Cosa NON dire a qualcuno con depressione

Cosa NON dire a qualcuno con depressione
Cosa NON dire a qualcuno con depressione

Questo articolo è stato creato in collaborazione con il nostro sponsor.Il contenuto è obiettivo, accurato dal punto di vista medico e aderisce agli standard e alle politiche editoriali di Healthline.

La depressione e la malattia mentale sono stati temi caldi quest'anno.

In aprile, l'Organizzazione mondiale della sanità ha dedicato la sua Giornata mondiale della salute alla depressione e alla consapevolezza del suicidio in tutto il mondo con la campagna "Depressione: Let's Talk". , la campagna # 1in4 della BBC ha incoraggiato gli utenti dei social media a postare un "saluto a quattro dita" per combattere lo stigma associato alla malattia mentale.

Iniziative su larga scala come queste sono importanti per portare la consapevolezza a una condizione che colpisce 300 milioni di persone in tutto il mondo, ma nonostante questa consapevolezza, ci sono ancora a molte idee sbagliate sulla depressione e su come influenza chi vive con essa. Anche se negli ultimi anni abbiamo ottenuto guadagni, la nostra cultura lotta ancora su come parlare di depressione e malattie mentali. Di conseguenza, le persone spesso non hanno idea di come comunicare con chi di noi si occupa di questa condizione spesso debilitante.

Quando parliamo di depressione o di qualsiasi malattia cronica, il linguaggio che usiamo è importante. Anche con le migliori intenzioni, le cose che potrebbero sembrare motivanti per te possono essere dannose per qualcuno che combatte la depressione.

Queste conversazioni possono essere difficili e anche imbarazzanti da avere, ma non lasciare che ti spaventi dal parlare con un amico o una persona cara sulla loro depressione. Per aiutarti, immergiti in alcune cose che dovresti non dire a qualcuno che soffre di depressione e scarteremo anche alcuni modi in cui puoi incoraggiare sensibilmente la persona amata.

Cosa non fare

Non dire: "È solo nella tua testa"

Molti con la depressione lo sentono troppo spesso e si sentono soli a causa di ciò. Non commettere l'errore di scrollarsi di dosso la malattia della persona amata.

Non è solo nella loro testa, e più si impara sulla depressione, più capirai l'insensibilità di questa affermazione. Se hai detto questo a qualcuno di recente, ti preghiamo di saperne di più sui diversi tipi di depressione e su come colpisce oltre 16 milioni di americani. Ciò che scopri potrebbe sorprenderti, ma sicuramente ti renderà più sensibile alle condizioni del tuo amico.

Non dire: "Ero depresso questa volta"

Oh, lo eri, eh? Buon per te. Ho avuto la mia depressione rispetto al dolore per i miei cari che muoiono, perdendo un lavoro, mi sento triste quando piove, e diventa ancora più ridicolo da lì. La depressione clinica è più di una semplice sensazione di depressione o di lutto. Caratterizziamo la depressione da sentimenti persistenti di tristezza, disperazione e inutilità che non vanno via da soli. L'ultima volta che la tua squadra sportiva preferita ha perso non è la stessa della depressione, quindi non devi farne riferimento quando stai cercando di confortare qualcuno.

Non dire: "Ci sono molte persone che stanno peggio di te" o "Hai molte ragioni per essere grato"

Parlo per tutti con depressione quando dico "Sì, lo sappiamo. "

Sappiamo che ci sono altre persone che lottano e affrontano difficoltà reali, ma usare quelle esperienze per ridurre al minimo la depressione di qualcuno non è d'aiuto - e non cambierà il fatto che siano ancora depresse. Il più delle volte questo ci fa sentire ancora più colpevoli perché sappiamo che "dovremmo" sentirci felici con le nostre vite, ma non lo facciamo.

Non dire: "È un bel giorno"

La depressione distorce negativamente il modo in cui vivi il mondo intorno a te, e tutto il sole e i cieli blu fuori dalla finestra non faranno sparire questi pensieri e sentimenti . Ricordandomi che cosa c'è di bello oggi è spesso solo un altro promemoria del fatto che non sono felice, e questo è solo un senso di colpa extra di cui non ho bisogno.

