Bullae

Bullae
Bolle: immagini, trattamento, sintomi e altro

panoramica

Una bulla è una sacca o una lesione piena di liquido che appare quando il fluido viene intrappolato sotto uno strato sottile della pelle. È un tipo di vescica. Bullae (pronunciato come "bullo") è il termine usato per più bolle.

Per essere classificato come una bolla, il blister deve essere più largo di 0. 5 centimetri (5 millimetri) di diametro. Vesciche più piccole sono chiamate vescicole.

PicturePicture of bullae

Sintomi Sintomi di bolle

È facile vedere se si dispone di bolle. La pelle che viene colpita sarà leggermente sollevata e di solito ha fluido trasparente all'interno.

Se hai bolle infette, il liquido al loro interno può sembrare lattiginoso. Se le tue bolle sono il risultato di un trauma, potrebbero contenere anche sangue.

Quando consultare il medicoQuando per vedere il medico

Considerare di consultare il medico se si notano bolle per ricevere la diagnosi e il trattamento corretti. Questo è particolarmente importante se l'area è dolorosa o limita i movimenti, o le bolle contengono sangue.

Avrai anche la possibilità di consultare il tuo medico riguardo alla tua bolla se hai problemi circolatori o diabete. Queste condizioni aumentano il rischio di infettare le bolle.

A volte i bulla si formano in reazione ai farmaci o sono accompagnati da febbre. Questi casi richiedono cure mediche immediate.

A seconda della natura delle bolle, il medico può suggerire un trattamento domiciliare. Oppure possono scaricare la vescica durante la visita.

TreatmentTreating bullae

Esistono vari trattamenti per le bolle, a seconda della causa e se hanno bisogno di essere drenati. Questo include trattamenti domiciliari, medici professionali e alternativi.

Trattamento domiciliare

Le bolle causate dall'attrito possono di solito guarire in modo naturale se vengono lasciate in pace.

Per evitare ulteriori irritazioni o peggiorare le bolle, applica una benda protettiva sull'area. Un tampone di garza è il migliore perché il tessuto assorbe l'umidità pur consentendo alle bolle di respirare.

Non cercare di scoppiare o scoppiare le vesciche da solo. Se si rompe la pelle per drenare le bolle, si rischia di permettere ai batteri di ferirsi. Questo può portare a un'infezione o peggiorare le tue condizioni.

Trattamento medico

Se la vescica o il blister devono essere drenati, il medico deve eseguire la procedura. Ciò ridurrà il rischio di infezione.

Durante la visita, il medico probabilmente preleverà l'area con un detergente per rimuovere sporco o batteri. Quindi punteranno la vescica usando uno strumento sterile.

Dopo che la vescica si è completamente prosciugata, il medico applicherà una benda asciutta sulla zona. Dopo alcuni giorni, puoi decidere di rimuovere la pelle che stava coprendo le tue bolle se si è asciugata. Pulisci le forbici con iodio e usale per rimuovere la pelle in più se non è più saldamente attaccata a te.

Trattamenti alternativi

Ci sono diversi trattamenti alternativi che puoi usare per trattare e lenire le bolle.

Aloe vera: Applicare l'aloe vera direttamente alla bulla può aiutare a lenire il dolore. È un antinfiammatorio naturale, quindi può lenire qualsiasi gonfiore o arrossamento. L'aloe vera è più efficace quando si trattano piccole ustioni che causano vesciche. Le ustioni di dimensioni superiori a 1 pollice devono essere valutate dal medico.

Involucro di compressione: Un bendaggio elastico come una fasciatura ACE può fornire imbottitura e ridurre lo sfregamento quando il blister è causato dall'attrito.

Farmaci per ridurre il dolore: Il paracetamolo o l'ibuprofene da banco possono essere usati per alleviare il disagio di un blister.

Bustine di tè nero o verde bagnate: Non ci sono prove scientifiche che questi rimedi casalinghi funzionino nel trattamento delle vesciche. Ma alcune persone possono trovare sollievo nel loro utilizzo.

