Costocondrite: cause, complicanze e trattamento

Costocondrite.

Costocondrite: cause, complicanze e trattamento
Costocondrite: panoramica, cause e sintomi

Cos'è la costocondrite

La costocondrite è un'infiammazione della cartilagine nella gabbia toracica.La condizione di solito colpisce la cartilagine dove le costole superiori si attaccano allo sterno o allo sterno, un'area nota come il costosternal joint o costosternal junction.

Il dolore al torace causato dalla costocondrite può variare da lieve a grave.I casi lievi possono solo causare al petto di sentirsi tenero al tatto o un po 'di dolore quando si spinge sulla zona della cartilagine toracica. <

I casi gravi possono causare dolori lancinanti agli arti o dolori toracici insopportabili che interferiscono con la tua vita e non sembrano andare via. L'informazione spesso scompare nel giro di poche settimane, ma alcuni casi possono richiedere un trattamento.

Sintomi Quali sono i sintomi della costocondrite?

Le persone con costocondrite spesso soffrono di dolore al petto nella zona superiore e media della costola su entrambi i lati dello sterno. Il dolore può irradiarsi alla schiena o all'addome. Potrebbe anche peggiorare se ti muovi, ti allunghi o respiri profondamente.

Questi sintomi possono indicare altre condizioni, incluso un infarto. Chiedere assistenza medica immediata in caso di dolore toracico persistente.

Cause Cosa causa la costocondrite?

La causa esatta della costocondrite nella maggior parte delle persone è sconosciuta. Ma le condizioni che possono causarlo includono:

traumi al torace, come impatto da un incidente d'auto o caduta

  • da sforzo fisico da attività, come il sollevamento pesante e l'esercizio fisico intenso
  • certi virus o condizioni respiratorie, come la tubercolosi e la sifilide, che possono causare infiammazione alle articolazioni
  • alcuni tipi di artrite
  • tumori nella regione costosterna dell'articolazione
Fattori di rischio Chi è a rischio di costocondrite?

Costocondrite si verifica più spesso nelle donne e nelle persone di età superiore ai 40 anni. Potresti anche essere a maggior rischio per questa condizione se:

partecipi ad attività ad alto impatto

  • esegui lavori manuali
  • abbia allergie e sono frequentemente esposti a sostanze irritanti
  • Il rischio aumenta se si presenta una delle seguenti condizioni:

artrite reumatoide

  • spondilite anchilosante
  • artrite reattiva, precedentemente nota come sindrome di Reiter
  • L'uso improprio di carichi pesanti può causare stress muscoli pettorali. I giovani dovrebbero sollevare con cura borse e zaini pesanti. Gli adulti dovrebbero eseguire il lavoro manuale con cautela.

Quando vedere il medico Quali sono i sintomi di emergenza della costocondrite?

Rivolgiti subito al medico se hai problemi di respirazione o se senti un intenso dolore al petto.

Cerca sempre assistenza immediata in caso di dolore anormale e debilitante al petto. Può indicare qualcosa di serio, come un infarto.Prendersi cura al più presto possibile limita la possibilità di complicazioni, soprattutto se un problema di fondo sta causando la vostra costiocondrite.

DiagnosiCome viene diagnosticata la costocondrite?

Il medico eseguirà un esame fisico prima di fare una diagnosi. Possono anche chiedere informazioni sui tuoi sintomi e sulla storia medica della tua famiglia. Durante l'esame fisico, il medico valuta i livelli di dolore manipolando la gabbia toracica. Possono anche cercare segni di infezione o infiammazione.

Il medico potrebbe ordinare test, come radiografie e esami del sangue, per escludere altre condizioni che potrebbero causare i sintomi. Potrebbe essere necessario un elettrocardiogramma (ECG o ECG) o una radiografia del torace per assicurarsi di non avere una malattia coronarica o un'altra condizione cardiaca.

Trattamento Come viene trattata la costocondrite?

La costiocondrite può essere trattata in diversi modi.

Farmaci

La maggior parte dei casi di costocondrite viene trattata con farmaci da banco. Se il tuo dolore è da lieve a moderato, il medico probabilmente consiglierà farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) come l'ibuprofene (Advil) o il naproxene (Aleve).

Il medico può anche prescrivere:

FANS di forza prescrizione

  • altri antidolorifici, come narcotici
  • farmaci antianxiety
  • antidepressivi triciclici, inclusi amitriptilina
  • steroidi orali o iniezione di uno steroide nel area interessata
  • Cambiamenti dello stile di vita

Il medico potrebbe dirti di apportare cambiamenti permanenti allo stile di vita se ha una costocondrite persistente o cronica. Alcuni tipi di esercizio fisico possono aggravare questa condizione, compresa la corsa e il sollevamento pesi. Anche il lavoro manuale può avere un effetto negativo.

Il medico può anche raccomandare:

riposo a letto

  • terapia fisica
  • terapia a caldo o a freddo utilizzando una piastra elettrica e ghiaccio
  • Il medico può usare livelli di dolore per valutare la risposta al trattamento. Una volta terminato il trattamento, puoi gradualmente accumulare livelli di attività precedenti. Lo stretching quotidiano può aiutare ad alleviare un po 'di dolore. Il medico può anche eseguire una procedura chiamata stimolazione nervosa elettrica transcutanea (TENS), che utilizza piccole quantità di energia elettrica per impedire ai nervi di inviare segnali di dolore o dolori al cervello.

Complicazioni Quali sono le complicanze della costocondrite?

Il dolore a lungo termine causato dalla costocondrite può essere debilitante se non trattato. Normalmente, il trattamento dell'infiammazione e del dolore provoca la scomparsa della costiocondrite da sola.

Se ha una costiocondrite cronica, il dolore può tornare, anche con un trattamento, quando si esercitano o si praticano determinate attività. In questi casi, potrebbe essere necessario ricorrere a cure a lungo termine per assicurarsi che la costocondrite non influenzi la qualità della vita e la capacità di prendere parte alle attività quotidiane.

I dolori associati alla costocondrite possono indicare altri problemi. I dolori al petto possono spesso significare che hai problemi di cuore, quindi consulta subito il medico quando senti dolore al petto per assicurarti di non avere un infarto o una polmonite.

Il dolore al petto associato a costocondrite è un sintomo comune di fibromialgia. Con la fibromialgia, si può verificare dolore al torace in aggiunta a:

dolore in tutto il corpo

  • affaticamento e incapacità a riposare a causa del dolore
  • difficoltà di concentrazione o concentrazione
  • sentimenti di depressione
  • mal di testa < Se avverti dolori al petto insieme a questi altri sintomi, chiedi al tuo medico di essere sottoposto a test per la fibromialgia. Comprendere questa condizione può aiutarti ad affrontare i sintomi e assicurarti che non interrompa la tua vita quotidiana.
  • Outlook Qual è la prospettiva a lungo termine per la costocondrite?

Questa condizione di solito non è persistente. In molti casi, la costocondrite va via da sola. I casi lievi di costocondrite possono scomparire dopo alcuni giorni. I casi cronici possono durare per settimane o più, ma la maggior parte dei casi non dura più di un anno.

Per ridurre la possibilità di costocondrite cronica persistente, trasportare e sollevare correttamente carichi pesanti. Prova a fare meno esercizi ad alto impatto o lavoro manuale. Chiama immediatamente il medico se avverti dolore al petto mentre svolgi una di queste attività.