15 Pensieri Ogni genitore ha una vacanza con i bambini piccoli

15 Pensieri Ogni genitore ha una vacanza con i bambini piccoli
15 Pensieri I genitori viaggiano con bambini piccoli

Dopo essere diventato un genitore, la parola "vacanza" assume un significato completamente diverso: non solo le tue destinazioni cambiano tipicamente (bye Cabo , ciao Disney), ma anche il modo in cui viaggia cambia drasticamente.

Non c'è davvero alcun modo per prepararsi completamente alle differenze future L'American Academy of Pediatrics ha una lista di consigli per viaggiare con bambini piccoli. trasmetti la grandezza di ciò che ti attende: sono lezioni che puoi davvero imparare solo per te.

Ecco 15 pensieri che avrai mentre pianifichi e vai in vacanza con bambini.

1. Sarà magico

Non pianifichi una vacanza in famiglia a meno che non pensi che sarà il tipo di evento epico che i tuoi figli faranno parlare e ricordare bene nei loro anni del crepuscolo. Quella visione che hai in fase di pianificazione è ciò che ti sostiene attraverso tutto lo stress che ci attende. Dici a te stesso che sarà magico e che i tuoi figli rimarranno per sempre su questi ricordi che stai per creare.


2. Abbiamo davvero bisogno di tutte queste cose?

Inizia l'imballaggio. E all'improvviso ti rendi conto che mentre eri in grado di viaggiare per settimane alla volta con nient'altro che un bagaglio a mano, ora potresti dover pagare una cifra esorbitante in tasse extra per il bagaglio. In qualche modo è necessario portare con sé bottiglie, pannolini, seggiolini auto, cambi di vestiti extra, giocattoli per l'aereo e la destinazione, e ogni sorta di altri materiali e accessori che i vostri bambini e bambini (e voi) non possono vivere senza.


3. Questo è il motivo per cui le persone tengono al guinzaglio i loro figli

Questo è ciò che farà per te navigare in un aeroporto affollato con bambini piccoli. Ti rende invidioso del genitore disposto a mettere un guinzaglio sui loro figli. Perché hai sempre giudicato queste cose?


4. Mi dispiace. Sono così dispiaciuto. Mi dispiace.

Non c'è niente come un giro in aereo con i bambini piccoli per farti sentire incredibilmente colpevole. Il tuo bambino non smetterà di piangere. Il tuo bambino ha appena preso il naso e se l'è asciugato sulla persona seduta accanto a loro. E il tuo kindergartner continua a prendere a calci il posto di fronte a loro. Sei quasi sicuro di non esserti mai scusato così tanto in tutta la tua vita.


5. Dimentica le regole

Meno di metà del viaggio in aereo, sei disposto a mollare tutte le regole che hai mai fatto in merito allo schermo e agli snack elaborati. Proprio ora, tutto ciò che manterrà i tuoi figli occupati e felici è buono nel tuo libro.


6. Erano qui! Ora il divertimento può iniziare!

Atterrati, prendi i tuoi bagagli, riesci a trovare il posto di autonoleggio e carica tutti. Quindi, finalmente arrivi a destinazione. Alla fine, sei convinto che la vacanza sia pronta per iniziare.


7. Saranno tutti tranquilli?

Sfortunatamente, non cinque minuti dopo essere arrivato a destinazione, ti rendi conto che i tuoi figli sono stati in qualche modo colpiti da questa strana esplosione di energia (il tipo che succede ai bambini quando sono stanchi e sovrastimolati).Tutto quello che vuoi fare è rannicchiarsi in una stanza silenziosa per decomprimere da quella terribile corsa in aereo. Solo, non puoi. I tuoi figli stanno implorando di andare in spiaggia, o al parco, o qualsiasi altra cosa importante che ti ha portato a questa destinazione in primo luogo. Stanno rimbalzando sui muri e tu sei il loro guardiano. Quindi devi intrattenerli.


8. Devo intrattenerli?

È quando ti colpisce. I tuoi figli sono troppo piccoli per andarsene da soli. Quindi tutto quello che fanno, ovunque vadano, dovrai andare con loro. E in questo nuovo posto dove vogliono esplorare tutto, non puoi sederti per tutta la settimana.


9. Non posso credere che abbiamo dimenticato ...

Ricorda tutto lo sforzo che hai messo nel confezionamento? Tutte le volte che ti sei trovato a chiedere: "Abbiamo davvero bisogno di tutte queste cose? "Hai ancora dimenticato qualcosa di cui avevi bisogno. O in realtà, hai dimenticato molte cose di cui avevi bisogno. Perché si scopre, sì, hai davvero bisogno di tutte quelle cose, e poi alcune.


10. Ho messo abbastanza crema solare sul mio bambino?

Forse hanno bisogno di un po 'di più. Probabilmente dovrei almeno ritoccare il naso. I tuoi figli stanno legittimamente scappando alla vista di te e di quella bottiglia.


11. Perché ho portato questo libro?

In passato, quando andavi in ​​vacanza, potevi passare fino a tre libri e due riviste mentre ti rilassavi al sole. Adesso? Sei fortunato se i tuoi figli ti permetteranno di superare un singolo capitolo.


12. Da dove viene tutta questa sabbia?

Non importa nemmeno se sei in spiaggia o in una baita nei boschi. Se stai viaggiando con kiddos, ci saranno inevitabilmente cumuli di sabbia tracciati ovunque tu sia.


13. Suppongo che potremmo comprare solo un altro?

Un altro gelato. Un altro animale farcito di souvenir. Un'altra maglietta. In qualche modo, in vacanza, vieni totalmente legato all'acquisto di un altro.


14. Avremo bisogno di un'altra borsa

Tutta quella roba che hai comprato? Ora non hai abbastanza spazio per portarlo a casa. Potrebbe anche solo pianificare un altro supplemento per il bagaglio extra.


15. E 'stata davvero una bella vacanza!

Questo pensiero potrebbe non venire per diversi anni dopo il fatto. Passerai in rassegna le foto e incontrerai uno di quei visi piccoli e felici che si aprono sulla tua destinazione di vacanza. Ti ricorderai all'improvviso con affetto le risate e il divertimento che hai avuto tutti. Ti dimenticherai completamente lo stress e il disordine e la completa mancanza di relax che la vacanza comportava. Si scopre che viaggiare con bambini piccoli è molto simile al parto. È terribile e doloroso mentre ci sei dentro, ma una volta arrivato dall'altra parte, hai queste belle foto da mostrare per questo. Semplicemente dimentichi quanto è stato cattivo nel processo.

Potresti persino convincerti che vuoi farlo di nuovo!