Heart Attack

Heart Attack
Attacco di cuore: sintomi, segnali di avvertenza e trattamenti
Panoramica

Gli attacchi di cuore (chiamati infarti miocardici) sono molto comune negli Stati Uniti Durante un attacco cardiaco, l'apporto di sangue che normalmente nutre il cuore con l'ossigeno viene interrotto e il muscolo cardiaco inizia a morire.

Alcune persone che hanno un attacco cardiaco hanno segnali di allarme, mentre altri mostrano Molte persone riportano dolore al petto, dolore alla parte superiore del corpo, sudorazione, nausea, affaticamento e difficoltà a respirare.

Un attacco cardiaco è una grave emergenza medica.

se tu o Qualcuno che conosci sta vivendo sintomi che potrebbero segnalare un infarto.CauseCausa

Ci sono alcune condizioni cardiache che possono causare attacchi di cuore. Una delle cause più comuni è l'accumulo di placca nelle arterie (aterosclerosi) che impedisce al sangue di raggiungere il muscolo cardiaco. Gli attacchi di cuore possono anche essere causati da coaguli di sangue o da un vaso sanguigno lacerato. Meno comunemente, un attacco cardiaco è causato da uno spasmo dei vasi sanguigni.

Sintomi Sintomi

I sintomi di un infarto possono includere:

dolore al torace o fastidio

  • nausea
  • sudorazione
  • vertigini o capogiri
  • affaticamento
  • Là ci sono molti più sintomi che possono verificarsi durante un infarto e i sintomi possono differire tra uomini e donne.

Fattori di rischio Fattori di rischio

Una serie di fattori può metterti a rischio di un attacco di cuore. Alcuni fattori che non puoi modificare, come l'età e la storia familiare. Altri fattori, chiamati fattori di rischio modificabili, sono quelli che puoi cambiare. I fattori di rischio che non puoi modificare includono:

Età: se hai più di 65 anni, il rischio di avere un infarto è maggiore.

  • Sesso: gli uomini sono più a rischio rispetto alle donne.
  • Storia familiare: se hai una storia familiare di malattie cardiache, ipertensione, obesità o diabete, sei più a rischio.
  • Razza: le persone di origine africana sono a più alto rischio.
  • I fattori di rischio modificabili includono:

fumo

  • colesterolo alto
  • obesità
  • mancanza di esercizio
  • dieta e consumo di alcol
  • stress
  • Diagnosi Diagnosi

Una diagnosi di infarto è fatto da un medico dopo aver eseguito un esame fisico e rivedere la tua storia medica. Il medico eseguirà probabilmente un elettrocardiogramma (ECG) per monitorare l'attività elettrica del cuore.

Dovrebbero anche prendere un campione del sangue o eseguire altri test per vedere se ci sono prove di danni al muscolo cardiaco.

TrattamentiTest e trattamenti

Se il medico diagnostichi un infarto, utilizzeranno una varietà di test e trattamenti, a seconda della causa.

Il medico può ordinare un cateterismo cardiaco. Questa è una sonda che viene inserita nei vasi sanguigni attraverso un tubo flessibile morbido chiamato catetere. Permette al medico di visualizzare le aree in cui la placca potrebbe essersi accumulata. Il medico può anche iniettare la tintura nelle arterie attraverso il catetere e fare una radiografia per vedere come scorre il sangue e vedere eventuali blocchi.

Se ha avuto un attacco di cuore, il medico può raccomandare una procedura (chirurgica o non chirurgica). Le procedure possono alleviare il dolore e aiutare a prevenire un altro attacco di cuore.

