Cosa sta causando il mio dolore addominale e vertigini?

Cosa sta causando il mio dolore addominale e vertigini?
Dolore addominale e vertigini

Panoramica

Dolore addominale, mal di stomaco e vertigini spesso vanno di pari passo. Per trovare la causa di questi sintomi, è importante sapere quale è stato il primo.

Il dolore intorno alla zona dello stomaco può essere localizzato o sentito dappertutto, interessando altre aree del corpo. , le vertigini vengono dopo il dolore addominale come sintomo secondario.

Le vertigini sono una serie di sentimenti che ti fanno sentire sbilanciato o instabile. Leggi le cause di capogiri qui, se questo è il tuo sintomo principale.

Sintomi Sintomi

Il dolore addominale può essere:

  • acuto
  • opaco
  • rosicchiare
  • in corso
  • acceso e spento
  • bruciore
  • crampo
  • episodico, o periodico
  • costante

Il dolore severo di qualsiasi tipo può causare ti senti stordito o vertigini. Mal di stomaco e vertigini spesso vanno via senza trattamento. Potresti sentirti meglio dopo aver riposato. O siediti o sdraiati e vedi se noti una differenza.

Ma se il tuo dolore addominale e le vertigini accompagnano anche altri sintomi, come cambiamenti della vista e sanguinamento, può essere un segno di una condizione medica di base. Fissare un appuntamento con il medico se i sintomi sono causati da un infortunio, interferiscono con le attività quotidiane o peggiorano progressivamente.

In rari casi, il dolore al petto può simulare il dolore addominale. Il dolore si sposta nella parte superiore dello stomaco, anche se inizia nel torace.

Chiamare immediatamente un medico se si sente:

  • un battito cardiaco anormale
  • vertigini
  • dolori al petto
  • respiro corto
  • dolore o pressione nella spalla, collo, braccia, schiena, denti o mascella
  • pelle sudata e viscida
  • nausea e vomito

Questi sono sintomi di un attacco di cuore e richiedono cure mediche immediate.

Possibili cause Cause possibili di dolore addominale e vertigini

  • appendicite
  • gravidanza ectopica
  • pancreatite
  • intossicazione alimentare
  • sanguinamento gastrointestinale
  • avvelenamento da dopobarba
  • avvelenamento da cibo e piante
  • megacolon
  • perforazione intestinale o gastrica
  • aneurisma dell'aorta addominale
  • peritonite
  • cancro gastrico
  • crisi addisoniana (crisi surrenale acuta)
  • chetoacidosi alcolica
  • disturbo d'ansia
  • agorafobia > calcoli renali
  • ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue)
  • ileo
  • ustioni
  • influenza dello stomaco
  • emicrania addominale
  • allergia ai farmaci
  • indigestione (dispepsia)
  • sindrome premestruale (PMS ) o mestruazioni dolorose
  • malattia vascolare periferica
  • avvelenamento da alcol isopropilico
  • endometriosi
  • cinetosi
  • eccessivo esercizio
  • disidratazione
  • Cause dopo aver mangiato Cosa può causare dolore addominale e vertigini dopo aver mangiato?

Ipotensione postprandiale

Se avverte dolore addominale e vertigini dopo aver mangiato, potrebbe essere dovuto al fatto che la pressione sanguigna non si è stabilizzata.Questo improvviso calo della pressione arteriosa dopo un pasto è chiamato ipotensione post-prandiale.

Normalmente, quando mangi, il flusso sanguigno aumenta allo stomaco e all'intestino tenue. Il tuo cuore batte anche più velocemente per mantenere il flusso sanguigno e la pressione nel resto del tuo corpo. Nell'ipotensione postprandiale, il sangue diminuisce ovunque, ma nel sistema digestivo. Questo squilibrio può causare:

vertigini

  • dolori di stomaco
  • dolori al petto
  • nausea
  • visione offuscata
  • Questa condizione è più comune negli anziani e nelle persone con recettori nervosi danneggiati o sensori di pressione sanguigna. Questi recettori e sensori danneggiati influenzano il modo in cui altre parti del tuo corpo reagiscono durante la digestione.

