Sindrome alcalino-latte

Sindrome alcalino-latte
Sindrome latte-alcali : Sintomi, cause e diagnosi

What La sindrome latte-alcali?

La sindrome latte-alcali è una potenziale conseguenza dello sviluppo di alti livelli di calcio nel sangue: troppo calcio nel sangue viene chiamato ipercalcemia e può causare l'equilibrio acido / base del corpo a diventare più alcalino .

Se hai troppo calcio nel sangue, potrebbe essere depositato nei reni, causando sintomi quali eccessiva minzione e affaticamento, che nel tempo può portare a gravi complicazioni, ad esempio, può causare calcoli renali, insufficienza renale e persino morte.

La condizione di solito migliora quando si abbattono antiacidi o supplementi di calcio ad alte dosi.

Sintomi Sintomi di latte e alcali Syndr ome

Questa condizione spesso non presenta sintomi evidenti. Quando i sintomi si verificano, di solito sono causati da problemi ai reni.

I sintomi possono includere:

  • alta emissione di urina
  • mal di testa e confusione
  • affaticamento
  • nausea
  • dolore all'addome, alla schiena o al rene a causa di calcoli renali

CauseCausa della sindrome latte-alcali

La sindrome latte-alcali era una volta un effetto collaterale comune del consumo di grandi quantità di latte o prodotti caseari, insieme con antiacidi contenenti calcio.

Oggi, questa condizione è solitamente causata dal consumo eccessivo di carbonato di calcio. Il carbonato di calcio è un integratore alimentare. Potresti prenderlo se non hai abbastanza calcio nella tua dieta.

I supplementi di calcio sono disponibili in due forme: carbonato e citrato. Secondo il National Institutes of Health Office of Dietary Supplements (NIHODS), il carbonato di calcio è più ampiamente disponibile. È anche meno costoso e più conveniente da prendere.

Molti antiacidi da banco, come Tums e Maalox, contengono anche carbonato di calcio. La sindrome latte-alcali si verifica spesso quando le persone non si rendono conto che stanno consumando troppo calcio assumendo più integratori o farmaci che contengono carbonato di calcio.

Diagnosi Diagnosi della sindrome latte-alcali

Il medico può diagnosticare in genere questa condizione con un esame fisico completo e esami del sangue. Parlate con il vostro medico di eventuali sintomi che stai vivendo. Fornisci un elenco completo di tutti i farmaci e gli integratori da prescrizione e da banco che stai assumendo. Se non si fornisce una cronologia completa dei farmaci, il medico potrebbe diagnosticare erroneamente i sintomi.

Il medico probabilmente prescriverà un esame del sangue per controllare il livello di calcio nel sangue. Una quantità normale varia da 8. 5 a 10. 2 milligrammi per decilitro di sangue. Livelli più alti possono indicare la sindrome latte-alcali.

Se non trattata, questa condizione può portare a depositi di calcio nei reni. Il medico può ordinare ulteriori test per verificare eventuali complicazioni nei reni.Questi test possono includere:

  • TC scansioni
  • raggi X
  • ultrasuoni
  • test della funzionalità renale

La diagnosi precoce può prevenire danni permanenti ai reni.

Trattamento della sindrome del latte alcalino

L'obiettivo del trattamento è ridurre la quantità di calcio nella dieta. Complicazioni, come calcoli renali e danni renali, devono anche essere trattati. Se attualmente stai assumendo integratori di calcio o antiacidi per una specifica condizione medica, informi il medico. Chiedi loro se c'è un trattamento alternativo che puoi provare.

PreventionPrevention

Per evitare lo sviluppo di sindrome alcalino-latte:

  • limitare o eliminare l'uso di antiacidi contenenti calcio
  • chiedere al proprio medico di alternative antiacido
  • limitare le dosi di carbonato di calcio supplementare
  • report problemi digestivi continui per il medico

Indennità dietetiche raccomandate di calcio

Il NIHODS fornisce le seguenti raccomandazioni per l'assunzione giornaliera di calcio:

  • da 0 a 6 mesi di età: 200 mg
  • da 7 a 12 mesi: 260 mg
  • Da 1 a 3 anni: 700 mg
  • Da 4 a 8 anni: 1, 000 mg
  • Da 9 a 18 anni: 1, 300 mg
  • Da 19 a 50 anni: 1, 000 mg
  • 51 a 70: 1, 000 per i maschi, 1, 200 mg per le femmine
  • 71+ anni: 1, 200 mg

Queste sono le quantità medie di calcio che la maggior parte delle persone sane deve consumare ogni giorno.

Outlook Outlook a lungo termine

Se eliminate o riducete il calcio nella vostra dieta, la vostra prospettiva è buona. Tuttavia, la sindrome latte-alcali non trattata può portare a gravi complicanze. Questi includono:

  • depositi di calcio nei tessuti del tuo corpo
  • calcoli renali
  • insufficienza renale

Se ti è stata diagnosticata una complicanza, chiedi al tuo medico le opzioni di trattamento.