IBS e reflusso acido

IBS e reflusso acido
IBS e reflusso acido

La sindrome dell'intestino irritabile (IBS) è una condizione comune che colpisce l'intestino crasso o il colon. I sintomi di solito includono dolore addominale, crampi, gonfiore addominale, stitichezza, diarrea e gas. Altri sintomi di IBS possono includere movimenti intestinali urgenti o la sensazione di evacuazione incompleta.

I muscoli dell'intestino che sono responsabili dello spostamento del cibo attraverso il tratto intestinale possono contrarsi più forte o più irregolarmente nei pazienti con IBS. Ciò spinge il cibo attraverso il sistema in modo anomalo. Se il materiale di scarto si muove troppo velocemente può causare diarrea. Se si muove troppo lentamente può causare stitichezza.

Sebbene possa renderti scomodo, IBS non causa infiammazione, né danneggerà in modo permanente il colon.

Capire reflusso acido e GERD

Il reflusso gastroesofageo (GERD) è una malattia che può causare danni significativi ai tessuti e alle cellule dell'esofago nel tempo. La malattia da reflusso gastroesofageo si verifica quando gli acidi dello stomaco risalgono nell'esofago a causa di uno sfintere esofageo inferiore (LES) con scarsa funzionalità. Il LES è una fascia muscolare che funge da valvola tra l'esofago e lo stomaco.

Il sintomo principale di reflusso acido e GERD è il bruciore di stomaco frequente. Altri sintomi possono includere bruciore alla gola o un sapore aspro liquido nella parte posteriore della bocca. Mentre il reflusso acido occasionale è normale, i sintomi della GERD sono persistenti e in genere richiedono un trattamento per alleviare sintomi come tosse, mal di gola e difficoltà a deglutire.

La connessione IBS / GERD

IBS è classificata come disturbo funzionale. Questa è una condizione in cui i sintomi sono reali, ma le cause fisiologiche non sono facilmente identificabili. Sebbene le cause dell'IBS siano sconosciute, è spesso esacerbata dallo stress.

IBS spesso accompagna anche la forma cronica di reflusso acido, GERD. Questa doppia presentazione suggerisce che le due condizioni potrebbero condividere meccanismi di malattia comuni, ma questi non sono ben compresi.

Un meccanismo potrebbe essere una scarsa funzione muscolare del tratto intestinale. Alcuni esperti sospettano che possa esserci un'incoordinazione dei muscoli che rivestono l'esofago, lo stomaco e l'intestino, contribuendo ai sintomi dell'IBS e del reflusso acido.

Un'altra osservazione è che le persone con IBS e GERD riportano più difficoltà di sonno e più episodi di dolore addominale rispetto a persone che hanno solo IBS o GERD da soli.

Tuttavia, l'IBS è una condizione complicata e meno conosciuta di GERD. Gli esperti ritengono che ci siano una varietà di fattori individuali, intestinali e ambientali che contribuiscono all'IBS. Ciò rende ancora più complicata la relazione tra GERD e IBS.

Innesco IBS

Diversi stimoli possono scatenare sintomi IBS in persone diverse. Per esempio, in una persona cose come l'infezione intestinale o il farmaco possono causare sintomi, mentre altre persone possono reagire a determinati cibi o stress.

Le donne hanno maggiori probabilità rispetto agli uomini di soffrire di IBS. Spesso, le donne scopriranno che i sintomi dell'IBS sono peggiori durante le mestruazioni. Ciò ha portato i ricercatori a credere che gli ormoni possano giocare un ruolo nello sviluppo dell'IBS.

Alimenti da evitare

Forse non sorprendentemente, l'IBS e il reflusso acido sono spesso innescati dallo stesso tipo di alimenti. Coloro che soffrono di una o di entrambe le condizioni possono trovare sollievo evitando quanto segue:

  • bevande alcoliche
  • bevande contenenti caffeina, come caffè
  • bevande gassate, come cole
  • cioccolato
  • agrumi
  • cibi grassi e fritti
  • aglio e cipolle
  • cibi piccanti
  • cibi a base di pomodoro, come pizzette e sughi per spaghetti
  • determinati zuccheri come lo sciroppo di mais ad alto fruttosio e lattosio
  • alcuni alcoli zuccherini come il sorbitolo e xilitolo

Intolleranza al lattosio piuttosto che IBS

Se i cibi trigger includono prodotti caseari come latte, formaggio o gelato, il problema potrebbe essere l'intolleranza al lattosio, non l'IBS. Le persone che hanno crampi o gonfiore dopo aver mangiato solo latticini dovrebbero smettere di mangiare questi alimenti per un periodo di due settimane per vedere se i sintomi diminuiscono. Se i sintomi si attenuano dopo aver evitato il latte, parla con il tuo medico della possibilità di intolleranza al lattosio. Se altri alimenti non lattosio oltre ai prodotti lattiero-caseari peggiorano i sintomi, è più probabile che tu abbia l'IBS.

Trattamenti per reflusso acido con IBS

Mentre i farmaci possono fornire sollievo in molti casi, il trattamento preferito per la maggior parte delle persone che soffrono di reflusso acido e IBS è lo stile di vita e la modifica della dieta. Oltre ad evitare determinati alimenti, le persone con IBS o GERD possono trovare sollievo perdendo peso, smettere di fumare e apprendere tecniche di riduzione dello stress come respirazione profonda, esercizio fisico o yoga.

Anche se lo stile di vita e i cambiamenti nella dieta possono portare beneficio a molte persone con IBS, se si hanno anche sintomi di GERD, alcuni farmaci possono aiutare:

  • Gli inibitori della pompa protonica, come l'omeprazolo, sono i farmaci di scelta per chi soffre di GERD.
  • Gli antiacidi possono essere sufficienti per alleviare i sintomi per le persone con reflusso acido lieve occasionale.
  • I farmaci anti-gas come il simeticone (Gas-X) possono funzionare per gas occasionali, gonfiore e indigestione.

I farmaci che si concentrano sulla gestione dell'IBS variano notevolmente a seconda che i sintomi principali siano costipazione, diarrea o entrambi. Il tuo medico può aiutarti a guidare il trattamento.

Se ha sintomi di GERD, IBS o altri problemi intestinali, consulti il ​​medico per un esame approfondito. A seconda dei sintomi, è probabile che occorrerà una valutazione e un test per determinare la diagnosi e quali sono le migliori opzioni terapeutiche per te.