Solo gli elementi essenziali dell'ipertensione essenziale

Solo gli elementi essenziali dell'ipertensione essenziale
Quali È necessario conoscere l'ipertensione essenziale

Cos'è l'ipertensione essenziale?

L'ipertensione essenziale è l'ipertensione che non ha una causa secondaria nota. Viene anche indicato come ipertensione primaria.

La pressione sanguigna è la forza del sangue contro le pareti delle arterie mentre il cuore pompa il sangue attraverso il corpo. L'ipertensione si verifica quando la forza del sangue è più forte di quanto dovrebbe normalmente essere.

La maggior parte dei casi di ipertensione è classificata come ipertensione essenziale. L'altro tipo di ipertensione è l'ipertensione secondaria. Ipertensione secondaria è alta pressione sanguigna che ha una causa identificabile, come la malattia renale.

Non esiste una cura per l'ipertensione essenziale, ma ci sono trattamenti.

Fattori di rischio Quali sono i fattori di rischio associati all'ipertensione essenziale?

Si ritiene che i fattori genetici svolgano un ruolo nell'ipertensione essenziale. Dieta, stress e sovrappeso possono aumentare i rischi di sviluppare ipertensione essenziale.

Sintomi Quali sono i sintomi dell'ipertensione essenziale?

La pressione sanguigna è il principale indicatore dell'ipertensione essenziale. È importante capire come prendere la pressione sanguigna e leggere i risultati.

Le letture della pressione sanguigna hanno due numeri, di solito scritti in questo modo: 120/80. Il primo numero è la pressione sistolica. La pressione sistolica misura la forza del sangue contro le pareti delle tue arterie mentre il tuo cuore pompa il sangue al resto del tuo corpo. Il secondo numero misura la pressione diastolica. La pressione diastolica misura la forza del tuo sangue contro le pareti arteriose tra battiti del cuore, mentre il muscolo cardiaco si rilassa.

Le letture della pressione sanguigna possono fluttuare più o meno durante il giorno. Cambiano dopo l'esercizio, dopo il riposo, quando sei dolorante, e anche quando sei stressato o arrabbiato. Letture occasionali di ipertensione non significano necessariamente che hai ipertensione. Non riceverai una diagnosi di ipertensione a meno che le tue letture della pressione sanguigna siano costantemente alte.

La pressione sanguigna normale è inferiore a 120/80 mmHg.

La preipertensione è superiore alla pressione sanguigna normale, ma non abbastanza elevata da essere ipertensione. Prehypertension è una pressione sistolica di 120 a 139 mmHG o una pressione diastolica di 80 a 89 mmHG.

Ipertensione di stadio 1 è una pressione sistolica da 140 a 159 mmHG o una pressione diastolica da 90 a 99 mmHG.

Ipertensione allo stadio 2 è superiore a 160/90 mmHG.

La maggior parte delle persone non noterà alcun sintomo di ipertensione essenziale. Di solito scoprono che la loro pressione sanguigna è alta durante un normale controllo medico. Ipertensione essenziale può iniziare a qualsiasi età. Il più delle volte si verifica prima durante gli anni di mezza età.

DiagnosiCome viene diagnosticata un'ipertensione essenziale?

Il medico sottoporrà a test la pressione sanguigna utilizzando un monitor per la pressione sanguigna. Se la pressione del sangue è alta, il medico potrebbe voler controllare la pressione del sangue a casa durante intervalli regolari. Fare ciò aiuterà a determinare se la lettura della pressione alta è un evento comune. Il tuo medico ti insegnerà come usare un misuratore di pressione se ti chiedono di misurare la pressione del sangue a casa. Registrerai queste letture e discuterle con il tuo medico in un secondo momento.

Il medico può eseguire un esame fisico per verificare i segni di malattie cardiache. Questo esame può includere guardare i tuoi occhi e ascoltare il tuo cuore. I piccoli vasi sanguigni nella parte posteriore dell'occhio possono indicare danni da pressione alta. Il danno qui indica danni simili altrove.

Il medico può anche ordinare i seguenti test per rilevare problemi cardiaci e renali:

  • un esame del sangue per controllare i livelli di colesterolo
  • un test ecocardiogramma che utilizza le onde sonore per fare una foto del tuo cuore
  • an test dell'elettrocardiogramma che registra l'attività elettrica del cuore
  • analisi del sangue, test delle urine o ultrasuoni per controllare la funzionalità renale

trattamento Come è trattata l'ipertensione essenziale?

Se ha pre-ipertensione o ipertensione, il medico raccomanderà cambiamenti nello stile di vita per abbassare la pressione sanguigna. I cambiamenti dello stile di vita che il medico può consigliare includono:

  • esercitare almeno 30 minuti al giorno
  • mangiare una dieta a basso contenuto di sodio e povera di grassi ricca di potassio e fibre (non aumentare l'assunzione di potassio senza il permesso del medico se hai problemi ai reni)
  • perdere peso se sei in sovrappeso
  • smetti di fumare
  • limitando l'assunzione di alcol a non più di un drink al giorno se sei una donna e due bevi al giorno se sei un uomo
  • riduzione dei livelli di stress

Se i cambiamenti dello stile di vita non abbassano abbastanza i livelli di pressione arteriosa, il medico può prescriverti uno o più farmaci antipertensivi. I più comuni farmaci per la pressione del sangue includono:

  • beta-bloccanti, come Lopressor
  • calcio-antagonisti, come Norvasc
  • diuretici, come idroclorotiazide (HCTZ)
  • inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE), come Capoten
  • bloccanti del recettore dell'angiotensina II, come gli inibitori della renina Cozaar
  • , come Tekturna

Complicazioni Quali sono le complicazioni associate all'ipertensione essenziale?

Maggiore è la pressione sanguigna, più difficile sarà il tuo cuore a lavorare. Una forza più forte di sangue può danneggiare le arterie, i vasi sanguigni e il muscolo cardiaco. Questo può alla fine causare un ridotto flusso di sangue attraverso il corpo, che porta a:

  • aterosclerosi (indurimento delle arterie da accumulo di colesterolo, che può portare ad un infarto)
  • ictus
  • infarto
  • insufficienza cardiaca < danni agli occhi
  • danni ai reni
  • Outlook Qual è la prospettiva a lungo termine?

Potrebbe essere necessario provare diversi farmaci fino a trovare un singolo farmaco o una combinazione di farmaci che abbassino effettivamente la pressione del sangue.Potrebbe essere necessario continuare i cambiamenti dello stile di vita o prendere i farmaci ipertensivi per il resto della tua vita. Alcuni pazienti sono in grado di usare il farmaco per abbassare la pressione sanguigna e quindi mantenere quella pressione più bassa con uno stile di vita più sano, senza mai più aver bisogno di farmaci per la pressione sanguigna.

Ci sono buone probabilità che tu possa controllare la pressione sanguigna. È anche probabile che tu possa ridurre o prevenire il rischio di infarto, ictus, insufficienza cardiaca, danni agli occhi e danni ai reni. Se hai già danni al cuore, agli occhi o ai reni, il trattamento può rendere meno severi gli effetti del danno.