Warfarin e dieta

Warfarin e dieta
Dieta con Warfarin: Che cosa è necessario Conoscere

Introduzione

Il warfarin è un anticoagulante, noto anche come fluidificante del sangue, è usato per prevenire la formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni e cura anche i coaguli di sangue se si formano impedendo che si ingrandiscano. Quando i coaguli sono più piccoli, è più probabile che si dissolvano Se i coaguli di sangue non sono trattati, tuttavia, possono portare a ictus, infarto o altre gravi condizioni.

Ci sono alcuni passaggi che puoi prendere per fare warfarin quanto più efficace possibile Sebbene non esista una specifica "dieta warfarin", certi cibi e bevande possono rendere il warfarin meno efficace. In questo articolo, vi diremo in che modo gli alimenti che mangiate possono influire sul funzionamento del vostro warfarin. inoltre ti darò un'idea di quali cibi evitare e ti diranno altre importanti informazioni sul warfarin.

Warfarin e dieta Come può la mia dieta influenzare il warfarin?

La warfarina interferisce con il modo in cui un certo fattore di coagulazione aiuta a coagulare il sangue. Un fattore di coagulazione è una sostanza che aiuta il gruppo sanguigno a formare un grumo. Ci sono 13 tipi di fattori di coagulazione nel sangue di ogni persona. Il tipo di fattore di coagulazione che interferisce con il warfarin è chiamato fattore di coagulazione dipendente dalla vitamina K. Warfarin funziona diminuendo la quantità di vitamina K nel tuo corpo. Senza abbastanza vitamina K da usare, il fattore di coagulazione dipendente dalla vitamina K non può aiutare il sangue a coagulare come fa di solito.

Il tuo corpo produce vitamina K, ma lo ottiene anche da certi cibi che mangi. Un modo per aiutare Warfarin a fare del suo meglio è evitare grandi cambiamenti nella quantità di vitamina K che si ottiene attraverso il cibo. Il warfarin funziona perché di solito hai livelli consistenti di vitamina K nel tuo corpo. Se si modifica la quantità di vitamina K che si ottiene attraverso il cibo, può modificare i livelli di vitamina K nel corpo. Questo può influenzare il modo in cui Warfarin funziona per te.

Alimenti per limitare i cibi da limitare durante l'assunzione di warfarin

Se improvvisamente inizi a mangiare cibi che hanno più vitamina K mentre prendi warfarin, puoi rendere il warfarin meno efficace per te. Se improvvisamente inizi a mangiare cibi che hanno meno vitamina K mentre prendi warfarin, puoi aumentare le probabilità di effetti indesiderati da warfarin.

Gli alimenti ricchi di vitamina K includono verdure a foglia verde. Questi possono rendere il warfarin meno efficace. Esempi:

  • Kale
  • Spinaci
  • Cavolini di Bruxelles
  • Prezzemolo
  • Cavoli verdi
  • Centolini di senape
  • Indivia
  • Cavolo rosso
  • Lattuga verde
  • Bietola > Evitare anche di bere:

Tè verde

  • Succo di pompelmo
  • Succo di mirtillo
  • Alcool
  • Il tè verde contiene vitamina K e potrebbe ridurre l'efficacia del warfarin. Bere succo di pompelmo, succo di mirtillo e alcol durante il trattamento con warfarin può aumentare il rischio di sanguinamento.

Durante il trattamento con warfarin, il medico controllerà regolarmente il sangue per vedere se il farmaco sta funzionando bene per te.

Funzionalità farmacologiche Cosa altro può influenzare il warfarin e come?

Le sostanze diverse dal cibo possono anche influenzare il funzionamento del warfarin. Questo effetto è chiamato un'interazione. A volte, queste interazioni possono aumentare il rischio di effetti collaterali da warfarin pure.

Interazioni

Oltre al cibo, molte altre sostanze possono interagire con il warfarin. Questi includono farmaci, integratori e prodotti a base di erbe. Informi il medico di tutti i farmaci che sta assumendo prima di iniziare a prendere warfarin. Alcuni farmaci che possono interagire con warfarin includono:

antibiotici

  • come ciprofloxacina o fluconazolo alcune
  • pillole anticoncezionali alcuni farmaci per i sequestri
  • farmaci antinfiammatori
  • come ibuprofene antidepressivi
  • come fluoxetina altri anticoagulanti
  • come aspirina, clopidogrel o eparina alcuni antiacidi
  • Supplementi e prodotti a base di erbe che possono interagire con warfarin includono:

gingko biloba

  • aglio
  • coenzima Q10
  • St. John's wort
  • Effetti collaterali

Le interazioni con cibo, farmaci e altre sostanze possono anche aumentare il rischio di effetti collaterali da warfarin. Gli effetti indesiderati più comuni di warfarin comprendono:

reazioni allergiche

  • disturbi gastrointestinali
  • rash
  • perdita di capelli
  • prurito della pelle
  • brividi
  • infiammazione dei vasi sanguigni
  • fegato o disturbi della cistifellea
  • Alcuni gravi effetti collaterali del warfarin possono includere:

sanguinamento eccessivo da ferite

  • morte del tessuto cutaneo, causato da piccoli coaguli di sangue che bloccano il flusso di ossigeno sulla pelle
  • Controlla le dita dei piedi spesso, soprattutto se ti senti a disagio. Il dolore alla punta può essere un sintomo della morte della pelle.
    • Ulteriori informazioni: dosaggio di Warfarin, effetti collaterali, interazioni, avvertenze e altro >>

TakeawayPharmacist advice

Dovresti sempre provare a prendere l'abitudine di mangiare cibi sani. Tuttavia, è particolarmente importante prestare attenzione a ciò che mangi e quanto mangi mentre assumi warfarin. Le seguenti regole pratiche possono aiutarti a garantire che warfarin funzioni al meglio per te:

Non apportare grossi cambiamenti alla tua dieta, specialmente nella quantità di cibi ricchi di vitamina K.

  • Evitare il tè verde, il succo di mirtillo, i succhi di pompelmo e l'alcol.
  • Informa il tuo medico di altri farmaci, integratori e prodotti a base di erbe che prendi.
  • Seguendo questi suggerimenti ti aiuterà a evitare interazioni e mantenere i tuoi livelli di nutrienti coerenti. Ciò contribuirà a rendere il warfarin il più efficace possibile. Aiuterà anche a ridurre il rischio di effetti collaterali.