Ulcere gastriche

L'ulcera gastrica è una ferita aperta nel rivestimento dello stomaco. Il dolore allo stomaco si presenta spesso entro poche ore dal pasto. Altri sintomi che normalmente accompagnano le ulcere gastriche includono:

lieve nausea

  • sensazione piena
  • dolore nella parte superiore dell'addome
  • sangue nelle feci o nelle urine
  • dolori al petto
  • La maggior parte delle ulcere gastriche passa inosservata fino a si verifica una grave complicanza, come il sanguinamento. Questo può portare a dolori di stomaco e vertigini da perdita di sangue.

Consulta il medicoQuando cerchi un aiuto medico

Cerca sempre assistenza medica immediata per qualsiasi dolore che dura dai 7 ai 10 giorni o diventa così problematico da interferire con le tue attività quotidiane.

Rivolgiti a un medico se avverti dolore addominale e vertigini insieme a:

alterazione della vista

  • dolore al petto
  • febbre alta
  • rigidità del collo
  • forte mal di testa
  • perdita di coscienza
  • dolore alla spalla o al collo
  • dolore pelvico grave
  • respiro corto
  • vomito incontrollato o diarrea
  • dolore vaginale e sanguinamento
  • debolezza
  • sangue nelle urine o nelle feci < Prendere un appuntamento con il medico se si verifica uno dei seguenti sintomi per più di 24 ore:
  • reflusso acido

sangue nelle urine

  • mal di testa
  • bruciore di stomaco
  • prurito, eruzione cutanea < minzione dolorosa
  • affaticamento inspiegabile
  • peggioramento dei sintomi
  • Questa informazione è solo un riassunto dei sintomi di emergenza. Chiama il 911 o contatta il tuo medico se pensi di avere un'emergenza medica.
  • DiagnosiCome vengono diagnosticati dolori addominali e capogiri?
  • Il medico eseguirà un esame fisico e chiederà informazioni sulla sua storia clinica per aiutare a fare una diagnosi. Spiegare in dettaglio i sintomi aiuterà il medico a determinare la causa.

Ad esempio, il dolore addominale superiore può essere un segno di ulcera peptica, pancreatite o malattia della colecisti. Dolore addominale inferiore destro può essere un segno di calcoli renali, appendicite o cisti ovariche.

Sii consapevole della gravità delle tue vertigini. È importante notare che la sensazione di stordimento è come se si stesse per svenire, mentre la vertigine è la sensazione che il tuo ambiente si sta muovendo.

È più probabile che l'esperienza di vertigini sia un problema con il sistema sensoriale. Di solito è un disturbo dell'orecchio interno piuttosto che il risultato di una cattiva circolazione del sangue.

Trattamento Come vengono trattati i dolori addominali e le vertigini?

I trattamenti per il dolore e le vertigini addominali variano a seconda del sintomo principale e della causa sottostante. Ad esempio, un'ulcera gastrica può richiedere una medicina o un intervento chirurgico. Il medico può raccomandare un corso di trattamento specifico per trattare la condizione.

In alcuni casi, il dolore e le vertigini addominali si risolvono senza trattamento. Questo è comune per avvelenamento da cibo, influenza dello stomaco e cinetosi.

Prova a bere molti liquidi se il vomito e la diarrea accompagnano i tuoi dolori di stomaco. Stendersi o sedersi può aiutare nell'attesa che i sintomi migliorino. È inoltre possibile assumere farmaci per ridurre i dolori di stomaco e vertigini.

PrevenzioneCome posso prevenire dolori addominali e vertigini?

Il tabacco, l'alcol e la caffeina sono collegati al dolore addominale e alle vertigini. Evitare il consumo eccessivo può aiutare a ridurre questi sintomi.

Bere acqua durante l'esercizio fisico intenso può anche aiutare a ridurre i crampi allo stomaco e la disidratazione. Si consiglia di bere almeno 4 once di acqua ogni 15 minuti quando si è sotto il caldo o si sta allenando.

Fai attenzione a non esagerare fino al punto di vomitare, perdere conoscenza o ferirti.