Come riconoscere l'illuminazione a gas e ottenere aiuto

Come riconoscere l'illuminazione a gas e ottenere aiuto
A gas: Segni e suggerimenti per chiedere aiuto

Che cosa è Gaslighting?

Gaslighting è una forma di abuso emotivo che si vede in relazioni abusive: è l'atto di manipolare una persona costringendoli a mettere in discussione i loro pensieri, i ricordi e gli eventi che si verificano intorno a loro.Una vittima di gaslighting può essere spinta così lontano da mettere in discussione la propria sanità mentale. < Il termine "gaslighting" deriva da una commedia e dal film successivo intitolato "Gaslight". Nel film, il subdolo marito, interpretato da Charles Boyer, manipola e tormenta sua moglie, interpretata da Ingrid Bergman, per convincerla che sta diventando matta.

L'illuminazione a gas, che sia intenzionale o meno, è una forma di manipolazione. La illuminazione a gas può avvenire in molti tipi di relazioni, tra cui ose con capi, amici e genitori. Ma una delle forme più devastanti di illuminazione a gas è quando si verifica in una relazione tra una coppia.

SignsSigns of gaslighting

Secondo Robin Stern, PhD, autore del libro "L'effetto Gaslight: come individuare e sopravvivere alla manipolazione nascosta che altri usano per controllare la tua vita", indica che sei una vittima di gaslighting :

non ti senti più come la persona che eri
  • essendo più ansioso e meno sicuro di quando eri
  • e ti chiedevi spesso se ti senti troppo sensibile
  • tutto ciò che fai è sbagliato
  • pensa sempre che sia colpa tua quando le cose vanno male
  • scusandoti spesso
  • avendo la sensazione che qualcosa non va, ma non riesci a identificare ciò che è
  • spesso chiedendo se la tua risposta al tuo il partner è appropriato (ad esempio, chiedendo se sei troppo irragionevole o non ami abbastanza)
  • scuse per il comportamento del tuo partner
  • evitando di dare informazioni ad amici o familiari per evitare il confronto sul tuo partner
  • sentirsi isolato dagli amici e la famiglia
  • trovando sempre più difficile prendere decisioni
  • sentendosi senza speranza e facendo poco o nessun piacere nelle attività a cui si era abituati
Esempi Esempi di illuminazione

Persone che la luce di gas diventa esperta nello spingere i pulsanti, e conoscono le tue sensibilità e vulnerabilità e usano quella conoscenza contro di te. Ti fanno dubitare di te, del tuo giudizio, della tua memoria e persino della tua sanità mentale. Gli esempi includono:

Trivializzare come ti senti:

  • "Oh sì, ora ti sentirai davvero dispiaciuto per te stesso. " Dicendoti che le persone parlano alle tue spalle:
  • " Non lo sai? Tutta la famiglia parla di te. Pensano che tu stia perdendo. " Dicendoti cose che in seguito negheresti di aver detto:
  • " Non ho detto che avrei preso il deposito in banca. Di cosa stai parlando? Grazie mille per la quota di fondi insufficienti che otterremo." Nascondendo oggetti da te, e poi negando di sapere qualcosa a riguardo:
  • " Non riesci seriamente a trovare gli occhiali da sole? È allarmante. " Insistere che eri o non eri in un determinato posto, anche se non è vero:
  • " Sei pazzo. Non sei mai andato a quello show con me. Dovrei saperlo. " Narcisismo Illuminismo e narcisismo

Le persone che mettono a fuoco le altre persone nella loro vita possono avere un disturbo psicologico chiamato disturbo narcisistico di personalità.

Le persone con disturbo narcisistico della personalità credono di essere estremamente importanti e che il mondo ruota intorno a loro. Sono auto-assorbiti e non hanno tempo o interesse per gli altri a meno che non abbiano uno scopo per loro. Non sono empatici e non hanno l'abilità, o l'interesse, di capire ciò che un'altra persona sta provando o sperimentando.

I narcisisti bramano attenzione e lode e possono essere esigenti. Hanno una visione grandiosa di se stessi, delle loro vite e del loro futuro, e spesso usano la manipolazione come mezzo per raggiungere i loro obiettivi personali.

Una persona con disturbo di personalità narcisistico può:

proiettare un senso di autoimportanza

  • esagerato i risultati ottenuti
  • rispondere alle critiche con rabbia
  • usare gli altri per guadagno personale
  • aspettarsi una considerazione speciale o trattamento speciale
  • essere molto critico nei confronti di altri
  • diventare invidioso e geloso facilmente
  • Ottenere aiuto Aiuto alla guida

Riconoscere che sei una vittima nella tua relazione è il primo importante passo verso ottenere aiuto. Il passo successivo consiste nel consultare uno psichiatra, uno psicologo o un terapeuta. Possono aiutarti a setacciare i tuoi dubbi e le tue paure e capire la realtà di ciò che hai vissuto. Imparerai come gestire i dubbi e l'ansia e sviluppare le capacità di coping.