Di 14 mesi non cammina: dovresti preoccuparti?

Di 14 mesi non cammina.

Di 14 mesi non cammina: dovresti preoccuparti?
Di 14 mesi non cammina: dovresti preoccuparti?

Panoramica

Il tuo bambino sarà Colpisce molte pietre miliari dello sviluppo durante il primo anno di vita, tra cui imparare a tenere la bottiglia, rotolare, strisciare, sedersi e infine camminare senza assistenza.

Se hai letto libri sullo sviluppo del bambino, o se avere altri bambini, potresti aspettarti che il tuo bambino metta i primi passi da 10 a 12 mesi, quindi se il tuo bambino non inizia a camminare per 14 mesi, potresti preoccuparti.

< È importante ricordare che i bambini si sviluppano e raggiungono traguardi a diverse età. Il fatto che il tuo bambino non stia camminando di 14 mesi non indica sempre un problema.

Dovrei preoccuparmi? Se ti preoccupi se il tuo bambino non è Cammina?

Se il tuo bambino non cammina per 14 mesi, le tue preoccupazioni sono comprensibili. Vuoi che il tuo bambino raggiunga traguardi, e non vuoi che il tuo bambino resti indietro rispetto agli altri bambini di età simile. Ma un bambino che non è in grado di camminare a 14 mesi di solito non è indicativo di un problema. Mentre alcuni bambini iniziano a camminare prima dei 12 mesi, altri non camminano fino a 16 o 17 mesi.

Per determinare se l'incapacità del bambino di camminare è motivo di preoccupazione, si consideri il quadro generale. Ad esempio, anche se il tuo bambino non è in grado di camminare a 14 mesi, potresti notare che il tuo bambino è in grado di eseguire altre abilità motorie senza problemi, come stare da solo, tirare su mobili e rimbalzare su e giù.

Questi sono segni che le capacità motorie del tuo bambino si stanno sviluppando. Pertanto, potresti assistere presto ai loro primi passi. Continua a monitorare i progressi del tuo bambino. Se il tuo bambino non cammina all'età di 18 mesi, ne parli con il medico.

Dovresti anche parlare con il tuo medico se ritieni che le capacità motorie del tuo bambino non stiano sviluppando correttamente. Questo potrebbe accadere se il tuo quattordicenne non è in grado di alzarsi, alzare o rimbalzare.

È anche importante rendersi conto che alcuni bambini nati prematuramente iniziano a camminare più tardi rispetto ai bambini della stessa età. Se il tuo bambino era prematuro, non andare immediatamente nel panico per la loro incapacità di camminare. Usa l'età adattata di tuo figlio quando segui le tappe dello sviluppo. L'età regolata si basa sulla data di scadenza originale del bambino.

Se hai un bambino di 14 mesi, ma hai partorito tre mesi prima, l'età aggiustata del tuo bambino è di 11 mesi. In questo caso, il tuo bambino potrebbe impiegare altri due o tre mesi per imparare a bilanciare e camminare, il che è normale. Non ti preoccupare Con ogni probabilità, il tuo bambino lo raggiungerà.

Imparare a camminare Come fanno i bambini a imparare a camminare?

I bambini imparano a camminare gradualmente man mano che diventano più grandi e i muscoli delle gambe diventano più forti. A causa dei muscoli deboli, le gambe di un neonato non possono sostenere il loro peso.In genere, i bambini iniziano a fare scooting o a gattonare intorno all'età di 7 mesi. Intorno a questa età iniziano anche a rimbalzare su e giù mentre vengono tenuti in una posizione eretta. Questa azione aiuta a rafforzare i muscoli delle gambe del tuo bambino in preparazione ai primi passi.

Intorno agli 8-9 mesi, il bambino può iniziare a tirare su oggetti, come sedie e tavoli. Alcuni bambini sollevano i loro piedi su e giù mentre si tengono su un oggetto, come se stessero per camminare.

Camminare implica equilibrio e sicurezza. Il tuo bambino non solo impara a stare in piedi da solo, ma anche la sfida di imparare a coordinare i passi senza cadere. Questo richiede tempo.

Poiché i bambini sviluppano forza nelle sue gambe in età diverse, è normale che alcuni bambini camminino prima di altri. Alcuni bambini fanno i primi passi già da 9 o 10 mesi.

Aiuta il bambino a camminareCome aiutare il tuo bambino a camminare

Alcuni bambini che non iniziano a camminare entro 14 mesi hanno semplicemente bisogno di più pratica. Per aiutare i bambini a muovere i primi passi, i genitori e gli operatori sanitari possono salire sul pavimento e tenere le mani mentre si trovano in una posizione eretta. Guida lentamente il bambino attraverso il pavimento. Questo esercizio insegna ai bambini come sollevare le gambe e muoversi attraverso la stanza. Aiuta anche i bambini a sviluppare muscoli delle gambe più forti e migliora il loro equilibrio.

Come genitore, potresti avere la naturale voglia di tenere o trasportare il tuo bambino mentre sei a casa. Ma più tempo al piano riceve il bambino, più opportunità il tuo bambino deve diventare mobile e camminare indipendentemente. Permetti al tuo bambino di gattonare, gattonare e sollevare il più spesso possibile.

I girelli vengono spesso usati come strumento didattico per i bambini che imparano a camminare. Ma queste non sono una scelta sicura. Sorprendentemente, i girelli possono ritardare la camminata nei bambini. Alcuni bambini sono stati feriti a causa dei camminatori. Puoi prendere in considerazione l'uso di un giocattolo push, ma dovresti sempre sorvegliare il tuo bambino con questi per assicurarsi che non si ribaltino.

Alcuni genitori pensano anche che mettere le scarpe sui piedi del loro bambino possa aiutarli a camminare più velocemente. La verità è che le scarpe spesso rendono più difficile per i bambini fare i primi passi. Le scarpe sono consigliate per camminare all'aperto, ma molti bambini imparano a camminare più velocemente a piedi nudi all'interno della casa.

Mentre aiuti il ​​tuo bambino a imparare a camminare, assicurati di creare un ambiente sicuro all'interno della casa. Ciò include la rimozione di tappeti che potrebbero far scattare il bambino e causare lesioni. È inoltre possibile installare porte di sicurezza vicino a scale e rimuovere tavoli o ripiani con bordi taglienti.

Visita un medicoQuando per vedere un medico

Anche se non dovresti andare nel panico se il tuo bambino è un ritardato camminatore, non c'è nulla di male nel parlare con il medico se il tuo bambino non sta camminando di 1 1/2, o prima se sospetti un problema A volte, la deambulazione ritardata è causata da un problema ai piedi o alle gambe, come displasia dell'anca evolutiva, rachitismo (rammollimento o indebolimento delle ossa) o condizioni che influenzano il tono muscolare come la paralisi cerebrale e la distrofia muscolare. Verificare con il proprio medico se il bambino sembra zoppicare o se le gambe appaiono deboli o irregolari.

Ricorda che non ci sono due bambini uguali, quindi non confrontare i progressi del tuo bambino con altri bambini, o diventa eccessivamente ansioso se il tuo bambino non cammina per 14 mesi. Quando si tratta di camminare, alcuni bambini sono degli studenti lenti, ma non restano troppo indietro.