Quali sono i vantaggi dell'autocontazione?

Quali sono i vantaggi dell'autocontazione?
Self-Talk: perché è importante

Comprensione del self-talk

Prenditi un minuto e pensa a quello che hai detto a te stesso oggi. Era fondamentale? O è stato gentile e utile? Come ti sentivi dopo esserti impegnato in questa discussione interiore?

I tuoi pensieri sono la fonte delle tue emozioni e stati d'animo.Le conversazioni che hai con te stesso possono essere distruttive o benefiche. su te stesso e su come rispondi agli eventi della tua vita.

Self-talkWhat is self-talk?

Self-talk è qualcosa che fai naturalmente durante le tue ore di veglia. Le persone stanno diventando sempre più consapevoli del fatto che il self-talk positivo è uno strumento potente per aumentare la fiducia in se stessi e frenare le emozioni negative.Le persone che riescono a padroneggiare il self-talk positivo sono ritenute più sicure, motivate e produttive.

How doe s funziona? Come funziona il self-talk?

Anche se il self-talk positivo è naturale per alcuni, molte persone hanno bisogno di imparare come coltivare pensieri positivi e dissipare quelli negativi. Con la pratica, può diventare più naturale pensare a pensieri buoni piuttosto che a quelli cattivi.

Self-talk positivo

Il self-talk positivo è di supporto e di affermazione. Considera le seguenti due affermazioni interiori:

  • "Oggi parlerò durante l'incontro perché ho qualcosa di importante da contribuire. "Sembra un piano positivo e un atteggiamento positivo.
  • "Non penso di voler parlare oggi nell'incontro perché sembrerò sciocco se dico la cosa sbagliata. "Contrastare questo commento negativo con la dichiarazione di cui sopra.

Ruminazione: auto-conversazione negativa

La ruminazione è il rovescio della medaglia positiva. Succede quando riesci a ripetere pensieri o eventi sconvolgenti o rabbiosi ripetutamente nella tua testa. Pensare a un problema può essere utile, ma se si spende un sacco di tempo a rimuginare, piccoli problemi tendono a valanghe. La ruminazione costante può renderti più probabile provare depressione o ansia.

Questa affermazione mostra che i pensieri negativi possono crescere e diventare controproducenti:

"Sono così grasso in questo vestito. Sono davvero grasso. Guarda quelle cosce. Non mi meraviglia che non possa avere un appuntamento. Perché non riesco a perdere peso? È impossibile. "

Perché è importante La lingua conta

I ricercatori hanno scoperto che non si tratta solo di quello che dici a te stesso, è anche il linguaggio che usi per dirlo. Un rapporto del 2014 descrive il ruolo del linguaggio nel parlare di sé. Qual è la chiave? Quando pratichi il parlare di te stesso, non fare riferimento a te stesso in prima persona, come "Io" o "me". "Invece, fai riferimento a te stesso in terza persona, usando" lui "o" lei ", o riferiti a te stesso per nome.

Brené Brown, professore al college universitario dell'Università di Houston e relatore motivazionale, fa riferimento alle voci negative nella sua testa come i suoi gremlin.Dando un nome ai suoi pensieri negativi, si sta allontanando da loro e li sta prendendo in giro.

Il rapporto continua dicendo che usare la terza persona per parlare di sé può aiutarti a fare un passo indietro e pensare più obiettivamente alla tua risposta e alle tue emozioni, sia che tu stia pensando a un evento passato o guardando al futuro. Può anche aiutare a ridurre lo stress e l'ansia.

Guida introduttivaCome iniziare

Ascolta e impara

Passa alcuni giorni ad ascoltare attentamente i tuoi dialoghi interiori. Sei di supporto a te stesso? Sei critico o negativo? Saresti a tuo agio a dire quei pensieri e parole a una persona cara? Sono ripetuti thread o temi comuni? Annota pensieri negativi importanti o frequenti.

Rifletti su

Porsi le seguenti domande su ciascuno dei pensieri che hai elencato:

  • Sto esagerando? È davvero un grosso problema? È importante nel lungo periodo?
  • Sono troppo generoso? Sto arrivando a una conclusione basata più sull'opinione o sull'esperienza che sui fatti?
  • Mi dispiace leggere? Sto assumendo che gli altri abbiano credenze specifiche o si sentano in un certo modo? Sto indovinando come reagiranno?
  • Mi sto etichettando duramente? Ti riferisci a te stesso usando parole come "stupido", "senza speranza" o "grasso"? "
  • Questo è un pensiero tutto o niente? Sto osservando un incidente come buono o cattivo senza considerare che la realtà è raramente in bianco o nero? La risposta di solito si trova nella zona grigia tra i due.
  • Quanto è vero e accurato questo pensiero? Fai un passo indietro e considera l'accuratezza del pensiero come potrebbe essere un amico.

Cambio marcia Cambio marcia

Ora che hai un'idea migliore di come i tuoi pensieri interiori sono distorti, è il momento di cambiare marcia e imparare un nuovo approccio alla conversazione. Guarda indietro i pensieri sulla tua lista e riformali in una luce più gentile e positiva.

Esempio 1

  • "Che idiota! Ho davvero rovinato quella presentazione. Bene, questa è la fine della mia carriera. "
  • Alternativa:" Posso fare meglio di così. Preparerò e proverò più la prossima volta. Magari avrò un po 'di allenamento per parlare in pubblico. Questo andrebbe bene per la mia carriera. "

Esempio 2

  • " Non posso farlo in una sola settimana. È impossibile. "
  • Alternativa:" C'è molto da fare, ma lo prenderò un passo alla volta. Penso che vedrò se anche i miei amici possono aiutarti. "

Esempio 3

  • " Che ridicolo! Non posso insegnare a me stesso come pensare in modo più positivo. "
  • Alternativa:" Imparare a pensare in modo più positivo può aiutarmi in molti modi. Ho intenzione di fare un tentativo. "

Check out: 5 migliori aziende di telemedicina per la salute mentale"

TakeawaySi può vincere solo

Bandire il critico interiore e imparare come avere conversazioni interiori produttive e positive non ha svantaggi. Alcune persone potrebbero trovarlo più facile di altri adottare un auto-discernimento positivo, altri potrebbero dover dargli più tempo e fare più sforzi in esso. In ogni caso, è un passo utile per migliorare te stesso e migliorare il tuo senso di autostima.

Q:

Perché è importante parlare di sé?

A:

Il self-talk è importante in molti modi. È la sceneggiatura che usiamo per inquadrare le nostre vite. Se ci diamo costantemente messaggi negativi, allora iniziamo a sviluppare pensieri automatici che ci portano da un particolare incidente a una reazione emotiva negativa. Al contrario, se ci impegniamo in un discorso positivo, iniziamo a vedere il mondo in modo più positivo e alla fine ci sentiamo meglio con noi stessi. Non possiamo sempre controllare cosa succede, ma possiamo controllare come reagiamo ad esso!

Tim Legg, MDAnswers rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non dovrebbe essere considerato un consiglio medico.