto essere trattato in modo diverso, quindi alla fine i miei amici sono stati abbastanza a mio agio da prendermi in giro con caramelle e cose del genere.

Healthline: ha avuto qualche effetto sulla tua carriera?

Ryan : Come precedentemente affermato, ero al college quando mi fu diagnosticato. Stavo progettando di continuare la mia formazione alla Cornell University mentre perseguivo una carriera legale. Dopo che mi è stato diagnosticato, ho deciso di cambiare il mio percorso di carriera. Avevo sempre pensato di dare al Pro Bowlers Tour una possibilità ad un certo punto della mia vita. A causa del mio diabete, la mia famiglia e io decidemmo che avrei dovuto seguire il bowling mentre ero ancora abbastanza in salute per competere. La scuola sarebbe sempre in attesa se avessi fallito a bowling o non avessi abbastanza salute per competere.Devi ricordare che i progressi nella cura del diabete non erano lontanamente vicini a quello che sono oggi. Così, nell'autunno del 1986, ho intrapreso la mia carriera da pro bowling. Venticinque anni dopo, sto ancora andando forte.

Linea salute: la tua esperienza ha cambiato la tua visione generale sulla tua salute e / o sulla cura del tuo corpo?

Ryan : non ero sempre il miglior diabetico. Ho dato per scontata la mia salute. In diversi punti della mia carriera, le cose non erano sempre ideali economicamente. Non avevo un'assicurazione sanitaria. Insulina, siringhe e strisce reattive erano costose. Non ho testato il mio zucchero nel sangue tutte le volte che avrei dovuto. Non ho visitato il mio dottore regolarmente. Tutto è cambiato quando mia moglie si è laureata ed è stata assunta nella sua attuale sede di lavoro. Hanno offerto l'assicurazione sanitaria e ne ho approfittato. Mi sono riferito a un endocrinologo, la dott.ssa Barbara Mols. Il Dr. Mols ha cambiato la mia vita con il suo metodo di trattamento e il suo costante suggerimento di provare la pompa per insulina. Quando il mio programma di bowling è cambiato nel 2004, ero convinto di aver bisogno della pompa. La PBA ha cambiato i nostri formati di torneo per includere più giochi in un numero minore di giorni, con un numero maggiore di ore al giorno. Prendere i colpi di insulina e inseguirlo con il cibo sarebbe stato impossibile. Devo il mio continuo successo al dottor Mols, al suo staff e alla pompa per insulina Animas. La pompa ha reso la gestione del diabete migliore e più semplice. Ho anche deciso di rendere la forma fisica una parte più importante della mia vita. Ora lavoro in palestra per un'ora al giorno, quattro giorni alla settimana. Anche io e mia moglie camminiamo per 45 minuti ogni notte. Questo, insieme al mio bowling, mi fornisce la giusta quantità di attività fisica per mantenere il mio A1C in calo e il mio zucchero nel sangue coerente. Anche la mia dieta è cambiata per includere molta frutta e verdura. Mi piace anche lo yogurt per gli spuntini.

Linea Salute: sapendo cosa sai ora, che tipo di misure preventive (se ce ne sono) vorresti che avresti preso prima nella tua vita?

Ryan : Dato che sono di tipo 1, non ho avuto alcuna possibilità di prendere misure preventive. Ma le mie esperienze negli ultimi 10 o 11 anni dovrebbero essere una testimonianza per i tipi 2 o per quelli a rischio. Esercizio fisico, visita il tuo medico regolarmente e mangia una dieta più equilibrata per mantenere il peso a un livello ragionevole. Il diabete di tipo 2 può essere prevenuto. L'obesità e la cattiva alimentazione sono le cause principali insieme alla storia familiare. I genitori dovrebbero assicurarsi che i loro figli si esercitino e mangiano bene. Ciò porterà ad un'esistenza più sana e aiuterà a prevenire l'insorgenza del diabete di tipo 2 nei nostri bambini e giovani adulti.

Per saperne di più storie di sopravvivenza per la salute degli uomini:

  • Stomaco Cancer Story: Bryan
  • Storia del cancro alla prostata: Jim
  • Storia del cancro ai testicoli: Neil
  • Stomaco Storia del cancro: Bryan
  • Disfunzione erettile Storia: Tom
  • Storia dell'obesità: Mike & Matt
  • Colon Cancer Story: Darnell