Frattura

Frattura
Frattura

Che cos'è una frattura?

Una frattura è un osso rotto. Può andare da una fessura sottile a una rottura completa. L'osso può fratturarsi trasversalmente, longitudinalmente, in più punti o in molti pezzi. La maggior parte delle fratture si verificano quando un osso è colpito da più forza o pressione di quanto possa sostenere.

Se sospetti di avere una frattura, cerca immediatamente un aiuto medico.

Sintomi Quali sono i sintomi di una frattura?

La maggior parte delle fratture è accompagnata da intenso dolore quando si verifica la lesione iniziale. Potrebbe peggiorare quando ti sposti o tocchi l'area ferita. In alcuni casi, potresti addirittura svenire dal dolore. Potresti anche sentirti vertigini o freddo per lo shock.

Altri potenziali sintomi di una frattura includono:

  • uno schiocco o un suono stridente quando si verifica la lesione
  • gonfiore, arrossamento e lividi nella zona lesa
  • difficoltà a sostenere il peso con l'area lesa
  • visibile deformità nella zona lesa

In alcuni casi, potresti vedere ossa rotte che colpiscono la pelle.

Tipi Quali sono i diversi tipi di frattura?

Le fratture possono essere classificate come chiuse o aperte, oppure incomplete o complete.

Chiuso contro aperto

Una frattura chiusa viene anche definita una frattura semplice. In una frattura chiusa, l'osso rotto non si rompe la pelle.

Una frattura aperta viene anche definita una frattura composta. In una frattura aperta, le estremità dell'osso rotto strappano la pelle. Quando le tue ossa e altri tessuti interni sono esposti, ti espongono a un rischio maggiore di infezione.

Incompleto vs completo

In una frattura incompleta, l'osso non si rompe completamente. In altre parole, si incrina senza rompersi fino in fondo. I tipi di frattura incompleta includono:

  • frattura della linea sottile, in cui l'osso è rotto in una fessura sottile
  • frattura greenstick, in cui l'osso è rotto su un lato, mentre l'altro lato è piegato
  • fibbia o toroide frattura, in cui l'osso è rotto da un lato e si sviluppa un dosso o una fibbia rialzata dall'altro lato

In una frattura completa, l'osso si rompe completamente. È spezzato o schiacciato in due o più pezzi. I tipi di frattura completa includono:

  • frattura singola, in cui l'osso è rotto in un posto in due pezzi
  • frattura comminuta, in cui l'osso è rotto o schiacciato in tre o più pezzi
  • frattura da compressione, in che il tuo osso collassa sotto la pressione
  • frattura non deformata, in cui l'osso si rompe in pezzi che rimangono nella normale frattura
  • spostata, in cui l'osso si rompe in pezzi che si spostano dal loro normale allineamento
  • frattura segmentaria , in cui l'osso è rotto in due punti in un modo che lascia almeno un segmento flottante e non legato

Le fratture incomplete sono più comuni nei bambini.Le loro ossa sono più morbide di quelle degli adulti. Di conseguenza, è più probabile che si pieghino piuttosto che si rompano. Le fratture complete possono accadere a qualsiasi età.

Cause Cosa provoca una frattura?

È possibile sviluppare una frattura quando l'osso viene colpito con una pressione o forza maggiore di quella che può sostenere. Questa forza di solito si verifica all'improvviso o è molto intensa. La forza della forza determina la gravità della frattura.

Alcune cause comuni di fratture includono:

  • cadute
  • colpi diretti al tuo corpo
  • eventi traumatici, come incidenti d'auto o ferite da arma da fuoco
  • lesioni da sport

Fattori di rischio Chi è a rischio una frattura?

Chiunque può sperimentare una frattura. Ma è più probabile che ne sviluppi uno se hai delle ossa fragili o una bassa densità ossea. È più probabile che sviluppi ossa fragili se:

  • sono più vecchi
  • ha osteoporosi
  • ha disturbi endocrini o intestinali
  • sta assumendo corticosteroidi
  • è fisicamente inattivo
  • beve alcol
  • fumo

DiagnosiCome viene diagnosticata una frattura?

Se sospetti di avere una frattura, consulta immediatamente un medico. È probabile che il medico ti chieda informazioni sui sintomi ed esegua un esame visivo dell'area colpita. Potrebbero chiederti di spostare l'area in determinati modi per verificare il dolore o altri segni di ferita.