Non dire: "La felicità è una scelta"

OK, beh, per quella logica, quindi, è come essere liberi dal cancro. Non puoi scegliere la composizione chimica del tuo corpo, specialmente del tuo cervello, e quindi non hai il controllo sull'eventualità che tu finisca o meno nella depressione clinica.

Se fosse così facile superare la depressione, faremmo tutti quella scelta in fretta. Credimi.

Non dire: "Dovresti / Hai bisogno di ..."

Capisco che molte persone hanno un desiderio reale e irresistibile di sistemare le cose o di offrire consigli come supporto per mostrare supporto. Ma in questo caso, per favore non farlo. A meno che tu non abbia una profonda o intima conoscenza della depressione, non c'è molto che tu possa offrire.

Supportaci nel trovare l'aiuto di cui abbiamo bisogno. È utile quando i miei amici e la mia famiglia sono attivi e incoraggianti sulla mia guarigione.

Non dire: "Pensavo fossi più forte"

Commenti come "indurire" mi fanno infuriare. Presume che la depressione sia una debolezza che potremmo spingere se solo fossimo più forti. Lasciate che vi dica: ho lavorato con persone affette da depressione da oltre un decennio, e posso dire senza alcun dubbio che le persone depresse sono alcune delle persone più difficili che abbia mai incontrato.

Non dire: "Non sembri depresso" o "Non sei una di quelle persone"

Il mio dottore non si accorge nemmeno quando sono depresso a volte. Questo perché la depressione non sembra in alcun modo. Non tutti noi piangiamo nel nostro gelato ogni mattina. È più profondo delle lacrime e il dolore che sentiamo è spesso al di là di ogni espressione.

Il do: come parlare con qualcuno con depressione

A volte, la cosa più importante che puoi fare per qualcuno con depressione è ascoltare e istruirti sulle realtà della depressione per capire meglio cosa stanno passando. Aprirsi alla depressione non è un compito facile, e i commenti che sono ignoranti o non ben pensati possono favorire lo stigma che impedisce a molti di noi di raggiungere e ottenere aiuto.

Quando hai la depressione, la tua percezione di te diventa distorta. Pensi di essere un peso, che nessuno ti ama, che non hai alcun valore, che tutti starebbero meglio se non fossi in giro.Peggio ancora, li senti tutti i giorni su un ciclo infinito nella tua mente. Le bugie diventano così radicate nella tua psiche da farti credere che siano vere.

Alcune delle cose migliori che puoi dire al tuo caro ruotano intorno a provare quelle orribili menzogne ​​sbagliate. Sebbene possa essere difficile trovare le cose giuste da dire, alcune semplici parole di supporto possono fare molto:

Non sei solo.

È importante.

Sei importante.

Mi interessa.

Sono contento che tu sia qui.

Non mi sto arrendendo.

Non sei mai un peso.

La depressione è molto sfumata in quanto è unica per ogni persona. Ciò che funziona per me non funziona per i miei amici con la depressione, e ciò che mi innesca non li innesca. Ecco perché ascoltare è così vitale nella tua relazione. Più ascolti, più impari sulle loro circostanze uniche. Ed è qui che puoi iniziare a dare un impatto positivo.


Adam Weitz è un designer, imprenditore seriale e avvocato. Da sempre Depression Fighter, Adam è appassionato di incoraggiare gli altri con la depressione e lavora attraverso il suo sito web, Sad Runner , per avere un impatto positivo sulle loro vite. Puoi trovarlo su Twitter .

Questo contenuto rappresenta le opinioni dell'autore e non riflette necessariamente quelle di Teva Pharmaceuticals. Allo stesso modo, Teva Pharmaceuticals non influenza né avalla alcun prodotto o contenuto correlato al sito web personale dell'autore o alle reti di social media o a quello di Healthline Media. Le persone che hanno scritto questo contenuto sono state pagate da Healthline, per conto di Teva, per i loro contributi. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non dovrebbe essere considerato un consiglio medico.