Sintomi dell'infezione sinusale

Sintomi dell'infezione sinusale
9 Sintomi di un'infezione sinusale: quando vedere un medico
Sinusite

Conosciuto come rhinosinusite, un'infezione sinusale si verifica quando le cavità nasali diventano infetto, gonfio e infiammato.

La sinusite è solitamente causata da un virus e spesso persiste anche dopo la scomparsa di altri sintomi delle vie respiratorie superiori.In alcuni casi, i batteri, o raramente i funghi, possono causare un'infezione sinusale Altre condizioni come le allergie , polipi nasali e infezioni dei denti possono anche contribuire al dolore e ai sintomi del seno.

TipiCronico vs acuto

La sinusite acuta dura solo per un breve periodo, definito dall'americano Accademia di otorinolaringoiatria a s meno di quattro settimane. Un'infezione acuta è di solito parte di un raffreddore o di un'altra malattia respiratoria. Le infezioni croniche del seno durano per più di dodici settimane o continuano a ripetersi. Gli specialisti concordano sul fatto che i criteri principali per la sinusite includono dolore facciale, secrezione nasale infetta e congestione.

Molti sintomi di infezione sinusale sono comuni a entrambe le forme acute e croniche. Vedere il tuo medico è il modo migliore per imparare se hai un'infezione, per trovare la causa e per ottenere un trattamento.

PainPain nei tuoi seni

Il dolore è un sintomo comune di sinusite. Hai diversi seni diversi sopra e sotto gli occhi e dietro il naso. Ognuno di questi può ferire quando si ha un'infezione sinusale.

L'infiammazione e il gonfiore causano dolore ai seni nasali con una pressione opaca. Potresti sentire dolore alla fronte, ai lati del naso, alle mascelle e ai denti superiori o tra gli occhi. Questo può portare a un mal di testa.

Scarico Scarico nasale

In caso di infezione sinusale, potrebbe essere necessario soffiare il naso spesso a causa delle secrezioni nasali, che possono essere torbide, verdi o gialle. Questa scarica proviene dai seni infetti e drena nei passaggi nasali.

Lo scarico può anche bypassare il naso e drenare la parte posteriore della gola. Potresti sentire un solletico, un prurito o persino un mal di gola. Questo si chiama flebo postnasale e può causare tosse di notte quando si è sdraiati a dormire e la mattina dopo essersi alzati. Potrebbe anche far sembrare la tua voce rauca.

Congestione Congestione della congestione nasale

I tuoi seni infiammati possono anche limitare quanto bene puoi respirare attraverso il naso. L'infezione causa gonfiore nei seni nasali e nei passaggi nasali. A causa della congestione nasale, probabilmente non sarai in grado di odorare o gustare come al solito. La tua voce potrebbe sembrare "soffocante". "

Mal di testa HeadacheSinus

La pressione implacabile e il gonfiore nei seni possono provocare sintomi di mal di testa. Il dolore al seno può anche darti mal d'orecchi, dolori dentali e dolori alle mascelle e alle guance.

I mal di testa del seno sono spesso al loro peggio al mattino perché i liquidi sono stati raccolti tutta la notte. Il mal di testa può anche peggiorare quando la pressione barometrica del tuo ambiente cambia improvvisamente.

Irritazione della CoughThroat e tosse

Quando la scarica dai seni nasali drena nella parte posteriore della gola, può causare irritazione, soprattutto per un lungo periodo di tempo. Questo può portare a una tosse persistente e fastidiosa, che può essere peggiore quando ci si sdraia a dormire o la prima cosa al mattino dopo essersi alzati dal letto. Può anche rendere difficile il sonno. Dormire in posizione eretta o con la testa sollevata può aiutare a ridurre la frequenza e l'intensità della tosse.

Mal di golaGuore alla gola e voce rauca

La flebo postnasale può lasciarti con una gola dura e dolorante. Anche se può iniziare come un fastidio fastidioso, può peggiorare. Se l'infezione dura per alcune settimane o più, il muco può irritare e infiammare la gola mentre gocciola, provocando un mal di gola doloroso e una voce rauca.

