Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Comic Twitter virale porta il nuovo manifesto per la nostra stima di sé

Il 30 settembre, @kaelstuff ha pubblicato un comico esplosivo e ha descritto un "fumetto strano", in bianco e nero semplice:

cose che vorrei aver capito prima: pic. twitter. it / O69vRKaHwe

- kael (@kaelstuff) 30 settembre 2017

Woah.

Dopo anni di combattimenti per essere migliori, più carini, e più su riferimenti culturali pop rispetto ai miei coetanei - forse inconsciamente, anche se le app di appuntamenti possono rovinare la testa a nessuno - questo messaggio mi ha scosso fino in fondo.

Potrei mai essere abbastanza?

Sì.

Di tanto in tanto, abbiamo bisogno di promemoria come questi: siamo tutti abbastanza

I nostri capelli selvaggi e le nostre parole sbagliate e rimpianti interni - alcuni da molti fidanzati fa - le nostre carriere "non ancora lì" e il nostro scrappy appartamenti condivisi nella città del nostro genere di sogni, tutto si aggiunge a ... esattamente abbastanza.

Non devi essere carina, non devi essere interessante, non sei in questo mondo per intrattenere le persone. @kaelstuff tramite Twitter

Questo fumetto a tre pannelli avrebbe potuto darmi più chiarezza di qualsiasi altro libro di auto-aiuto che abbia mai letto (solo il retro di una libreria).

E Twitter brillava anche in risposta

Grazie per questo, ne avevo davvero bisogno.

- petiteSCREAM (@gemsheldrake) 30 settembre 2017

QUESTO COLPITO IN TUTTI I GIUSTI LUOGHI
grazie; ; e questo servirà sempre come promemoria per tutti noi <3

- ケ イ ラ (@issitchangz) 1 ottobre 2017

Mi sono letteralmente alzato in piedi e ho urlato "YEAH" grazie per il promemoria.

- cJ Young (@ youngcj190) 1 ottobre 2017

Un utente di Twitter ha preso il ruolo di avvocato del diavolo, dicendo: "Quindi ti accontenti di annoiare? Qual è il punto di non essere interessante e interessato? “

Quindi ti accontenti di annoiare? Qual è il punto di non essere interessante e interessato? Stai bene con le persone noiose intorno a te? E una vita noiosa? È un po 'triste ...

- Haubitt (@Almighthib) 1 ottobre 2017

Per un secondo ho la sensazione che potrebbero avere un punto. Una parte del mio cervello, quella che mantiene ben nutrite le mie insicurezze, quella che sussurra che non sono abbastanza bravo per quel lavoro, quel ragazzo, o quel tipo di vita, è d'accordo.

Ma @kaelstuff rifiuta questo e mantiene la sua posizione, "Quindi, il desiderio di essere apprezzato dagli altri di solito deriva dall'insicurezza con se stessi. Questo è motivato solo dall'idea che devi essere "interessante" e "bello". 'Costringersi a realizzare queste cose, nonostante i tuoi altri interessi, non fa altro che guidare quello più profondo. “

"Invece suggerirei che le persone ignorano l'idea che tutte le persone debbano essere accettate dagli altri per godersi la loro vita e invece concentrarsi sulla ricerca di realizzazione e autorealizzazione con mezzi personali, come lo studio , scoperta, creazione, esplorazione.A chi importa se le persone come te? Le persone non dovrebbero sentirsi male se sono noiose. Nella lunghezza della tua vita, non è importante. "

a chi importa se le persone come te? le persone non dovrebbero sentirsi male se sono noiose. nella lunghezza della tua vita non è importante (5/5)

- kael (@kaelstuff) 1 ottobre 2017

Come persone, e specialmente come donne, ci viene spesso detto che non siamo abbastanza. Ma dobbiamo ricordare di sforzarci ogni giorno, con i nostri doni e il nostro senso dello scopo in mente. I passi che tu e io prendiamo per l'auto-accettazione sono i primi passi che facciamo per diventare versioni più sane di noi stessi.

E a volte, abbiamo bisogno dell'aiuto di alleati e sostenitori come @kaelstuff, il cui fumetto ci porta verso la consapevolezza di sé, quindi ci affidiamo meno al lasciare che il mondo ci definisca, per noi. Sono ancora sulla strada, ma incontrerò la giornata con un sorriso puro, sapendo che "studio, scoperta, creazione, [e] esplorazione" sono sempre sufficienti, fintanto che li faccio per me.


Allison Krupp è uno scrittore, editor e scrittore di fantasmi americano. Tra selvagge avventure multicontinentali, risiede a Berlino, in Germania. Controlla il suo sito Web qui .