ComplicazioniComplicazioni di bolle

Le bolle sono in genere facili da trattare. Si risolveranno da soli senza trattamento se non a causa di una malattia o di una condizione della pelle. Tuttavia, in alcuni casi sono possibili complicazioni.

Se aperte o drenate, le bolle hanno il potenziale per essere infettate. Le infezioni possono essere particolarmente pericolose in quelli con danni ai nervi.

Alcune condizioni mediche aumentano la probabilità di infezioni da vesciche. Queste condizioni includono:

  • diabete
  • insufficienza cardiaca
  • HIV o altre condizioni autoimmuni
  • ulcere venose

Cause Cause di bolle

Le bolle sono eventi comuni che possono essere causati da vari fattori medici e ambientali.

Attrito

Una delle cause più comuni delle bolle è l'attrito. Ciò include l'attrito che si verifica quando si utilizza una pala o un altro attrezzo o si sfrega contro l'interno di una scarpa. Le vesciche di attrito compaiono più spesso sulle mani e sui piedi.

Dermatite da contatto

Se entri in contatto con cose che irritano la pelle, come il lattice, i cosmetici o l'edera velenosa, potresti sviluppare una condizione chiamata dermatite da contatto. Questa è una reazione allergica che causa anche bolle.

Virus

L'infezione da parte di alcuni virus può causare la comparsa di bolle sulla pelle.

Ad esempio, molte persone che hanno l'herpes zoster, che è causata da un virus, sperimenteranno le bolle come sintomo. Questi appariranno spesso come una singola striscia di vesciche piene di liquido che si rompono facilmente. Le vesciche possono emergere sul viso, sul collo o sul busto e sono molto dolorose.

Strettamente legato al fuoco di Sant'Antonio, la varicella può anche causare bolle.

In molti casi, i blister che appaiono a seguito di un'infezione virale possono aiutare a diagnosticare quell'infezione.

Altre cause

Altre potenziali cause di bolle includono:

  • disturbi della pelle, come impetigine o bolloso pemfigoide
  • ustioni termiche, ustioni chimiche o ustioni
  • congelamento
  • traumi alla pelle
  • reazione ai farmaci

Prevenzione Prevenire bolle e bolle

Non tutte le bolle possono essere prevenute, specialmente quelle causate da condizioni mediche. Tuttavia, alcuni semplici passaggi possono aiutarti a evitarli.

Usa bende e copertura protettiva: Per evitare di sviluppare una bolla a causa dell'attrito, prova a posizionare una benda o una copertura protettiva sulla zona irritata o soggetta a bulla. Puoi indossare i guanti per proteggere le mani quando necessario.

Proteggi i tuoi piedi quando fai sport: Se pratichi sport, sono disponibili calze con imbottitura aggiuntiva per le aree del piede soggette a vesciche. Puoi aggiungere del tessuto come il fustagno alle tue scarpe se si sfregano sulla tua pelle. Anche i calzini traspiranti possono essere d'aiuto.

Evitare scottature: Indossare occhiali protettivi o indumenti a maniche lunghe può impedire la formazione di bolle da scottature.

Vaccino contro le condizioni che causano le bolle: Le vaccinazioni sono disponibili per prevenire la varicella e l'herpes zoster. Sono disponibili anche farmaci per ridurre le bolle e altri sintomi da focolai di herpes.

OutlookOutlook

Le bolle di solito guariscono da sole entro una settimana. Mantenere l'area pulita, asciutta e coperta può aiutare a prevenire l'infezione e promuovere la guarigione. Coprire le bolle con bende fresche può prevenire ulteriori irritazioni o interruzioni involontarie.

Se un blister mostra segni di infezione, è doloroso o è accompagnato da febbre, consultare un medico. Potresti aver bisogno di antibiotici o altri trattamenti. Dovresti anche consultare il medico se le bolle si diffondono o non migliorano.

Se pensi che le bolle siano il risultato di una malattia, il medico può prescrivere farmaci per ridurre i sintomi.