Quando consultare il medicoQuando consultare il medico per l'infezione sinusale

Prendere un appuntamento con il medico se si ha febbre, secrezione nasale, congestione o dolore al viso che dura più di dieci giorni o continua a tornare.

La febbre non è un tipico sintomo di sinusite cronica o acuta, ma è possibile. Potresti avere una condizione di base che causa le tue infezioni croniche, nel qual caso potresti aver bisogno di un trattamento speciale.

Trovare un medico per curare il raffreddore

Se non riesci a curare il raffreddore a casa, vedere il medico di base è la soluzione migliore. Utilizza lo strumento di ricerca del medico qui sotto, fornito dal nostro partner Amino, per trovare il medico giusto per te in base a fattori come la loro esperienza e la tua assicurazione. Amino può anche aiutare a prenotare il tuo appuntamento gratuitamente.

Trattamento Trattamento delle infezioni del seno

L'uso di uno spray decongestionante nasale, come l'ossimetazolina, può aiutare a ridurre i sintomi dell'infezione sinusale a breve termine. Ma dovresti limitare il tuo utilizzo a non più di tre giorni. L'uso prolungato può causare un effetto di rimbalzo nella congestione nasale. Quando si utilizza spray nasale per trattare un'infezione sinusale, tenere presente che un uso prolungato può peggiorare i sintomi.

A volte uno spray nasale steroideo, come fluticasone, triamcinolone o mometasone, può aiutare con i sintomi della congestione nasale senza il rischio di sintomi rebound da un uso prolungato. Attualmente, fluticasone e spray nasali di triamcinolone sono disponibili da banco

Altri medicinali da banco che contengono antistaminici e decongestionanti possono aiutare con le infezioni del seno, in particolare se si soffre anche di allergie. Le medicine popolari di questo tipo includono:

Sudafed

  • Zyrtec
  • Allegra
  • Claritin
  • I decongestionanti in genere non sono raccomandati per le persone con pressione alta, problemi alla prostata, glaucoma o difficoltà a dormire. Parli con il medico prima di assumere uno qualsiasi di questi medicinali per assicurarsi che siano la scelta migliore per la sua specifica condizione medica.

Studi recenti hanno dimostrato l'utilità dell'irrigazione nasale sia nella sinusite acuta e cronica, che nella rinite allergica e nelle allergie stagionali.

Secondo il CDC, c'è un piccolo rischio di infezione quando si usa l'acqua del rubinetto come parte di un sistema di risciacquo nasale. Se si utilizza acqua del rubinetto, si consiglia di far bollire l'acqua e lasciarla raffreddare, oppure utilizzare un sistema di filtrazione dell'acqua. Altre opzioni includono l'acquisto di acqua distillata o l'uso di soluzioni premiscelate da banco. Le soluzioni nasali possono essere preparate a casa mescolando 1 tazza di acqua calda preparata con 1/2 cucchiaino di sale da cucina e 1/2 cucchiaino di bicarbonato e spruzzandolo nel naso con uno spruzzatore nasale o versandolo nel naso con un sistema di risciacquo del nano o del seno. Questa soluzione salina e bicarbonato di sodio può aiutare a liberare i seni di scarico, alleviare la secchezza e sciacquare gli allergeni.

In Europa, i farmaci a base di erbe sono comunemente usati per la sinusite. Il prodotto GeloMytrol, che è una capsula orale di oli essenziali e Sinupret, una miscela orale di fiori di sambuco, primula, acetosa, verbena e radice di genziana, hanno entrambi dimostrato di essere efficaci nel trattamento della sinusite sia acuta che cronica. Non è consigliabile mescolare queste erbe da soli. Usando troppo poco o troppo di ogni erba può avere effetti collaterali non intenzionali, come reazioni allergiche o diarrea.

