Cos'è l'insonnia?

Cos'è l'insonnia?
Insonnia: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

Panoramica

L'insonnia è un disturbo del sonno. Gli individui che soffrono di insonnia trovano difficile addormentarsi, rimanere addormentati o entrambi. Non si sentono riposati quando si svegliano dal sonno. Questo può portare alla stanchezza e ad altri sintomi. L'insonnia può essere diagnosticata come a breve termine, acuta o a lungo termine, anche definita cronica.

Fattori di rischio Fattori di rischio per l'insonnia

L'insonnia può verificarsi a qualsiasi età ed è più probabile che colpisca le donne rispetto agli uomini. Secondo il National Heart, Lung e Blood Institute, le persone con determinati fattori di rischio hanno più probabilità di avere l'insonnia. Questi fattori di rischio includono:

  • alti livelli di stress
  • disturbi emotivi, come depressione o angoscia, correlati a un evento di vita traumatico
  • reddito inferiore
  • che viaggiano in diversi fusi orari
  • determinate condizioni mediche < stile di vita sedentario
  • variazioni dell'orario di lavoro o dei turni notturni
Cause Causali di insonnia

Insonnia acuta

L'insonnia acuta è in genere causata da stress o da un evento sconvolgente. Può durare giorni o addirittura settimane.

Insonnia cronica

L'insonnia cronica si verifica tre volte a settimana per tre mesi o più. Questo tipo di insonnia è spesso secondario a un altro problema o a una combinazione di problemi, come ad esempio:

condizioni mediche
  • problemi psicologici
  • abuso di sostanze
  • L'insonnia primaria può essere scatenata da cambiamenti della vita, come un programma di lavoro in continua evoluzione.

Sintomi Sintomi di insonnia

Le persone che soffrono di insonnia riportano almeno uno di questi sintomi:

risveglio troppo presto al mattino

  • sonno non ristoratore
  • problemi di caduta o di sonno
  • Questi sintomi di l'insonnia può portare ad altri sintomi, come affaticamento, cambiamenti dell'umore e difficoltà a concentrarsi sui compiti durante il giorno.

DiagnosiDiagnosi di insonnia

Il medico porrà domande su:

condizioni mediche

  • ambiente sociale
  • condizioni psicologiche / emotive
  • storia del sonno
  • Fornirà informazioni che possono aiutare a trovare cause di problemi di sonno. Potrebbe essere richiesto di:

mantenere un registro di sonno

  • registrazione quando ti addormenti
  • nota se ti sei svegliato ripetutamente
  • segnala a che ora ti svegli ogni giorno
  • Un registro del sonno darà il tuo dottore una foto dei tuoi modelli di sonno. Il medico può anche prescrivere esami medici o esami del sangue per escludere problemi medici che possono interferire con il sonno.

A volte si consiglia uno studio del sonno. Per questo, pernotterai in un centro del sonno. Gli elettrodi saranno posizionati sul tuo corpo, che registrerà onde cerebrali e cicli di sonno. Le informazioni neuroelettriche e fisiologiche di questo tipo di studio forniscono al medico informazioni diagnostiche potenzialmente importanti sui problemi del sonno.

Trattamento Trattamento dell'insonnia

Esistono trattamenti sia farmaceutici che non farmaceutici per l'insonnia. Il medico può parlarti di quali trattamenti potrebbero essere appropriati per te. Potrebbe essere necessario provare un numero di trattamenti diversi prima di trovare quello che è più efficace per te.

Può essere raccomandato un allenamento per l'igiene del sonno. A volte, i comportamenti che interferiscono con il sonno stanno causando l'insonnia. L'allenamento per l'igiene del sonno può aiutarti a modificare alcuni di questi comportamenti distruttivi, come ad esempio:

Evitare le bevande contenenti caffeina prima di andare a dormire.

  • Evitare l'esercizio fisico prima di andare a dormire.
  • Riduzione al minimo del tempo trascorso sul letto quando non si intende specificamente dormire, ad esempio guardare la TV o navigare sul Web con il cellulare.
  • Se c'è un disturbo psicologico o medico di base che contribuisce all'insonnia, ottenere un trattamento appropriato può alleviare le difficoltà del sonno.

A volte i farmaci vengono usati per curare l'insonnia. Un esempio di un farmaco da banco che può essere utilizzato per il sonno è un antistaminico, come la difenidramina (Benadryl). Farmaci come questo possono avere effetti collaterali, quindi è importante parlare con un medico prima di iniziare da soli con un farmaco da banco per l'insonnia.

Parli con il medico prima di usare una delle seguenti sostanze per trattare l'insonnia:

farmaco

  • farmaco
  • supplemento
  • Potrebbero esserci effetti collaterali pericolosi o interazioni farmacologiche. Non tutti i farmaci per "dormire aiuti" sono adatti a tutti. Molti casi di insonnia possono essere gestiti in modo molto più efficace dai cambiamenti dello stile di vita o da altri rimedi.

L'insonnia non è solo una seccatura o un piccolo inconveniente. È un vero disturbo del sonno e può essere curato. Se pensi di avere l'insonnia, ne parli con il medico. Esplorando le possibili cause, puoi ottenere il trattamento appropriato e sicuro di cui hai bisogno.