Se pensano che potresti avere una frattura, probabilmente il medico ordinerà i raggi X. Secondo l'American Academy of Orthopaedic Surgeons, i raggi X sono il metodo più comune di diagnosi delle fratture. Possono creare immagini del tuo osso e rivelare rotture o altri segni di danno. I raggi X aiutano anche a determinare il tipo e la posizione della frattura.

In alcuni casi, il medico può anche ordinare la risonanza magnetica (MRI) o la tomografia computerizzata (TC o TAC) per esaminare le ossa oi tessuti circostanti.

Trattamento Come si cura una frattura?

Se ti viene diagnosticata una frattura, il piano di trattamento dipenderà dal tipo e dalla posizione.

In generale, il medico proverà a rimettere i pezzi di osso rotto nelle loro posizioni corrette e stabilizzarli man mano che guariscono. È importante tenere immobili pezzi di osso rotto finché non vengono riparati. Durante il processo di guarigione, si formerà nuovo osso attorno ai bordi dei pezzi rotti. Se sono allineati e stabilizzati correttamente, il nuovo osso alla fine collegherà i pezzi.

Il medico può usare un calco per stabilizzare l'osso rotto. Il tuo cast sarà probabilmente realizzato in gesso o fibra di vetro. Aiuterà a mantenere la zona ferita stabilizzata e impedirà ai pezzi di ossa rotte di muoversi mentre guariscono.

In rari casi, potresti aver bisogno di trazione per stabilizzare l'area ferita. La trazione allunga muscoli e tendini intorno all'osso. Il medico la somministrerà utilizzando un sistema di carrucole e pesi posizionati in una struttura metallica sopra il letto. Questo sistema produrrà un lieve movimento di trazione che il medico può utilizzare per stabilizzare l'area lesa.

Per fratture più complesse o composte, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. Il medico può utilizzare la riduzione aperta e la fissazione interna o fissazione esterna per mantenere le ossa in movimento.

In riduzione aperta e fissazione interna, il medico riposizionerà o "ridurrà" i pezzi di osso rotto nel loro normale allineamento. Quindi si collegheranno o "ripareranno" l'osso rotto. Ciò si verifica utilizzando viti, placche metalliche o entrambi. In alcuni casi, il medico può inserire le aste attraverso il centro dell'osso.

Nella fissazione esterna, il medico inserirà spilli o viti nell'osso sopra e sotto il sito della frattura. Collegheranno questi perni o viti a una barra stabilizzatrice di metallo posizionata all'esterno della pelle. La barra manterrà il tuo osso in posizione mentre guarisce.

Il medico può anche prescrivere farmaci per controllare il dolore, combattere le infezioni o gestire altri sintomi o complicanze. Dopo le fasi iniziali del trattamento, possono consigliarti una terapia fisica o altre strategie per aiutarti a riguadagnare il normale utilizzo.

Outlook Qual è la prospettiva per una frattura?

Se si verifica una frattura, la sua posizione e gravità determinerà quanto tempo ci vuole per guarire. La tua età e la tua storia medica possono anche influenzare il tuo processo di recupero. Alcune condizioni mediche possono compromettere la capacità del corpo di riparare ossa rotte.

Potrebbero essere necessarie diverse settimane, o talvolta mesi, affinché la frattura guarisca. Nella maggior parte dei casi, il dolore diminuirà prima che il processo di guarigione sia completato. Probabilmente dovrai limitare il movimento dell'area ferita mentre si ripara. Potresti non essere in grado di partecipare ad alcune delle tue normali attività. Potresti dover apportare delle modifiche alla tua routine, fino a quando non sarai guarito.

Una volta che la tua frattura è guarita, potresti essere in grado di tornare alle normali attività e routine. In alcuni casi, potrebbe essere necessaria la terapia fisica. Questo ti aiuterà a riguadagnare il tuo normale utilizzo dell'area ferita. Immobilizzare parte del tuo corpo per un lungo periodo di tempo può farti perdere la forza muscolare e la libertà di movimento. La terapia fisica può aiutarti a recuperare più pienamente.

Per promuovere il recupero, seguire attentamente le istruzioni mediche del medico.

PrevenzioneCome si possono prevenire le fratture?

Non puoi impedire tutte le fratture. Ma puoi lavorare per mantenere forti le tue ossa in modo che siano meno suscettibili ai danni. Per mantenere la tua forza ossea, consuma una dieta nutriente, compresi gli alimenti che sono ricchi di calcio e vitamina D. È anche importante esercitare regolarmente. Gli esercizi con carico sono particolarmente utili per la costruzione e il mantenimento della forza ossea. Gli esempi includono camminare, camminare, correre, ballare e allenamento con i pesi.