Le procedure comuni includono:

angioplastica: apre l'arteria bloccata usando un palloncino o rimuovendo lo stent di placca

  • : un tubo a rete metallica viene inserito nell'arteria per tenerlo aperto dopo l'angioplastica
  • bypass chirurgia: reindirizza il sangue attorno al blocco
  • chirurgia della valvola cardiaca: sostituisce le valvole che perdono per aiutare la pompa cardiaca
  • pacemaker: un dispositivo progettato per aiutare il tuo cuore a mantenere un ritmo normale viene impiantato sotto la pelle
  • trapianto di cuore: eseguita nei casi gravi in ​​cui l'infarto ha causato la morte permanente del tessuto alla maggior parte del cuore
  • Il medico può anche prescrivere farmaci per trattare l'infarto, tra cui:

aspirina

  • farmaci per rompere i coaguli
  • antiaggreganti e anticoagulanti (noti anche come anticoagulanti)
  • antidolorifici
  • nitroglicerina
  • farmaci per la pressione del sangue
  • I medici che trattano attacchi di cuore

Poiché gli attacchi di cuore sono spesso inaspettati, un medico di pronto soccorso è di solito il primo per trattarli Dopo che la persona è stabile, vengono trasferiti da un medico specialista nel cuore (chiamato cardiologo).

Trattamenti alternativi

I trattamenti alternativi e le modifiche allo stile di vita possono migliorare la salute del cuore e ridurre il rischio di infarto. Una dieta sana e uno stile di vita sono essenziali per mantenere un cuore sano.

ComplicanzeComplicazioni

Diverse complicanze sono associate ad attacchi di cuore. Quando si verifica un attacco cardiaco, può disturbare il ritmo normale del cuore, potenzialmente bloccandolo del tutto. Questi ritmi anomali sono noti come aritmie. Quando il cuore smette di ricevere rifornimenti di sangue durante l'infarto, parte del tessuto può morire. Ciò può indebolire il cuore e successivamente causare condizioni potenzialmente letali come la rottura del cuore o l'insufficienza cardiaca. Gli attacchi di cuore possono anche influenzare le valvole cardiache e causare perdite. La quantità di tempo necessario per ricevere il trattamento e l'area di danno determinerà gli effetti a lungo termine sul cuore.

PreventionPrevention

Mentre ci sono molti fattori di rischio fuori dal tuo controllo, ci sono alcuni passi fondamentali che puoi fare per mantenere il tuo cuore sano. Il fumo è una delle principali cause di malattie cardiache. Avviare un programma per smettere di fumare può ridurre il rischio. Mantenere una dieta sana, esercitare e limitare l'assunzione di alcol sono altri modi importanti per ridurre il rischio. Se hai il diabete, assicurati di assumere i farmaci e controllare la glicemia. Se hai problemi di cuore, lavora a stretto contatto con il tuo medico e prendi le medicine.Parlate con il vostro medico se avete dubbi sul rischio di infarto.

Gli attacchi di cuore (chiamati infarti del miocardio) sono molto comuni negli Stati Uniti. Durante un attacco cardiaco, l'apporto di sangue che normalmente nutre il cuore con l'ossigeno viene interrotto e il muscolo cardiaco inizia a morire.

Alcune persone che hanno un attacco di cuore hanno sintomi, mentre altri non mostrano segni. Molte persone riferiscono dolore toracico, dolore alla parte superiore del corpo, sudorazione, nausea, affaticamento e difficoltà a respirare.

Un attacco di cuore è una grave emergenza medica. Rivolgersi immediatamente al medico

se lei o qualcuno che conosci sta vivendo sintomi che potrebbero segnalare un infarto.CauseCausa

Ci sono alcune condizioni cardiache che possono causare attacchi di cuore. Una delle cause più comuni è l'accumulo di placca nelle arterie (aterosclerosi) che impedisce al sangue di raggiungere il muscolo cardiaco. Gli attacchi di cuore possono anche essere causati da coaguli di sangue o da un vaso sanguigno lacerato. Meno comunemente, un attacco cardiaco è causato da uno spasmo dei vasi sanguigni.

Fattori di rischio Fattori di rischio

Ci sono fattori che possono metterti a rischio di un attacco di cuore. Alcuni fattori che non puoi modificare, come l'età e la storia familiare. Altri fattori, chiamati fattori di rischio modificabili, sono quelli che puoi cambiare. I fattori di rischio che non puoi modificare includono:

Età: se hai più di 65 anni, il rischio di avere un infarto è maggiore.

