Parlando con il tuo gastroenterologo Informazioni sull'insufficienza pancreatica esocrina

Parlando con il tuo gastroenterologo Informazioni sull'insufficienza pancreatica esocrina
Parlando con il tuo gastroenterologo Informazioni su EPI

L'insufficienza pancreatica esocrina (EPI) è una condizione rara. È possibile che al momento della diagnosi si senta parlare di EPI per la prima volta, il che significa che probabilmente hai molte domande.

Ecco alcune idee su dove iniziare quando si discute di EPI con il proprio medico o gastroenterologo.

Altre condizioni causano il mio EPI?

L'EPI può essere causato da condizioni che influiscono sul pancreas. Queste includono condizioni come:

  • pancreatite
  • fibrosi cistica
  • diabete
  • celiachia
  • morbo di Crohn

Il medico parlerà della causa alla base dell'EPI e di come influenzerà il tuo trattamento

Come puoi dire che ho EPI e non un'altra condizione?

Poiché i sintomi dell'EPI si sovrappongono a molte altre condizioni digestive, la diagnosi può sembrare confusa. Tuttavia, esistono test diagnostici che possono aiutare il medico a confermare la diagnosi EPI. Il medico può illustrarti come i risultati dei test diagnostici li hanno aiutati ad eliminare altre possibili cause.

Che tipo di dieta dovrei seguire?

In passato, i medici raccomandavano una dieta a basso contenuto di grassi per le persone con EPI. Questo è cambiato con il riconoscimento che hai bisogno di grassi nella tua dieta per aiutare ad assorbire determinate vitamine. Tuttavia, alcuni grassi sono meglio per voi rispetto ad altri. Se non sei sicuro di come mantenere una dieta equilibrata e salutare, parla con il tuo medico e un nutrizionista sulla pianificazione di pasti sani che ti aiuteranno ad alleviare i sintomi.

Ci sono alcuni cibi che dovrei evitare?

Alcune raccomandazioni dietetiche per l'EPI possono sembrare controintuitive. Ad esempio, le diete ad alto contenuto di fibre non sono raccomandate se stai assumendo sostituti enzimatici. Chiedi al tuo medico che tipo di cibi difficili da digerire dovresti evitare.

Quali cambiamenti nello stile di vita devo fare?

Se la pancreatite in corso causa la tua EPI, alcune scelte di stile di vita possono peggiorare le tue condizioni. Alcol, fumo e cibi grassi riducono le possibilità di successo del trattamento. È difficile apportare cambiamenti nello stile di vita, quindi chiedi al tuo medico un consiglio su come formare nuove abitudini sane.

Devo assumere integratori?

Se si dispone di EPI, potrebbe essere necessario prendere vitamine per sostituire quelle che il tuo corpo sta faticando ad assorbire. Chiedi al tuo medico quali tipi di sintomi aspettarti se sei malnutrito e cosa puoi fare per assicurarti di avere abbastanza vitamine nella tua dieta.

Quanta sostituzione enzimatica dovrei assumere?

Il medico consiglierà la quantità di sostituzione enzimatica che dovresti iniziare a prendere. Prenderai meno con gli snack che ai pasti. Potrebbe essere necessario prendere più enzima sostitutiva se stai mangiando un pasto ricco di grassi.

Come faccio a sapere se il mio trattamento funziona?

Non esiste un accordo scientifico su come debba essere definito il trattamento EPI di successo con la terapia sostitutiva con enzimi pancreatici. La principale misura del successo del trattamento è il miglioramento dei sintomi come l'aumento di peso e la nutrizione. Quasi la metà delle persone trattate con la terapia enzimatica sostitutiva non ritorna alla normale digestione dei grassi.

L'aderenza alla terapia enzimatica e l'assunzione di enzimi ad ogni pasto aumenteranno le probabilità di successo. Chiedi al tuo medico su come assicurarsi di ottenere il massimo beneficio dal trattamento.

Cosa devo fare se il mio trattamento non funziona?

Se il trattamento non funziona subito, non perdere la speranza. C'è una certa quantità di tentativi ed errori coinvolti nella terapia enzimatica sostitutiva. La dose potrebbe essere troppo bassa o potrebbe essere necessario un ulteriore trattamento. Ricorda che hai le opzioni se i tuoi sintomi non stanno andando via.

Quando dovrei tornare per un follow-up?

È importante che tu e il tuo medico o gastroenterologo lavoriate come una squadra e programmate appuntamenti regolari. Gli appuntamenti regolari garantiranno che il piano di trattamento possa essere monitorato e che le complicanze dell'IPE possano essere scoperte precocemente.