Controllo dell'HIV: Vantaggi di un regime a compressa singola

Controllo dell'HIV.

Controllo dell'HIV: Vantaggi di un regime a compressa singola
Controllando l'HIV: Benefici di un regime a compressa singola

Panoramica del trattamento

Il trattamento per l'infezione da HIV ha fatto molta strada. Negli anni '80 l'infezione da HIV era considerata un'infezione mortale. Grazie ai progressi nel trattamento, l'infezione da HIV è diventata più di una condizione cronica, proprio come le malattie cardiache o il diabete.

Uno dei più grandi progressi recenti nel trattamento dell'HIV è stato lo sviluppo di un farmaco monodose - una pillola che contiene una combinazione di diversi farmaci anti-HIV. Una pillola combinata è un grande passo avanti rispetto agli ingombranti cocktail di droga che erano l'unica opzione per le persone con HIV.

Storia del trattamento Trattamento dell'HIV dagli anni '80 ad oggi

Il primo farmaco

Nel 1987, il primo farmaco è stato approvato per il trattamento dell'HIV. Si chiamava azidotimidina o AZT. L'AZT è un farmaco antiretrovirale, un tipo che aiuta a prevenire la duplicazione del virus HIV. Riducendo la quantità di HIV nel corpo, i farmaci antiretrovirali aiutano a mantenere forte il sistema immunitario. L'AZT fa parte di una classe di farmaci antiretrovirali denominati inibitori della trascrittasi inversa nucleosidica (NRTI).

L'introduzione dell'AZT è stato un importante progresso nel trattamento dell'HIV. Ma non è una droga perfetta.

All'epoca, AZT era il farmaco più costoso della storia, costando agli utenti $ 8.000 a $ 10.000 all'anno ($ 17.000 a $ 21.000 all'anno in dollari di oggi). Ha alcuni effetti collaterali significativi e potenzialmente gravi in ​​alcune persone. E quando il farmaco viene utilizzato da solo, l'HIV alla fine diventa resistente, consentendo la recidiva della malattia.

Terapia con un singolo farmaco

Seguirono altri farmaci anti-HIV, inclusi gli inibitori della proteasi. Questi farmaci agiscono bloccando il virus dell'HIV dall'aumentare di virus all'interno di cellule già infette. I medici scoprirono presto che quando ai pazienti veniva somministrato un solo farmaco alla volta, l'HIV diventava resistente a questo, rendendo il farmaco inefficace.

Trattamenti combinati

Alla fine degli anni '90, la terapia monoterapia ha dato il via al trattamento di combinazione. Questa terapia è stata chiamata terapia antiretrovirale altamente attiva (HAART). Ora viene anche chiamata terapia antiretrovirale di combinazione (cART) e utilizza un cocktail di farmaci.

I farmaci provengono da almeno due diverse classi di farmaci. Una terapia di combinazione efficace riduce la quantità di HIV nel corpo di una persona. I regimi di combinazione sono progettati per massimizzare il livello di soppressione dell'HIV riducendo al minimo la probabilità che il virus diventi resistente a qualsiasi farmaco.

Oggi diverse classi di farmaci antiretrovirali vengono utilizzate in varie combinazioni per il trattamento dell'HIV. Tutti questi farmaci interferiscono con il modo in cui l'HIV si copia in diversi modi:

  • Inibitori dell'ingresso e inibitori della fusione : Questi farmaci impediscono all'HIV di entrare nelle cellule del sistema immunitario in primo luogo.
  • Inibitori nucleosidici / nucleotidici della trascrittasi inversa (NRTI o "nukes") : Gli NRTIs impediscono al virus di copiare il suo materiale genetico. Gli NRTI bloccano un enzima chiamato transcriptasi inversa, che l'HIV usa per copiare l'RNA, il suo materiale genetico.
  • Inibitori non nucleosidici della trascrittasi inversa (NNRTI o "non nukes") : Gli NNRTI inoltre bloccano il virus dalla copia del suo materiale genetico con la trascrittasi inversa, ma funzionano in modo diverso dagli NRTI.
  • Inibitori dell'integrasi : Questi farmaci bloccano un enzima di cui il virus ha bisogno per inserire copie dei suoi geni nel materiale genetico di una cellula umana.
  • Inibitori della proteasi : Questi farmaci bloccano un enzima chiamato proteasi, che il virus ha bisogno di elaborare proteine ​​essenziali per la sua capacità di produrre più virus. Questi farmaci limitano gravemente la capacità di replica dell'HIV.

Terapia con una singola pillola Trattamento con HIV per pillole singole

In passato, le persone HAART dovevano assumere diverse pillole ogni giorno. Il regime complicato spesso portava a errori, dosi mancate e trattamenti meno efficaci.

Dal 2006 sono disponibili combinazioni a dose fissa di farmaci per l'HIV. Questi farmaci combinano due o più farmaci della stessa o di altre classi in un'unica pillola. La singola pillola è più facile da prendere.

Attualmente, quattro compresse di combinazione sono approvate per il trattamento dell'HIV:

  • Atripla, che contiene efavirenz (NNRTI), emtricitabina (NRTI) e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)
  • Complera, che contiene emtricitabina (NRTI), rilpivirina (NNRTI) e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)
  • Stribild, che contiene elvitegravir (integrasi inibitore), cobicistat, emtricitabina (NRTI) e tenofovir disoproxil fumarato (NRTI)
  • Triumeq, che contiene dolutegravir (integrasi inibitore ), abacavir (NRTI) e lamivudina (NRTI)

Assumere solo 1 pillola al giorno invece di 3 o 4 semplifica il trattamento per le persone con HIV. Migliora anche la sua efficacia. Uno studio ha rilevato che le persone che prendono una singola pillola giornaliera hanno meno probabilità rispetto a chi prende tre o più pillole al giorno per ammalarsi abbastanza da finire in ospedale.

Inoltre, le combinazioni a dose fissa riducono gli errori di dosaggio. Inoltre riducono la probabilità che il virus dell'HIV diventi resistente al trattamento.

D'altra parte, aggiungere più farmaci a una pillola può anche portare a più effetti collaterali. Questo perché ogni farmaco ha una sua serie di rischi. Se si sviluppa un effetto collaterale, può essere difficile dire quale dei farmaci nella pillola ha causato.

Parli con il medicoChiusura del trattamento

La scelta di un trattamento per l'HIV è una decisione importante. Dovresti prendere una decisione con il tuo dottore. Discutere dei benefici e dei rischi delle singole compresse rispetto a una pillola combinata. Scegli l'opzione che meglio si adatta al tuo stile di vita e alla tua salute.