Cosa aspettarsi dal primo periodo dopo la gravidanza

Cosa aspettarsi dal primo periodo dopo la gravidanza
Primo periodo dopo la gravidanza: cosa aspettarsi

Dalla pelle luminosa a un ritrovato apprezzamento per il tuo corpo, ci sono molte cose da amare sulla gravidanza. Un altro è che avrai almeno nove mesi di libertà dal tuo periodo. Ma dopo aver consegnato, probabilmente sei curioso di sapere cosa accadrà con il tuo ciclo mestruale.

Quando il tuo ciclo ritorna spesso dipende dall'allattamento al seno o meno. E proprio come la tua vita dopo il bambino, potresti scoprire che i tuoi periodi dopo la gravidanza sono in qualche modo diversi.

Quando tornerà il mio periodo?

Il periodo di una donna di solito ritorna da sei a otto settimane dopo il parto, se non allatta al seno. Se lei allatta al seno, i tempi per un periodo di ritorno possono variare. Alcune donne potrebbero non avere un periodo tutto il tempo in cui allattano al seno. Ma per gli altri, potrebbe tornare dopo un paio di mesi, se stanno allattando o meno.

Se il ciclo si ripresenta rapidamente dopo il parto e ha avuto un parto vaginale, il medico potrebbe raccomandare di evitare l'uso di tamponi durante il primo ciclo mestruale post-bambino.

Questo perché il tuo corpo sta ancora guarendo e i tamponi potrebbero potenzialmente causare traumi. Probabilmente il medico le consiglierà se è possibile tornare a utilizzare i tamponi durante il controllo postpartum della durata di sei settimane.

Perché le donne che allattano al seno non ottengono i loro periodi con la stessa rapidità?

In genere, le donne che allattano non prendono i loro periodi più rapidamente dopo il parto. Questo ha a che fare con gli ormoni del tuo corpo. Gli ormoni necessari per produrre latte materno (noto come prolattina) possono sopprimere gli ormoni riproduttivi. Di conseguenza, non ovulare o rilasciare un uovo per la fecondazione. Senza questo processo, molto probabilmente non avrai le mestruazioni.

Che dire del controllo delle nascite?

Alcune donne usano l'allattamento al seno come metodo di controllo delle nascite naturale. Secondo l'Associazione dei professionisti della salute riproduttiva, meno di 1 donna su 100 rimarrà incinta ogni anno se si sta impegnando in un continuo allattamento al seno. Anche se l'allattamento al seno potrebbe essere un metodo affidabile per il controllo delle nascite, non è una garanzia assoluta che non rimarrai incinta.

La chiave qui è l'allattamento al seno continuo. Alcuni dei segni distintivi dell'allattamento continuo al seno sono:

  • l'allattamento al seno almeno una volta ogni quattro ore durante il giorno
  • l'allattamento ogni sei ore
  • allattare il bambino solo al seno e non attraverso il pompaggio del latte

L'allattamento al seno che non rientra in queste descrizioni potrebbe non proteggere da un'altra gravidanza. Se stai allattando e il tuo ciclo ritorna, non sei più protetto contro la gravidanza.

Nota: per le donne che allattano al seno sono disponibili metodi di controllo delle nascite sicuri ed efficaci. Rivolgiti al medico sulle tue opzioni.

Come potrebbe essere il mio periodo postpartum diverso?

Quando ricomincia il ciclo, è probabile che il primo periodo dopo il parto non sarà come i periodi precedenti alla gravidanza.Il tuo corpo si sta ancora una volta adattando alle mestruazioni. Potresti riscontrare alcune delle seguenti differenze:

  • crampi che potrebbero essere più forti o più leggeri del solito
  • piccoli coaguli di sangue
  • flusso più pesante
  • flusso che sembra fermarsi e iniziare

Mentre continui il ciclo , questi cambiamenti probabilmente diminuiranno.

Cosa devo aspettarmi dal mio primo periodo dopo il parto?

Sia che tu abbia consegnato il tuo bambino in modo vaginale o con parto cesareo, puoi aspettarti un po 'di sanguinamento e perdite vaginali dopo il parto. Il tuo corpo continua a versare il sangue e i tessuti che rivestivano il tuo utero mentre eri incinta.

Nelle prime settimane, il sangue potrebbe essere più pesante e coagulato. Con il passare delle settimane, questo sangue dà via allo scarico vaginale noto come lochia. La lochia è un liquido corporeo che può apparire chiaro a un colore bianco crema.

Questa dimissione può continuare per circa sei settimane, ovvero circa il tempo in cui il ciclo può tornare se non allatti al seno. Se la tua dimissione aveva l'aspetto di lochia, allora il sanguinamento è tornato, probabilmente a causa del tuo periodo. Non si tratta di sanguinamento correlato alla gravidanza. Alcuni segni che il sanguinamento potrebbe essere motivo di preoccupazione includono:

  • assorbire più di un tampone o tampone ogni ora
  • sanguinamento accompagnato da dolore improvviso e grave
  • febbre improvvisa
  • sanguinamento continuo per più di sette giorni

Rivolgersi al proprio medico se si verificano questi sintomi o qualsiasi altra cosa che ti riguarda in relazione al tuo periodo.

Takeaways

Un ritorno al tuo ciclo mestruale è solo una delle parti del recupero e il ritorno al tuo corpo pre-gravidanza. In alcune donne, le mestruazioni possono essere ritardate a causa degli aumenti ormonali associati all'allattamento al seno.

L'allattamento al seno come forma di contraccezione non è infallibile. Avere un metodo di backup, come la contraccezione orale o il fatto che un partner porti un preservativo, può aiutare a fornire ulteriore protezione.

Se qualcosa sembra fuori dal comune per il primo periodo dopo la gravidanza, contattare il medico. Emorragia in eccesso o indicazioni di infezione sono particolarmente preoccupanti per una nuova mamma. Ascolta il tuo corpo e mettilo al sicuro.