  • Sesso: gli uomini sono più a rischio rispetto alle donne.
  • Storia familiare: se hai una storia familiare di malattie cardiache, ipertensione, obesità o diabete, sei più a rischio.
  • Razza: le persone di origine africana sono a più alto rischio.
  • I fattori di rischio modificabili includono:

fumo

  • colesterolo alto
  • obesità
  • mancanza di esercizio
  • dieta e consumo di alcol
  • stress
  • Sintomi e diagnosi Sintomi e diagnosi

A la diagnosi di infarto viene effettuata da un medico dopo aver eseguito un esame fisico e rivedere la tua storia medica. Il medico eseguirà probabilmente un elettrocardiogramma (ECG) per monitorare l'attività elettrica del cuore.

Dovrebbero anche prendere un campione del sangue o eseguire altri test per vedere se ci sono prove di danni al muscolo cardiaco.

Test e trattamenti Test e trattamenti

Se il medico diagnostichi un infarto, utilizzeranno una varietà di test e trattamenti, a seconda della causa.

Il medico può ordinare un cateterismo cardiaco. Questa è una sonda che viene inserita nei vasi sanguigni attraverso un tubo flessibile morbido chiamato catetere. Permette al medico di visualizzare le aree in cui la placca potrebbe essersi accumulata. Il medico può anche iniettare la tintura nelle arterie attraverso il catetere e fare una radiografia per vedere come scorre il sangue e vedere eventuali blocchi.

Se ha avuto un attacco di cuore, il medico può raccomandare una procedura (chirurgica o non chirurgica). Le procedure possono alleviare il dolore e aiutare a prevenire un altro attacco di cuore.

Le procedure più comuni includono:

angioplastica: apre l'arteria bloccata usando un palloncino o rimuovendo l'REPLACEo di placca

  • inserimento dello stent: si tratta di un tubo a rete metallica usato per mantenere l'arteria aperta dopo l'angioplastica < intervento chirurgico di bypass: reindirizza il sangue attorno al blocco
  • chirurgia della valvola cardiaca: sostituisce le valvole che perdono per aiutare la pompa cardiaca
  • pacemaker: inserimento di un dispositivo per aiutare il cuore a mantenere un ritmo normale
  • trapianto di cuore: questo viene eseguito nei casi gravi in ​​cui l'infarto ha causato la morte permanente del tessuto per la maggior parte del cuore
  • Il medico può anche prescrivere farmaci per trattare l'infarto, tra cui:
  • aspirina e / o altri farmaci antipiastrinici

farmaci per rompere i coaguli

  • anticoagulanti (noti anche come anticoagulanti)
  • antidolorifici
  • nitroglicerina
  • farmaci per la pressione del sangue
  • I medici che trattano attacchi di cuoreDocenti che curano attacchi di cuore
  • Poiché gli attacchi di cuore sono spesso inaspettati , un medico del pronto soccorso è di solito l'abete st per trattarliDopo che la persona è stabile, vengono trasferiti da un medico specialista nel cuore (chiamato cardiologo).

ComplicationsComplications

Possono verificarsi diverse complicazioni. Quando si verifica un attacco cardiaco, può disturbare il ritmo normale del cuore, potenzialmente bloccandolo del tutto. Questi ritmi anomali sono noti come aritmie. Quando il cuore smette di ricevere rifornimenti di sangue durante l'infarto, parte del tessuto può morire. Ciò può indebolire il cuore e successivamente causare condizioni potenzialmente letali come la rottura del cuore o l'insufficienza cardiaca. Gli attacchi di cuore possono anche influenzare le valvole cardiache e causare perdite. La quantità di tempo necessario per ricevere il trattamento e l'area di danno determinerà gli effetti a lungo termine sul cuore.

PreventionPrevention

Mentre ci sono molti fattori di rischio fuori dal tuo controllo, ci sono alcuni passi fondamentali che puoi fare per mantenere il tuo cuore sano. Il fumo è una delle principali cause di malattie cardiache. Avviare un programma per smettere di fumare può ridurre il rischio. Mantenere una dieta sana, esercitare e limitare l'assunzione di alcol sono altri modi importanti per ridurre il rischio. Se hai il diabete, assicurati di assumere i farmaci e controllare la glicemia. Se hai problemi di cuore, lavora a stretto contatto con il tuo medico e prendi le medicine. Parlate con il vostro medico se avete dubbi sul rischio di infarto.