Riparazione meningocele

Riparazione meningocele
Riparazione meningocele: Scopo , Procedure & Recovery

Panoramica

La riparazione del meningocele è Un'operazione utilizzata per affrontare un difetto di nascita della colonna vertebrale Se la colonna vertebrale del neonato non si è sviluppata correttamente, può essere presente un'apertura anomala e questa operazione può essere necessaria. Questa procedura può essere eseguita anche se un piccolo sacco o cigno gonfio sporge dal colonna vertebrale del neonato

La procedura di solito avviene entro le 12-48 ore dalla nascita di un bambino Durante la procedura, il chirurgo drenerà il liquido spinale in eccesso dalla sacca, chiuderà l'apertura e riparerà l'area del difetto. Ciò consentirà al bambino di crescere e svilupparsi normalmente.

Scopo Chi ha bisogno di una riparazione meningocele?

I neonati con diagnosi di parto ct chiamato spina bifida potrebbe aver bisogno di questa operazione. Questi bambini sperimentano un difetto nella formazione della colonna vertebrale. Questo di solito accade durante il primo trimestre. Questo difetto colpisce il midollo spinale e il sacco pieno di liquido che circonda il midollo spinale. A volte, questo difetto può influenzare i nervi circostanti.

Alcuni test diagnostici eseguiti durante la gravidanza possono rilevare la spina bifida prima della nascita del bambino. Gli esami del sangue eseguiti tra 15 e 20 settimane possono rivelare se il feto è a rischio di un difetto del tubo neurale. Un'ecografia prenatale che prende le immagini dei tessuti e degli organi del feto può anche dare qualche idea.

Può essere eseguito anche un test di amniocentesi. Durante questo test, il medico esaminerà una piccola quantità di liquido amniotico. Questo test può diagnosticare con precisione la presenza di un difetto del tubo neurale. Il tubo neurale è il precursore del sistema nervoso centrale del bambino.

Una volta nato il bambino, di solito è visibile una sacca che sporge dal midollo spinale. Questo può confermare una diagnosi precoce di spina bifida. Il medico può utilizzare i raggi X, la tomografia computerizzata (TC) o la risonanza magnetica (MRI) per esaminare ulteriormente la colonna vertebrale del bambino. Questo può garantire una diagnosi corretta.

MeningoceleChe cos'è Meningocele?

Il meningocele è un tipo di spina bifida. Circa 1, 500 bambini nascono con questa condizione ogni anno. Il difetto può verificarsi ovunque lungo la colonna vertebrale, dove il tubo neurale non si chiude come dovrebbe. Questo lascia un'apertura nella spina dorsale.

Esistono tre tipi principali di spina bifida.

Spina Bifida Occulta

Questa è considerata una forma lieve del difetto. Il midollo spinale e le strutture circostanti sono ancora all'interno del bambino, ma le ossa della parte bassa della schiena non riescono a formarsi normalmente. Questo lascia una chiazza pelosa o una fossetta sull'area interessata della colonna vertebrale.

Meningocele

È considerato da lieve a moderato ed è il meno comune. Un piccolo sacco o una cisti umida sporge attraverso l'apertura nella spina dorsale. Questo sacco contiene una porzione della membrana del midollo spinale (meningi) e un po 'di liquido spinale.Il sacco può essere coperto con la pelle o con una parte della membrana del midollo spinale. Il sacco contiene poco o niente tessuto nervoso.

Myelomeningocele

Questa è una forma grave di spina bifida. Il midollo spinale e i nervi si sviluppano fuori dal corpo del bambino. Ciò si traduce in debolezza e perdita di sensibilità al di sotto del difetto. Può interferire con la funzione dell'intestino o della vescica o causare l'accumulo di liquidi nel cervello.

The SurgeryCome viene eseguita la riparazione del meningocele?

Una volta diagnosticato il meningocele al bambino, il medico molto probabilmente programmerà un intervento il più presto possibile. Un intervento chirurgico precoce può prevenire infezioni, gonfiore e ulteriori danni al midollo spinale. Fino all'intervento, il difetto sarà coperto con una medicazione sterile. Il bambino può essere trasferito a un'unità di terapia intensiva neonatale.

Durante l'intervento verrà utilizzata l'anestesia generale per assicurarsi che il bambino dorma e non provi dolore. Il chirurgo eseguirà un'incisione nel sacco o cisti per drenare parte del liquido in eccesso. Il midollo spinale viene quindi coperto con le membrane per la protezione. Il chirurgo chiuderà quindi l'incisione.

RecoveryChe cos'è il recupero?

Il tuo bambino di solito richiederà circa due settimane di tempo di recupero in ospedale dopo l'intervento chirurgico. I medici amministreranno antibiotici per prevenire l'infezione. Test aggiuntivi, come risonanza magnetica o ultrasuoni, possono essere eseguiti per garantire che il sito chirurgico stia guarendo normalmente. Questi test sono in grado di rilevare eventuali gonfiori o accumuli di liquidi (idrocefalo) che possono svilupparsi dopo la riparazione del difetto. Gli infermieri posizioneranno il bambino in modo che il bambino si trovi sullo stomaco per evitare di esercitare pressione sulla ferita.

I risultati dipenderanno dalla quantità di danno arrecato ai nervi spinali del bambino. Poiché il meningocele in genere non danneggia alcuno dei tessuti neurali, la chirurgia di solito ha risultati eccellenti. I bambini raramente presentano disabilità permanenti o problemi cerebrali, nervosi o muscolari causati da un meningocele.

Rischi Quali rischi e complicanze sono associati alla riparazione del meningocele?

Come per qualsiasi intervento chirurgico che coinvolge l'anestesia generale, questa procedura comporta un piccolo rischio di reazioni allergiche al farmaco per l'anestesia. Sebbene il sanguinamento, l'infezione e l'accumulo di liquidi siano rari, sono possibili. Il medico ti consiglierà su come prendersi cura del tuo bambino a casa. Il medico ti dirà anche quali sintomi osservare per determinare se ci sono delle complicazioni.

Potrebbe anche essere indirizzata a un gruppo di esperti medici nella spina bifida che seguirà te e il tuo bambino dopo che avrai lasciato l'ospedale. Questi professionisti lavoreranno con te per aiutarti a rilevare eventuali problemi aggiuntivi. I problemi possono indicare debolezza muscolare, problemi di linguaggio o altri potenziali problemi legati al difetto del tubo neurale.

Prevenzione del meningocele Posso prevenire il meningocele?

Non c'è nessuna causa di spina bifida. Il tuo corredo genetico gioca il ruolo più significativo. È stato dimostrato che ottenere abbastanza acido folico durante la gravidanza aiuta a prevenire la condizione.

Le fonti di acido folico includono:

  • cereali integrali
  • cereali per la colazione fortificati
  • fagioli secchi
  • verdure a foglia verde
  • tuorli d'uovo
  • agrumi
  • succhi di frutta

Durante gravidanza, parla con il tuo medico circa l'assunzione di integratori di acido folico.

Alcuni farmaci potrebbero comportare un ulteriore rischio di dare alla luce un bambino con spina bifida. Se possibile, consulta il tuo medico circa le tue prescrizioni prima di rimanere incinta. Anche il diabete e l'obesità aumentano il rischio di avere un bambino con il meningocele. Per questo motivo, è importante mantenere un peso sano e controllare i livelli di zucchero nel sangue.