Assistenza postoperatoria

Assistenza postoperatoria
Assistenza postoperatoria | Definizione e educazione del paziente

L'assistenza postoperatoria è l'assistenza che si riceve dopo una procedura chirurgica. Il tipo di assistenza postoperatoria di cui hai bisogno dipende dal tipo di chirurgia che hai e dalla tua storia clinica. Include spesso gestione del dolore e cura delle ferite.

La cura postoperatoria inizia immediatamente dopo l'intervento. Dura per la durata della degenza ospedaliera e può continuare anche dopo la dimissione. Come parte della tua assistenza postoperatoria, il tuo operatore sanitario dovrebbe insegnarti quali sono i potenziali effetti collaterali e le complicazioni della tua procedura.

Prima di sottoporti a un intervento chirurgico, chiedi al tuo medico quali saranno le cure postoperatorie. Questo ti darà il tempo di prepararti in anticipo. Il medico può rivedere alcune delle sue istruzioni dopo l'intervento chirurgico, in base a come è andato il tuo intervento e quanto bene stai recuperando.

PlanningPrepare in anticipo

Fai quante più domande possibili prima dell'intervento e richiedi le istruzioni aggiornate prima di essere dimesso dall'ospedale. Molti ospedali forniscono istruzioni di dimissione scritte.

Chiedete al vostro medico domande come:

  • Quanto a lungo mi aspetterò di rimanere in ospedale?
  • Avrò bisogno di forniture o medicinali speciali quando torno a casa?
  • Avrò bisogno di un caregiver o di un fisioterapista quando torno a casa?
  • Quali effetti collaterali posso aspettarmi?
  • A quali complicazioni dovrei prestare attenzione?
  • Quali cose dovrei fare o evitare per supportare il mio recupero?
  • Quando posso riprendere la normale attività?

Le risposte a queste domande possono aiutarti a prepararti in anticipo. Se ti aspetti di aver bisogno di aiuto da un caregiver, organizzalo prima dell'intervento. È anche importante imparare come prevenire, riconoscere e rispondere alle possibili complicazioni.

A seconda del tipo di intervento chirurgico, ci sono molte potenziali complicazioni che possono sorgere. Ad esempio, molti interventi chirurgici mettono i pazienti a rischio di infezione, sanguinamento nel sito chirurgico e coaguli di sangue causati dall'inattività. L'inattività prolungata può anche farti perdere parte della forza muscolare e sviluppare complicanze respiratorie. Chiedi al tuo medico per ulteriori informazioni sulle potenziali complicazioni della tua procedura specifica.

Nell'ospedale Assistenza postoperatoria nell'ospedale

Una volta completato l'intervento, verrai trasferito in una stanza di recupero. Probabilmente resterai lì per un paio d'ore mentre ti svegli dall'anestesia. Ti sentirai intontito quando ti sveglierai. Alcune persone si sentono anche nauseate.

Mentre sei nella stanza di recupero, il personale monitorerà la pressione sanguigna, la respirazione, la temperatura e le pulsazioni. Potrebbero chiederti di fare respiri profondi per valutare la tua funzione polmonare. Possono controllare il sito chirurgico per segni di sanguinamento o infezione.Inoltre osserveranno i segni di una reazione allergica. Per molti tipi di interventi chirurgici, sarai sottoposto ad anestesia generale. L'anestesia può causare una reazione allergica in alcune persone.

Una volta che sei stabile, ti trasferirai in una stanza d'ospedale se rimarrai per una notte, altrimenti ti trasferirai altrove per iniziare la procedura di dimissione.

Chirurgia ambulatoriale

La chirurgia ambulatoriale è anche conosciuta come chirurgia dello stesso giorno. A meno che non mostri segni di problemi postoperatori, sarai dimesso lo stesso giorno della procedura. Non avrai bisogno di pernottare.

Prima di essere dimesso, devi dimostrare di essere in grado di respirare normalmente, bere e urinare. Non ti sarà permesso di guidare immediatamente dopo un intervento chirurgico con anestesia. Assicurati di organizzare il trasporto a casa, preferibilmente in anticipo. Potresti sentirti intontito il giorno seguente.

Chirurgia ospedaliera

Se si dispone di un intervento chirurgico ospedaliero, è necessario rimanere in ospedale durante la notte per continuare a ricevere cure postoperatorie. Potrebbe essere necessario rimanere per diversi giorni o più. In alcuni casi, i pazienti che erano originariamente programmati per un intervento chirurgico ambulatoriale mostrano segni di complicanze e devono essere ammessi per cure in corso.

Le cure postoperatorie continueranno dopo essere state trasferite fuori dalla stanza di recupero iniziale. Probabilmente avrai ancora un catetere per via endovenosa (IV) nel braccio, un dispositivo per le dita che misura i livelli di ossigeno nel sangue e una medicazione sul sito chirurgico. A seconda del tipo di intervento chirurgico che hai avuto, puoi anche avere un apparato di respirazione, un monitor del battito cardiaco e un tubo nella bocca, nel naso o nella vescica.

Lo staff dell'ospedale continuerà a monitorare i tuoi segni vitali. Possono anche darti antidolorifici o altri farmaci attraverso il tuo IV, per iniezione o per via orale. A seconda delle tue condizioni, potrebbero chiederti di alzarti e camminare. Potrebbe essere necessario assistenza per farlo. Lo spostamento contribuirà a ridurre le possibilità di sviluppare coaguli di sangue. Può anche aiutarti a mantenere la tua forza muscolare. Potrebbe essere chiesto di fare esercizi di respirazione profonda o tosse forzata per prevenire complicanze respiratorie.

Il medico deciderà quando sarai pronto per essere dimesso. Ricordarsi di chiedere le istruzioni di dimissione prima di partire. Se sai che avrai bisogno di assistenza continua a casa, fai preparativi in ​​anticipo.

Trova un medico

A casa Assistenza a domicilio a domicilio

È molto importante seguire le istruzioni del medico dopo aver lasciato l'ospedale. Prendi i medicinali come prescritto, fai attenzione alle potenziali complicazioni e mantieni gli appuntamenti di follow-up.

Non esagerare con le cose se ti è stato ordinato di riposare. D'altra parte, non trascurare l'attività fisica se ti è stato dato il via libera per muoverti. Inizia a riprendere le normali attività non appena puoi. Il più delle volte, è meglio tornare gradualmente alla normale routine.

In alcuni casi, potresti non essere in grado di prenderti cura di te per un po 'di tempo dopo l'intervento. Potrebbe essere necessario un assistente per aiutare a curare le ferite, preparare il cibo, tenerti pulito e sostenerti mentre ti muovi.Se non si dispone di un familiare o un amico che può aiutare, chiedere al proprio medico di raccomandare un servizio di assistenza professionale.

Rivolgersi al proprio medico se si sviluppa febbre, aumento del dolore o sanguinamento nel sito chirurgico. Non esitate a contattare il vostro medico se avete domande o non si stanno riprendendo nel modo previsto.

Da asporto Il take-away

Un'assistenza appropriata al follow-up può aiutare a ridurre il rischio di complicanze dopo l'intervento chirurgico e supportare il processo di recupero. Chiedi al tuo medico le istruzioni prima di sottoporti all'intervento e controlla gli aggiornamenti prima di lasciare l'ospedale. Rivolgersi al proprio medico se si sospetta che si verificano complicazioni o il recupero non sta andando bene. Con un po 'di pianificazione e assistenza proattiva, puoi contribuire a rendere il recupero il più agevole possibile.