Notte Terrori

Notte Terrori
Terrori notturni | Definizione e educazione del paziente

Quali sono i terrori notturni?

I terrori notturni sono una forma di disturbo del sonno in cui una persona parzialmente risveglia dal sonno in uno stato di terrore Un malato di terrori notturni sperimenta un'attivazione del suo sistema di combattimento o fuga.

I bambini possono sedersi piangendo o urlando.

I terrori notturni di solito si verificano durante la fase più profonda il sonno, che è in genere la prima metà del ciclo del sonno.I terrori notturni non sono incubi, che sono una forma di sogno.Perché la persona può essere ancora parzialmente addormentata durante un terrore notturno, possono essere inconsolabili e inconsapevoli di ciò che li circonda. Potrebbero non avere memoria dell'episodio quando si risvegliano.

I terrori notturni sono relativamente poco comuni e colpiscono prevalentemente bambini di età inferiore ai 12 anni, secondo la Mayo Clinic. i terrori notturni I bambini con i terrori notturni spesso camminano anche per il sonno.

Fattori di rischio Chiunque è affetto da terrori notturni?

Secondo l'American Academy of Sleep Medicine, i terrori notturni colpiscono il 6,5% dei bambini e il 2% degli adulti.

Terrori notturni nei bambini

I terrori notturni si verificano nei bambini di entrambi i sessi dai 4 ai 12 anni, dopo di che diventano meno comuni.

Esistono prove del fatto che i terrori notturni corrono nelle famiglie. È raro che i terrori notturni persistano oltre i 12 anni.

Terrori notturni negli adulti

I terrori notturni si verificano meno frequentemente negli adulti. Possono essere il risultato di disturbi d'ansia o abuso di sostanze.

Cause Cosa provoca il terrore notturno?

La causa dei terrori notturni è spesso sconosciuta, ma la condizione può derivare dalla mancanza di sonno o da alti livelli di stress. Il conflitto e la tensione in casa sono un esempio di stress che può causare terrori notturni nei bambini. Possono anche essere causati da:

  • febbre
  • essere eccessivamente stanchi
  • farmaci
  • emicranie
  • ferite alla testa

Terrori notturni nei bambini

I terrori notturni dell'infanzia sembrano essere una parte normale di lo sviluppo del sistema nervoso immaturo. Questo sviluppo può causare la risposta di combattimento o fuga nei momenti sbagliati. I bambini che trascorrono la notte in un luogo sconosciuto possono avere maggiori probabilità di provare terrori notturni.

I bambini di solito crescono fuori dai terrori notturni senza un intervento psichiatrico. Tuttavia, ci sono momenti in cui dovresti parlare con il medico di tuo figlio. Contattare un medico quando:

  • i terrori notturni si verificano frequentemente
  • interrompono regolarmente il sonno del bambino
  • il bambino ha paura di andare a dormire
  • si è preoccupati che il bambino possa farsi male durante un terrore notturno > i terrori notturni sembrano seguire uno schema
  • I terrori notturni che continuano dopo gli anni dell'adolescenza di tuo figlio o che iniziano ad accadere da adulti sono anche causa di preoccupazione medica.

Terrore notturno negli adulti

Secondo l'American Academy of Family Physicians, le possibili cause dei terrori notturni negli adulti sono:

disturbo da stress post-traumatico (PTSD)

  • disturbo bipolare
  • alcuni disturbi depressivi
  • disturbo d'ansia generale
  • abuso di sostanze, in particolare abuso di alcool
  • Negli adulti, i terrori notturni sono di solito più gravi e spesso accompagnano altri disturbi del sonno, come l'insonnia o l'apnea notturna. Insonnia significa che hai spesso problemi ad addormentarti, dormire o svegliarti troppo presto. L'apnea notturna è una condizione in cui la respirazione viene interrotta periodicamente mentre dormi. L'apnea è solitamente causata dal dorso della lingua o dal tessuto dall'area della gola che ostruisce le vie respiratorie quando si è addormentati.

In questi casi, l'intervento medico può essere d'aiuto. L'insonnia viene solitamente trattata con farmaci, terapia cognitivo comportamentale (CBT) o un cambiamento nelle abitudini e nella routine della buonanotte.

L'apnea notturna può essere trattata con la terapia CPAP (pressione positiva continua delle vie aeree), un dispositivo orale o, in alcuni casi, un intervento chirurgico.

