Cos'è una gravidanza chimica?

Cos'è una gravidanza chimica?
Cos'è una gravidanza chimica: primo aborto

Una gravidanza chimica è una perdita precoce della gravidanza che si verifica poco dopo l'impianto.Le gravidanze chimiche possono rappresentare il 50-75% di tutti gli aborti spontanei.

Le gravidanze chimiche avvengono prima che gli ultrasuoni possano rilevare un feto, ma non troppo presto per un test di gravidanza per rilevare i livelli di hCG, o gonadotropina corionica umana.Questo è un ormone della gravidanza che l'embrione crea dopo l'impianto.Il tuo medico può confermare una gravidanza chimica testando il tuo sangue per questo.

Sperimentare un aborto spontaneo solo una o due settimane dopo un test di gravidanza positivo può essere devastante.

Sintomi di una gravidanza chimica

Una gravidanza chimica può non avere sintomi.Alcune donne hanno un aborto precoce senza rendersene conto erano incinti.

Per le donne che hanno sintomi, questi possono includere i mestru crampi allo stomaco simili a quelli e sanguinamento vaginale entro pochi giorni dall'ottenere un risultato positivo in gravidanza.

È importante notare che il sanguinamento dopo un test di gravidanza positivo non indica sempre una gravidanza chimica. Il sanguinamento è anche comune durante l'impianto, che è quando l'embrione si attacca all'utero. Questo processo può rompere o danneggiare piccoli vasi sanguigni lungo il rivestimento uterino, con conseguente rilascio di sangue. Lo spotting appare spesso come uno scarico rosato o brunastro. Questo è normale da 10 a 14 giorni dopo il concepimento.

Una gravidanza chimica di solito non dura abbastanza a lungo da causare sintomi correlati alla gravidanza come nausea e affaticamento.

Questo tipo di aborto si differenzia da altri aborti. Gli aborti possono verificarsi in qualsiasi momento durante una gravidanza. Ma sono più comuni prima della ventesima settimana. Una gravidanza chimica, d'altra parte, si verifica sempre poco dopo l'impianto. Poiché il più delle volte l'unico sintomo è il crampo e il sanguinamento mestruale, alcune donne pensano di avere il ciclo mestruale.

Fecondazione in vitro

Una gravidanza chimica può avvenire anche dopo fecondazione in vitro (FIV). Un uovo viene rimosso dalle ovaie e mescolato con lo sperma. L'embrione viene trasferito nell'utero dopo la fecondazione.

IVF è un'opzione se non riesci a concepire a causa di:

  • tube di Falloppio
  • problemi di ovulazione
  • endometriosi
  • fibromi uterini
  • altri problemi di fertilità

Un esame del sangue è solitamente dato entro 9 a 14 giorni dopo la fecondazione in vitro per verificare una gravidanza, a seconda della clinica che si utilizza.

I risultati degli esami del sangue saranno positivi se l'impianto ha avuto luogo. Ma purtroppo, le anomalie con l'embrione possono causare una gravidanza chimica poco dopo.

Un aborto spontaneo dopo la fecondazione in vitro può essere straziante, ma è anche un segno che puoi rimanere incinta. Altri tentativi di fecondazione in vitro possono avere successo.

Cause di una gravidanza chimica

La causa esatta di una gravidanza chimica è sconosciuta.Ma nella maggior parte dei casi l'aborto è dovuto a problemi con l'embrione, probabilmente causati da una bassa qualità di sperma o di uova.

Altre cause possono includere:

  • livelli ormonali anomali
  • anomalie uterine
  • impianto al di fuori dell'utero
  • infezioni come clamidia o sifilide

Essere sopra i 35 anni aumenta il rischio di una gravidanza chimica , così come alcuni problemi medici. Questi includono la coagulazione del sangue e disturbi della tiroide.

Sfortunatamente, non ci sono metodi conosciuti per prevenire una gravidanza chimica.

Trattamento per una gravidanza chimica

Una gravidanza chimica non significa sempre che non si è in grado di concepire e avere un parto sano. Mentre non esiste un trattamento specifico per questo tipo di aborto, ci sono opzioni per aiutarti a concepire.

Se hai avuto più di una gravidanza chimica, il medico può eseguire test per diagnosticare possibili cause sottostanti. Se il medico può trattare la causa, questo può ridurre il rischio di un'altra gravidanza chimica.

Ad esempio, se un aborto precoce è stato causato da un'infezione non diagnosticata, l'assunzione di antibiotici per eliminare l'infezione può migliorare le possibilità di concepire e di avere una consegna sana in futuro. Se l'aborto era dovuto a problemi con l'utero, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per correggere il problema e avere una gravidanza sana.

Dovresti anche sapere che una gravidanza chimica non è l'unica condizione che induce il corpo a produrre l'ormone della gravidanza. Livelli più elevati di hCG possono anche verificarsi con una gravidanza ectopica. Questo è quando un uovo si innesta all'esterno dell'utero. Poiché una gravidanza extrauterina può simulare una gravidanza chimica, il medico può eseguire test per escludere questa condizione.

Il take-away

Una gravidanza chimica non significa che il tuo corpo non sia in grado di avere una gravidanza sana. Se apprendi i motivi di un aborto spontaneo precoce, potresti essere in grado di ricevere un trattamento adeguato. Questo può correggere la causa sottostante.

Parla con il tuo medico e discuti le tue opzioni. Il medico può anche fornire informazioni su gruppi di supporto o servizi di consulenza. Questi possono essere fondamentali se hai bisogno di supporto emotivo dopo un aborto spontaneo.