Effetti collaterali di metformina: cosa dovresti sapere

Effetti collaterali di metformina.

Effetti collaterali di metformina: cosa dovresti sapere
Metformina Effetti

Introduzione

Metformina è un farmaco di prescrizione usato per trattare il diabete di tipo 2 Appartiene a una classe di farmaci chiamati biguanidi.Le persone con diabete di tipo 2 hanno livelli di zucchero nel sangue (glucosio) che aumentano più del normale Metformin non cura il diabete, ma aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue fino a un intervallo di sicurezza.

La metformina deve essere assunta a lungo termine, questo potrebbe farti chiedere quali effetti collaterali possa causare. La metformina può causare effetti collaterali lievi e gravi, che sono gli stessi negli uomini e nelle donne. Ecco cosa devi sapere su questi effetti collaterali e quando si deve chiamare il proprio medico.

Scoprire: Metformina può essere usata per trattare il diabete di tipo 1?

Effetti indesiderati più comuni Lato comune effetti della metformina

La metformina causa alcuni effetti collaterali comuni. Questi possono verificarsi quando si inizia a prendere la metformina per la prima volta, ma di solito scompaiono nel tempo. Informi il medico se uno qualsiasi di questi sintomi è grave o causa un problema per lei.

Gli effetti collaterali più comuni di metformina includono:

  • bruciore di stomaco
  • mal di stomaco
  • nausea o vomito
  • gonfiore
  • gas
  • diarrea
  • costipazione
  • perdita di peso
  • mal di testa
  • sgradevole sapore metallico in bocca

Effetti indesiderati gravi Effetti indesiderati gravi della metformina

Acidosi lattica

L'effetto collaterale più grave che la metformina può causare è l'acidosi lattica. In effetti, la metformina ha un avvertimento in scatola su questo rischio. Un avvertimento in scatola è l'avvertimento più grave della Food and Drug Administration (FDA).

L'acidosi lattica è un problema raro ma serio che può verificarsi a causa di un accumulo di metformina nel corpo. È un'emergenza medica che deve essere trattata immediatamente in ospedale. Vedi Precauzioni per i fattori che aumentano il rischio di acidosi lattica.

Chiama subito il medico se ha uno dei seguenti sintomi di acidosi lattica. Se hai difficoltà a respirare, chiama subito il 911 o vai al pronto soccorso più vicino.

  • estrema stanchezza
  • debolezza
  • diminuzione dell'appetito
  • nausea
  • vomito
  • problemi respiratori
  • capogiri
  • vertigini
  • una frequenza cardiaca veloce o lenta
  • sensazione di freddo < dolore muscolare
  • arrossamento (improvviso arrossamento e calore nella pelle)
  • mal di stomaco con uno qualsiasi di questi altri sintomi
  • Anemia

La metformina può ridurre i livelli di vitamina B-12 nel corpo. In rari casi, questo può causare anemia (bassi livelli di globuli rossi). Se non si ottiene molta vitamina B-12 o calcio attraverso la dieta, si può essere a più alto rischio di livelli di vitamina B-12 molto bassi. I livelli di vitamina B-12 possono migliorare se interrompe il trattamento con metformina o se prendi integratori di vitamina B-12. Non smettere di prendere metformina senza parlare con il medico, tuttavia.

I sintomi più comuni di anemia includono:

stanchezza

  • capogiri
  • vertigini
  • Se pensi di avere anemia, fissa un appuntamento con il medico per controllare i livelli di globuli rossi.

Ipoglicemia

Da sola, la metformina non causa ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue). Tuttavia, in rari casi, potresti sviluppare ipoglicemia se combini metformina con:

una dieta povera

  • esercizio fisico intenso
  • assunzione eccessiva di alcol
  • altri farmaci per il diabete
  • Per aiutare a prevenire l'ipoglicemia

Prendi i tuoi farmaci in programma.

