Disturbi del sonno nei bambini: sintomi, cause e trattamenti

Disturbi del sonno nei bambini.

Disturbi del sonno nei bambini: sintomi, cause e trattamenti
Disturbi del sonno in Bambini: sintomi e trattamenti

Indicatori del disturbo del sonno

Qualcuno di questi scenari ti sembra familiare?

  • tuo figlio giace a letto, chiama un altro libro, una canzone, bevi o gira in bagno, per quello che può sembrare ore
  • il tuo bambino dorme solo per circa 90 minuti a un momento, anche di notte
  • tuo figlio si lamenta di prurito alle gambe durante la notte
  • tuo figlio russava rumorosamente

Tutte queste sono indicazioni di un possibile disturbo del sonno.

< La maggior parte sembra il tipo di problema che gli adulti lamentano per una tazza di caffè forte, ma i bambini spesso soffrono anche di disturbi del sonno. Continua a leggere per saperne di più su come dorme un bambino, i segni di un disturbo del sonno e quando dovresti cercare hel p per il tuo bambino.

Sonno normaleCome i bambini dormono

0-3 mesi

Per il tuo piccolo, il sonno è assolutamente necessario per la crescita e lo sviluppo. Ma anche il cibo e l'interazione con i caregivers. Ecco perché i nuovi bambini si svegliano a mangiare, osservano il tuo viso o l'attività che li circonda e poi si addormentano di nuovo.

3-12 mesi

Entro 6 mesi, molti bambini dormiranno tutta la notte, preferendo rimanere svegli per periodi più lunghi durante le ore diurne. Quando i bambini si avvicinano al loro 1 ° compleanno, è probabile che dormano più costantemente di notte con uno o due sonnellini durante il giorno.

Oltre il primo compleanno

Come bambini piccoli, i bambini spesso fanno un pisolino più lungo al giorno invece di due sonnellini più corti. Negli anni prescolari, molti bambini iniziano a svezzarsi completamente dai loro sonnellini.

DisruptionsDisruptions to sleep

In quasi tutte le fasi dello sviluppo, il corpo e la mente cambianti di un bambino potrebbero causare loro problemi nell'addormentarsi o nel rimanere addormentati.

Il bambino può provare ansia da separazione e desidera coccolare nel cuore della notte. Il tuo bambino potrebbe imparare le parole e svegliarsi con una corsa mentale per pronunciare il nome di tutto nella culla. Il tuo bambino potrebbe anche avere l'impulso di testare la forza di quelle gambette grasse nel cuore della notte.

Altre interruzioni del sonno possono essere causate da una giornata particolarmente eccitante o estenuante che lascia il bambino troppo nervoso per dormire sonni tranquilli. Cibo e bevande con caffeina o zucchero possono rendere difficile per il bambino addormentarsi o dormire. Nuovi dintorni o cambiamenti significativi alla routine possono anche essere di disturbo.

Alcune interruzioni del sonno sono dovute a malattie, allergie o condizioni come apnea notturna, terrori notturni e sonnambulismo o sindrome delle gambe senza riposo.

Sintomi Disturbi addormentati e loro sintomi

Se il compleanno di tuo figlio sta arrivando e non riescono a smettere di parlarne, è una buona indicazione che l'anticipazione è più di quanto possa sopportare.

Allo stesso modo, una giornata senza sonnellini trascorsa a giocare con un branco di cugini potrebbe lasciare il bambino troppo agitato per addormentarsi o rimanere addormentato.Si tratta di interruzioni temporanee per le quali è possibile apportare modifiche occasionali.

Guardando più a lungo termine, il tuo bambino può svegliarsi durante la notte e rifiutarsi di riaddormentarsi fino a quando non li abbracci o li culli, anche quando si avvicinano ai 6 mesi di età. Ciò significa che il tuo bambino probabilmente non ha imparato a lusingare la notte.

L'auto-calmante accade quando i bambini imparano a calmarsi piuttosto che affidarsi a qualcun altro. Siate certi che insegnare a un bambino ad auto-lenire non equivale a chiedere a suo figlio di "piangere". "Il libro di Heidi Holvoet," No Tears Self Soothing: Efficace tecniche di sonno per dormire e dormire durante la notte ", offre alcuni consigli per insegnare gentilmente ai bambini ad aiutare se stessi.

Apnea notturna

L'apnea notturna è spaventosa perché spesso il bambino smette di respirare per periodi di 10 secondi o più durante il sonno. Nella maggior parte dei casi, tuo figlio non ha idea di ciò che sta accadendo. Tuttavia, se noti che il tuo bambino russa rumorosamente, dorme a bocca aperta ed è eccessivamente assonnato durante il giorno, consulta il medico il prima possibile.

L'apnea notturna può portare a problemi di apprendimento e di comportamento e persino a problemi cardiaci. Assicurati di cercare aiuto se noti i segni nel tuo bambino.

Sindrome delle gambe senza riposo

La sindrome delle gambe senza riposo (RLS) è stata pensata come un problema adulto, ma la ricerca indica che a volte inizia nell'infanzia.

Il bambino potrebbe lamentarsi di avere "i movimenti" o la sensazione di avere un insetto che striscia su di loro, e potrebbero cambiare spesso posizione a letto per trovare sollievo. Alcuni bambini in realtà non si accorgono di essere a disagio, ma hanno problemi di sonno a causa di RLS.

Esistono numerosi trattamenti per RLS, sebbene molti di essi non siano stati ben studiati nei bambini. Negli adulti, questi includono sia integratori vitaminici che farmaci. Parlate con il vostro medico di ciò che è giusto per te.

Terrori notturni

I terrori notturni sono più di un semplice incubo e possono spaventare tutti in famiglia.

Più comune nei bambini che negli adulti, i terrori notturni fanno alzare improvvisamente una persona dal sonno che appare intensamente spaventata o agitata e spesso piange, urla e occasionalmente sonnambulismo. Di solito non sono veramente svegli e la maggior parte dei bambini non ricorda nemmeno l'episodio.

La maggior parte delle volte, i terrori notturni si verificano durante il sonno non REM, circa 90 minuti dopo che un bambino si addormenta. Non esiste alcun trattamento per i terrori notturni, ma puoi contribuire a ridurre al minimo la probabilità che si verifichino attenendosi a un programma di sonno e riducendo al minimo i disturbi notturni.

Prossimi passiIl take away

Il sonno è una necessità assoluta per tutti gli esseri umani, ma soprattutto per i più piccoli che hanno bisogno di un sonno adeguato e di buona qualità per aiutare a crescere, imparare e funzionare. Se riesci a individuare precocemente un disturbo del sonno e ad apportare modifiche, o ricevere consigli, terapie o trattamenti, farai al bambino un favore che durerà tutta la vita.