Sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio rispetto allo zucchero

Sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio rispetto allo zucchero
Sciroppo di mais ad alto fruttosio e zucchero

Sciroppo di mais contro zucchero

Hai saputo dalla prima volta che tua madre nascose le tue caramelle di Halloween che lo zucchero fa male a te. Si impacca sui chili, non offre alcun valore nutrizionale e incoraggia i batteri che marciscono i denti.

Gli studi dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie indicano che gli uomini americani consumano quasi 400 calorie al giorno in dolcificanti aggiunti, mentre le donne consumano oltre 250 calorie. Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti stima che gli americani mangiano circa 65 chili di zucchero più circa 65 libbre di sciroppo di mais ad alto fruttosio (HFC) ogni anno. Ciò significa che una donna americana di peso medio e abitudini alimentari consuma il suo peso in HFCS ogni due anni e mezzo.

Ma qual è la differenza tra lo zucchero e lo sciroppo di mais ad alto fruttosio? Ed è uno di loro meglio per te?

Che cos'è e come viene realizzato? Cosa sono gli HFC e come sono fatti?

Sia lo zucchero che gli HFC iniziano nel campo: zucchero come canna da zucchero o barbabietola da zucchero e HFCS come mais. Per produrre HFC, la soda caustica è usata per rimuovere il chicco di mais dal suo amido. Il risultato è lo sciroppo di mais che potresti aver usato per fare la torta di noci pecan. Quindi vengono introdotti enzimi per convertire gli zuccheri dello sciroppo in fruttosio super-dolce. A differenza dello zucchero, non vedrai mai gli HFC sugli scaffali dei supermercati. È disponibile solo per i robot da cucina.

Quanto è grave? HFCS fa male a te?

Una rapida ricerca su internet presenterà dozzine di articoli sui cosiddetti pericoli degli HFC, rispetto ad altri dolcificanti. Studi attendibili hanno concluso che i rischi dietetici legati allo zucchero e al consumo di HFCS sono generalmente gli stessi. HFC ha alcune proprietà uniche di cui dovresti essere a conoscenza.

Nel 2009, uno studio ha rilevato mercurio in circa un terzo dei prodotti testati addolciti con HFCS. Mercurio viene rilasciato nella produzione di soda caustica, che separa l'amido di mais dal kernel. Il mercurio pone dei pericoli per il fegato, i reni, il cervello e altri organi interni. Gli autori hanno avvertito che il mercurio può essere tossico a livelli elevati, specialmente per i bambini.

Da dove viene? Da dove viene tutto?

Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, dal 1950, gli edulcoranti del mais nelle nostre diete si sono moltiplicati. Hai letto bene: oggi riceviamo otto volte più dolcificante di mais nella nostra dieta rispetto a 60 anni fa. Ma perché?

HFCS è economico e facile da usare. Mentre la canna da zucchero richiede un clima caldo per crescere, il mais può essere coltivato quasi ovunque. Ciò rende gli HFC meno costosi da produrre. Tutte e tre le coltivazioni di zucchero sono sovvenzionate dal governo degli Stati Uniti. La forma liquida di HFCS lo rende anche più economico da trasportare, poiché può essere convogliato su camion con meno perdite rispetto allo zucchero granulare.Questo stato liquido rende inoltre più facile mescolare gli HFC con altri ingredienti rispetto allo zucchero.

La maggior parte delle marche nazionali di soda vendute negli Stati Uniti contengono HFC. È anche un ingrediente comune di cereali, cracker e gelati. Persino il pane integrale che sembra sano contiene talvolta il dolcificante. I condimenti, in particolare il ketchup, contengono HFC, così come alcune zuppe in scatola. Cerca HFCS in condimenti per insalata, cene surgelate e pizza.

Conoscere i tuoi zuccheri Diversi tipi di zuccheri

HFCS è diventato così popolare con i produttori di alimenti che è quasi più facile identificare i pochi cibi preparati che contengono zucchero. Inoltre, gli HFC e lo zucchero della canna da zucchero o della barbabietola da zucchero sono talvolta utilizzati negli stessi alimenti.

Esistono molte forme di zucchero nella dieta. Il più comune è il glucosio. Il fruttosio appare per lo più nella frutta, mentre il lattosio e il galattosio si trovano principalmente nel latte e nei latticini. Il saccarosio, nel frattempo, è ciò che otteniamo nello zucchero da tavola ed è la forma in cui le etichette nutrizionali di solito elencano semplicemente "zucchero". "Il saccarosio è composto per il 50 percento di glucosio e per il 50 percento di fruttosio, mentre l'HFCS è costituito dal 42 percento di fruttosio (negli alimenti con HFC) o dal 55 percento di fruttosio (nelle bevande analcoliche), mentre il rimanente è glucosio e acqua.

Dov'è il vero zucchero? Come distinguere

Il modo più semplice per distinguere i prodotti che contengono zucchero e quelli che contengono HFCS è diventare un avido lettore di etichette e ingredienti dei prodotti.

Mentre le etichette nutrizionali raggruppano gli zuccheri insieme come parte del contenuto totale di carboidrati, la lista degli ingredienti indica da dove provengono quegli zuccheri. Glucosio, saccarosio, fruttosio, lattosio, galattosio, maltosio e disaccaridi sono tutte forme di zucchero.

Mentre HFCS è solitamente etichettato come tale sulle etichette nutrizionali, è anche possibile capire se un prodotto lo contiene osservando i numeri "carboidrati totali" e "zuccheri totali" se l'articolo è un alimento a base di zucchero puro (come lo sciroppo ). Se il numero di "zuccheri" è inferiore, la differenza è probabilmente HFCS.

Anche se non tutti gli alimenti trasformati sono dannosi per voi, dovreste essere consapevoli del fatto che molti contengono dolcificanti, inclusi gli HFC, e quelle calorie vuote si sommano a quelli meno sani. Che sia zucchero o HFC, dovresti sempre porre un limite al numero di dolcificanti che consumi.