  • Segui una dieta ben bilanciata.
  • Esercizio come indicato dal medico.
  • Informa il tuo medico di tutti gli altri farmaci che prendi.
  • Chiamate il vostro medico se avete qualche sintomo di ipoglicemia, che può includere:

debolezza

  • stanchezza
  • nausea
  • vomito
  • mal di stomaco
  • capogiri
  • stordimento
  • battito cardiaco anormalmente veloce o lento
  • Precauzioni Precauzioni

Diversi fattori aumentano il rischio di acidosi lattica durante l'assunzione di metformina. Se uno qualsiasi di questi fattori ti influenza, assicurati di discuterne con il tuo medico prima di assumere questo farmaco.

Problemi ai reni

I tuoi reni rimuovono la metformina dal tuo corpo. Se i tuoi reni non funzionano bene, avrai livelli più elevati di metformina nel tuo sistema. Questo aumenta il rischio di acidosi lattica.

In caso di problemi renali lievi o moderati, il medico può iniziare con un dosaggio inferiore di metformina. Se hai gravi problemi ai reni o hai 80 anni o più, la metformina potrebbe non essere adatta a te. Il medico probabilmente testerà la funzionalità renale prima di iniziare a prendere metformina e poi di nuovo ogni anno.

Problemi cardiaci

Se ha insufficienza cardiaca acuta o ha avuto recentemente un infarto, non deve assumere metformina. Il tuo cuore potrebbe non inviare abbastanza sangue ai tuoi reni. Ciò impedirebbe ai tuoi reni di rimuovere metformina dal tuo corpo così come farebbe normalmente, aumentando il rischio di acidosi lattica.

Problemi al fegato

Non si deve assumere metformina se si hanno gravi problemi al fegato. Il tuo fegato libera l'acido lattico dal tuo corpo. Pertanto, gravi problemi al fegato potrebbero portare a un accumulo di acido lattico. L'accumulo di acido lattico aumenta il rischio di acidosi lattica. La metformina aumenta anche il rischio, quindi assumerlo se si hanno problemi al fegato è pericoloso.

Uso di alcol

L'assunzione di alcol durante l'assunzione di metformina aumenta il rischio di ipoglicemia. Aumenta anche il rischio di acidosi lattica. Questo perché aumenta i livelli di acido lattico nel tuo corpo.

Non dovresti bere grandi quantità di alcool durante l'assunzione di metformina. Ciò include l'uso di alcol a lungo termine e il binge drinking. Se bevi alcolici, parla con il tuo medico di quanto l'alcol è sicuro per te mentre prendi metformina. Per maggiori informazioni, leggi i pericoli del bere con l'uso di metformina e come l'alcol influisce sul diabete.

Procedure chirurgiche o radiologiche

Se si prevede di eseguire un intervento chirurgico o una procedura di radiologia che utilizza il contrasto allo iodio, è necessario interrompere l'assunzione di metformina 48 ore prima della procedura. Queste procedure possono rallentare la rimozione di metformina dal corpo, aumentando il rischio di acidosi lattica. Si dovrebbe riprendere l'assunzione di metformina dopo la procedura solo quando i test di funzionalità renale sono normali.

Ulteriori informazioni: Interruzione dell'uso di metformina "

TakeawayTalk con il medico

Se il medico le ha prescritto metformina e sei preoccupato per i suoi effetti indesiderati, ne parli con il medico. Potresti voler rivedere questo articolo con loro Assicurati di fare qualsiasi domanda tu abbia, come:

Quali effetti collaterali dovrei osservare?

  • Sono ad alto rischio di acidosi lattica?
  • C'è un altro farmaco che potrei prendere che potrebbe causare minori effetti collaterali?
  • Il medico può rispondere alle tue domande e lavorare con te per gestire eventuali effetti collaterali che potresti avere.

Q:

La metformina causa la perdita di peso?

A:

Metformina può causa la perdita di peso nel tempo in combinazione con la dieta e l'esercizio fisico, tuttavia la metformina non deve essere utilizzata solo per la perdita di peso, ma ha anche il rischio di gravi effetti collaterali e interazioni con altri farmaci. perdita di peso Dopo aver smesso di assumere metformina, le persone in genere recuperano qualsiasi peso perso dal farmaco.

Healthline Medical TeamAnswers rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non dovrebbe essere considerato un consiglio medico.