I più comuni sintomi del cancro del rene

I più comuni sintomi del cancro del rene
5 Segni e sintomi del cancro del rene

Cosa c'è dietro i segni e i sintomi del cancro del rene

I sintomi del cancro del rene appaiono in luoghi come l'urina o la zona lombare. Molto probabilmente hanno a che fare con la funzione renale e la crescita del tumore. I reni sono due organi a forma di fagiolo a forma di pugno sotto la parte posteriore della gabbia toracica. Aiutano:

  • filtrare i rifiuti dal sangue
  • creare urine
  • controllare la pressione sanguigna
  • creare globuli rossi

Il tuo corpo può funzionare normalmente con un solo rene. Ma quando cresce un tumore, le normali funzioni del rene possono essere interrotte.

Il cancro del rene, detto anche carcinoma a cellule renali (RCC), è uno dei 10 tumori più comuni negli uomini e nelle donne. Ma i sintomi non compaiono spesso fino a fasi successive o fino a quando il tumore è grande. Infatti, il tumore al rene è più comunemente diagnosticato nelle persone di età superiore a 60 anni. Si trova spesso per caso durante i test di imaging di routine.

Sangue nelle urine

Ematuria, o sangue nelle urine, è uno dei sintomi più comuni. Appare nel 40-50% delle persone con cancro del rene, secondo la Kidney Cancer Association.

Anche una piccola quantità di sangue può causare un cambiamento di colore come il rosa, il marrone o persino il rosso. La presenza di sangue può essere incoerente, comparendo circa ogni altro giorno. A volte la quantità di sangue è così piccola che può essere rilevata solo durante un'analisi delle urine.

Altre cause più comuni di sangue nelle urine includono infezioni della vescica o dei reni, calcoli renali, cisti o lesioni ai reni. Consulta sempre un dottore se rilevi sangue nelle urine.

Dolore lombare

Il mal di schiena è comune nelle persone con più di 40 anni. Questo di solito è dovuto a lesioni muscoloscheletriche o degenerazione del disco. Il mal di schiena è anche meno comunemente un sintomo di cancro del rene. Circa il 41% delle persone con RCC riferisce dolore alla schiena. Ma la maggior parte delle persone non sperimenta il mal di schiena fino a quando il cancro non si trova nelle fasi successive.

Il dolore può variare da un dolore sordo a una fitta acuminata su un lato del fianco o sotto le costole sulla schiena. Il tuo fianco è l'area tra la parte bassa della schiena e la parte inferiore del retro delle costole. Potrebbe anche sembrare un dolore laterale ad alcune persone.

Il tipo di dolore associato a RCC può variare e alcune persone riferiscono di pressione invece di dolore o dolore acuto. Consulta un medico se hai un dolore improvviso persistente e dura più di qualche giorno. Menzione qualsiasi altro sintomo durante la visita per aiutare il medico a determinare la causa probabile.

Una massa o nodulo attorno all'addome

Una massa o nodulo nell'addome, nella parte laterale o nella parte posteriore può anche essere un segno di cancro del rene. Può sembrare un duro, ispessimento o rigonfiamento sotto la pelle. Circa il 45% delle persone con RCC ha una massa addominale.

Ma i grumi del rene sono difficili da sentire, specialmente nelle prime fasi.Questo perché i reni si trovano nell'addome. Potresti anche vedere o sentire la massa mentre il tumore cresce.

Se viene scoperto un nodulo, probabilmente il medico ordinerà test diagnostici. Solitamente un'ecografia o una TAC. Questi test possono aiutare a determinare la causa del nodulo. Nella maggior parte dei casi sarà necessaria una biopsia per confermare la diagnosi.

Ricorda che non tutti i noduli sono cancro. Parlate con il vostro medico se siete preoccupati per un nodulo intorno al tuo addome.

Anemia e affaticamento

L'affaticamento è uno dei sintomi più comuni di qualsiasi tipo di cancro, specialmente durante i trattamenti. Circa il 70-100 percento delle persone che si sottopongono a trattamenti per il cancro segnalano la fatica. Molte persone affette da cancro dicono che la stanchezza è uno dei sintomi più difficili da gestire.

L'affaticamento causato dal cancro è diverso dal semplice sentirsi stanchi per mancanza di sonno. L'affaticamento correlato al cancro è persistente e interferisce con le attività quotidiane. Può anche intensificarsi col passare del tempo.

Circa il 21 percento delle persone con cancro ai reni ha anemia o basso numero di globuli rossi. Normalmente i tuoi reni segnalano al tuo corpo di produrre globuli rossi. Il cancro può interferire con quella segnalazione. L'anemia può anche causare un peggioramento della fatica, mancanza di respiro, vertigini e pelle pallida.

Prendi un appuntamento con il tuo medico se ti senti insolitamente stanco. Possono eseguire test per aiutare a diagnosticare la causa e trovare il trattamento giusto.

Perdita di peso inaspettata

Circa il 28% delle persone con cancro ai reni riporta una perdita di peso. Questo di solito accade rapidamente, poiché il tumore si diffonde ad altri organi. Potresti improvvisamente perdere interesse nel mangiare, anche quando non stai cercando di perdere peso. Questa perdita di appetito può contribuire alla perdita di peso.

La febbre da sola non è di solito un sintomo di cancro del rene, ma possono esserlo febbri ricorrenti e inspiegabili. Queste febbri di solito non sono causate da un'infezione e comunemente vanno e vengono.

Rischi e prevenzione

Alcuni individui hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro del rene rispetto ad altri. I fattori di rischio includono:

  • età (a mano a mano che si invecchia, aumentano le probabilità di cancro al rene)
  • fumare
  • obesità
  • ipertensione
  • trattamento per insufficienza renale
  • alcuni fattori genetici o ereditari
  • genere maschile

Determinate misure possono essere adottate per prevenire o ridurre il rischio di cancro del rene. Ad esempio, è possibile gestire l'ipertensione con cambiamenti dello stile di vita e farmaci.

Mantenere un peso e una dieta sani e non fumare. Evitare l'esposizione frequente a sostanze cancerogene nocive può anche ridurre le possibilità di sviluppare il cancro del rene.

Test diagnostici

Informate il vostro medico se avete una storia personale o familiare che include il cancro. Questo può aiutare a determinare i fattori di rischio per lo sviluppo di RCC.

In caso di sintomi di cancro del rene, il medico ordinerà test per aiutare a determinare la causa. Possibili test includono un'analisi delle urine e esami della coltura e del sangue per verificare l'anemia. Verranno analizzati anche la funzione del fegato e dei reni e altre funzioni metaboliche.

Se il medico rileva un nodulo, possono usare test di imaging, come ultrasuoni, TC o risonanza magnetica. Se durante i test di imaging viene individuato un nodulo o una massa, è probabile che sia necessario eseguire una biopsia per determinare se si è affetti o meno da un tumore.

Prossimi passi

È importante conoscere i segni e i sintomi di RCC, soprattutto se si ha una storia familiare o altri fattori di rischio. La maggior parte dei sintomi del cancro del rene può essere il risultato di altri problemi meno gravi. Ma questi sintomi non dovrebbero essere ignorati, specialmente se ne hai più di uno.

Prendere un appuntamento con il medico se si dispone di uno qualsiasi di questi sintomi.

Il cancro del rene spesso non mostra segni fino alle fasi successive, quindi è importante consultare un medico non appena si manifestano i sintomi. Con una diagnosi precoce, è possibile aumentare le probabilità di un trattamento efficace e migliorare le prospettive a lungo termine della propria condizione.