Sintomi Quali sono i sintomi dei terrori notturni?

I possibili sintomi dei terrori notturni includono:

risveglio parziale o totale dal sonno molto repentinamente

  • urlando o battendo
  • intensa paura o terrore da una fonte sconosciuta
  • occhi spalancati con pupille dilatate
  • rapido respirare
  • cuore da corsa
  • pressione sanguigna elevata
  • sudorazione
  • Se la persona si è appena parzialmente svegliata, potrebbe non essere a conoscenza dell'ambiente circostante o ricordare l'episodio la mattina successiva. Gli adulti hanno maggiori probabilità di ricordare i loro terrori notturni.

Trattamenti Come vengono trattati i terrori notturni?

I bambini con i terrori notturni generalmente richiedono solo conforto. Se un bambino non risponde durante i terrori notturni, i genitori non dovrebbero cercare di svegliare il bambino, ma tenerli fermamente e parlare in modo rassicurante fino alla fine dell'episodio. Di solito, il bambino tornerà a dormire dopo.

I genitori dovrebbero cercare assistenza medica per il loro bambino se i terrori notturni sono causati da una condizione sottostante o sono il risultato di una ferita alla testa.

Terapia

Le tecniche di rilassamento o terapia del linguaggio possono aiutare una persona a far fronte allo stress che causa i terrori notturni. La terapia può comprendere CBT, biofeedback e ipnosi. La terapia è anche necessaria nei casi in cui i terrori notturni sono causati da attacchi di panico, depressione o trauma di qualche tipo.

Farmaci

In rari casi, un medico può prescrivere tranquillanti a base di benzodiazepine per aiutare il paziente a rilassarsi e dormire senza interruzioni.

Per saperne di più: Benzodiazepine "

Relax

Rilassarsi prima di andare a letto a volte può essere utile per alleviare i terrori notturni.Puoi iniziare stabilendo una routine di attività rilassanti prima di andare a letto. Questo può includere:

meditazione

  • fare un bagno caldo o una doccia
  • leggere un libro
  • praticare rilassanti posizioni yoga
  • Cambiamenti nello stile di vita I cambiamenti nello stile di vita aiutano i terrori notturni?

Ci sono cambiamenti nello stile di vita che puoi provare per ridurre la frequenza di terrori notturni.Un modo per iniziare è creare un ambiente sicuro e calmo nella tua camera da letto. In seguito, incorporare la routine di rilassamento ogni notte prima di andare a letto.

Ottenere più sonno è un altro cambiamento che può essere d'aiuto. Una mancanza di sonno può essere una causa o un contributo ai terrori notturni.

Dovresti anche provare a trattare con fattori di stress nella tua vita. Osserva quali sono le cause dello stress e apprendi come gestire lo stress in modo più efficace o, se possibile, eliminarlo. In alcuni casi, la terapia è utile.

Puoi anche cercare un modello nei tuoi terrori notturni. Cerca attività o azioni che sembrano accadere prima di un episodio di terrore notturno. Una volta identificati alcuni di questi, puoi eliminarli dalla tua vita o spostare quelle attività in una prima parte della giornata.

CopingCome posso affrontare i terrori notturni?

Gli adulti con terrore notturno devono cercare un aiuto medico per determinare la causa. Tu e il tuo dottore potete cercare uno schema nei vostri terrori notturni.

Dovresti quindi seguire il piano di trattamento del tuo medico. Inoltre, assicurati che la tua zona notte sia libera da qualsiasi cosa possa causare danni fisici durante un episodio di terrore del sonno. Potresti voler creare una sorta di barriera che ti impedisca di vagare in pericolo (come una rampa di scale).

I genitori con bambini che hanno terrore notturno possono fornire supporto e rassicurare i propri figli quando provano un terrore notturno. Dal momento che i terrori notturni nei bambini non sono solitamente causati da una condizione di base, confortarli è il modo migliore per aiutare il bambino a far fronte.

Outlook Qual è la prospettiva per i terrori notturni?

I bambini di solito crescono fuori dai terrori notturni mentre entrano nell'adolescenza. La maggior parte dei sintomi scompare all'età di 10 anni.

Gli adulti con terrore notturno possono aspettarsi che diminuiscano una volta ricevuto il trattamento per la condizione che li causa.