Gli antibiotici, come l'amoxicillina, sono usati solo per il trattamento della sinusite acuta che ha fallito altri trattamenti come spray steroidei nasali, farmaci antidolorifici e risciacquo / irrigazione sinusale. Parlate con il vostro medico prima di tentare di prendere antibiotici per sinusite. Gli effetti collaterali, come una eruzione cutanea, diarrea o problemi di stomaco, possono derivare dall'assunzione di antibiotici per sinusite. L'uso eccessivo e inappropriato di antibiotici porta anche a superbatteri, che sono batteri che causano infezioni gravi e non possono essere facilmente trattati.

Prevenzione: le infezioni sinusali possono essere prevenute?

Evitare cose che irritano il naso e i seni possono aiutare a ridurre la sinusite. Il fumo di sigaretta può renderti particolarmente incline alla sinusite. Il fumo danneggia gli elementi protettivi naturali del naso, della bocca, della gola e dell'apparato respiratorio. Chiedi al tuo medico se hai bisogno di aiuto per smettere o se sei interessato a smettere. Può essere un passo importante nella prevenzione degli episodi di sinusite sia acuta che cronica.

Lavarsi spesso le mani, soprattutto durante la stagione fredda e influenzale, per mantenere i seni nasali irritati o infettati da virus o batteri sulle mani.

Parla con il tuo medico per vedere se le allergie causano la tua sinusite. Se sei allergico a qualcosa che causa sintomi sinusali persistenti, probabilmente dovrai curare le tue allergie. Potrebbe essere necessario cercare un colpo di immunoterapia allergica specialista di allergia o trattamenti simili. Mantenere sotto controllo le allergie può aiutare a prevenire episodi ripetuti di sinusite.

Nei bambiniInfezioni del seno nei bambini

È normale che i bambini abbiano allergie e siano soggetti a infezioni nel naso e nelle orecchie. I raffreddori si verificano frequentemente e si stima che fino al 10 percento di essi porterà a sinusite acuta.

Il bambino può avere un'infezione sinusale se presenta i seguenti sintomi:

un raffreddore che dura oltre 7 giorni con febbre

  • gonfiore intorno agli occhi
  • denso, colorato drenaggio dal naso
  • post- gocciolamento nasale, che può causare alitosi, tosse, nausea o vomito
  • mal di testa
  • mal d'orecchi
  • Rivolgersi al medico del proprio bambino per determinare il miglior trattamento possibile per il bambino.Spray nasali, spray salini e sollievo dal dolore sono tutti trattamenti efficaci per sinusite acuta.

Non somministrare medicine o decongestionanti per il decongestionante al tuo bambino se hanno meno di 2 anni.

Circa il 90% dei bambini guarirà completamente da un'infezione sinusale senza antibiotici. Gli antibiotici sono usati per i casi gravi di sinusite o nei bambini che hanno altre complicazioni a causa della sinusite. Se il bambino non risponde al trattamento o sviluppa sinusite cronica, il medico potrebbe raccomandare di vedere un otorinolaringoiatra specializzato in problemi dell'orecchio, del naso e della gola (ENT). Uno specialista ORL può prendere una cultura del drenaggio del naso per capire meglio la causa di un'infezione. Lo specialista ORL può anche esaminare i seni più da vicino e cercare eventuali problemi nella struttura dei passaggi nasali che potrebbero portare a problemi cronici del seno.

Outlook e recupero Prospettiva e recupero dell'infezione di Sine

La sinusite acuta di solito scompare entro una o due settimane con cura e farmaci adeguati. La sinusite cronica è più grave e può richiedere la visita di uno specialista o il trattamento a lungo termine per affrontare la causa delle infezioni costanti. La sinusite cronica può durare per tre o più mesi. Una buona igiene, mantenendo i seni nasali umidi e chiari e trattando immediatamente i sintomi può aiutare a ridurre il decorso dell'infezione.

Esistono molti trattamenti e procedure per entrambi i casi acuti e cronici. Anche se si verificano più episodi acuti o sinusite cronica, vedere un medico o uno specialista può migliorare notevolmente la prospettiva dopo queste infezioni.

Healthline e i nostri partner potrebbero ricevere una parte delle entrate se effettui un acquisto utilizzando un link sopra.