Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Hey Kids, la scorsa settimana Apple ha annunciato un nuovo "HealthKit" "per catturare i dati di salute e fitness, e uno dei loro obiettivi è presumibilmente cura del diabete, che è molto eccitante - perché chi non vuole che Apple venga coinvolto in questa roba? !

L'unico avvertimento è che, come il recente annuncio di Google sullo sviluppo di lenti a contatto sensibili al glucosio, questa sembra essere più una visione e una richiesta di partner di sviluppo che una soluzione reale e concreta al momento. In altre parole, si tratta pur sempre di una sovrastruttura, ma con il reale vantaggio di avere un gigante della tecnologia dei consumi che si impegna pubblicamente a migliorare il monitoraggio della salute e le soluzioni di dati.

Che cos'è Apple HealthKit?

Secondo un articolo incredibilmente franco di Forbes : "HealthKit non è un'app in sé - ma una struttura software che è ora inclusa nell'ultima versione Apple del loro sistema operativo mobile - iOS 8. Il framework è integrato in iOS 8 come metodo per raccogliere, archiviare e presentare informazioni sanitarie da app progettate per comunicare con esso. Queste app (spesso associate a sensori indossabili per acquisire dati sulla salute o sull'addestramento) possono essere costruite da Apple o indipendentemente da Sviluppatori di terze parti. "

HealthKit viene fornito con un'applicazione chiamata semplicemente "Salute" e l'intera cosa sembra agire da "aggregatore" per consentire alle persone di utilizzare una varietà di app per la salute in un unico posto. Non è molto chiaro quanto sarà prezioso per le persone che vivono con il diabete o altre condizioni croniche in cui i più importanti strumenti e sensori sono in realtà dispositivi medici che richiedono la normativa FDA.

E nonostante Craig Federighi, vicepresidente senior di Apple Software Engineering, abbia menzionato specificamente il monitoraggio del diabete nelle sue osservazioni al lancio di HealthKit durante l'annuale World Wide Developer Conference (WWDC) di Apple - e la società ha promosso il sensing del glucosio con il loro precedente annuncio "iWatch" - Non ci sono prove del fatto che abbiano fatto qualche tentativo di integrazione con la tecnologia del diabete esistente.

In effetti, Apple ha mostrato la sua ingenuità di diabete con una glicemia on-stage al momento del lancio: come si misura di nuovo la glicemia?

L'articolo Forbes continua dicendo: "È difficile non essere un po 'cinici con questi grandi annunci perché arrivano sempre con una tale fanfara - e pochi dettagli. La visione potrebbe essere lì, ma è difficile da articolare quando è incompleta, è anche un riflesso delle acque fangose ​​del benessere del consumatore, della salute, del benessere e dell'assistenza sanitaria reale. Più questa linea è intenzionalmente sfocata (e violata), più è facile attrarre il singolo più importante organo umano in tutta la Silicon Valley - il bulbo oculare."

Giusto.

Si noti che il concorrente Samsung ha anche annunciato la propria" cornice per un nuovo ecosistema bio-sanitario centrato sul consumatore "la scorsa settimana, con un nuovo orologio pieno di sensori chiamato" Simband "(per competere con Apple iWatch) e

Un insider del settore del diabete, che ha chiesto di non essere nominato, ha confermato i sospetti: "Questo è il problema quando aziende come Google e Apple vengono coinvolte in il mondo sanitario e medico. Non sanno davvero cosa stanno facendo. Sanno solo che il monitoraggio dei dati sanitari e i servizi di gestione dei dati sanitari saranno enormi ... e sanno che il diabete, con almeno 24 milioni di americani colpiti, è l'area su cui concentrarsi quando si tratta del potenziale di questi servizi ... È un enorme industria, e ne vogliono una parte. Ma non so che abbiano pensato oltre a quello in termini di aspetto normativo. "

Ovviamente, ci sono molte app di registrazione del diabete e app educative non approvate dalla FDA che Apple potrebbe attingere a questo nuovo piattaforma - più di 1, 100 nel negozio iTunes, dicono i ricercatori, ma gli stessi ricercatori osservano che solo circa l'1/2% delle persone affette da diabete ne usa regolarmente, perché semplicemente non aggiungono valore reale per la vita dei pazienti (è richiesto troppo inserimento manuale dei dati, troppo poco impatto effettivo sui nostri esiti della malattia quotidiana!)

Giocattoli sanitari contro soluzioni mediche

Se vuoi aggiungere valore alle persone con malattie croniche, devi andare oltre il collegamento con "giocattoli della salute" come Fitbit, Wahoo Fitness, iHealth e Withings all'integrazione in tempo reale con i sensori e i dispositivi regolati dalla FDA che ci tengono in vita - - nel nostro caso misuratori di glucosio, CGM (monitor glicemici continui) e qualsiasi app o software di tracciamento vale la pena otto in realtà aiutare le persone a prendere decisioni reali sulla gestione della malattia.

Ma l'integrazione in tempo reale è esattamente lo scoglio che la FDA continua a combattere per quanto riguarda la regolamentazione delle app per la salute mobile. È qui che la FDA deve prendere in considerazione tutti i rischi legati alla sicurezza e all'efficacia associati all'utilizzo di uno smartphone per svolgere una funzione medica attiva: cosa succede se la batteria muore, il telefono si blocca, la connessione wifi è disturbata, altre app interferiscono con le funzioni mediche o qualcuno "chiama a squarciagola" un comando medico per caso?

Che dire di questi rischi con iBGStar, il primo misuratore di glucosio da collegare fisicamente alla piattaforma Apple iOS o con il nuovo misuratore OneTouch Verio Sync che trasmette i risultati direttamente sul tuo telefono, potresti chiedere? Le soluzioni alternative sono chiare: iBGStar è un misuratore di glucosio autonomo completamente funzionante che viene semplicemente collegato alla porta iPhone4 per condividere i dati per scopi di registrazione. Lo stesso con Verio Sync. Sebbene in entrambi i casi, le app dovevano far parte del processo di liquidazione 510K dei fornitori di servizi medici.

Dexcom sul tuo iPhone

Nel frattempo, sappiamo tutti che la nuova piattaforma Share di Dexcom e l'app Share Follower che accompagna sono in arrivo, attualmente nelle ultime fasi della revisione della FDA.Questa piattaforma trasmetterà i risultati CGM in tempo reale via Bluetooth al cloud e da lì a ben cinque smartphone, anche in luoghi lontani come oltreoceano! Quindi, come è possibile quell'integrazione ?

"La FDA si sta sentendo a proprio agio con le informazioni mediche in tempo reale su un telefono, purché non dipenda dai rischi del telefono", ci dice Steve Pacelli, VP of Strategy and Corporate Development di Dexcom.

"Condividi sarà la prima app a mostrare dati medici" dal vivo "sul telefono rispetto ai soli dati" retrospettivi "(a fini di registrazione). È considerato sicuro finché esiste un sistema medico" normale "più un separato Anche il nostro Dexcom G5 di prossima generazione (che invierà i dati direttamente al telefono) avrà ancora un trasmettitore, un ricevitore e un sensore.I dati sul telefono saranno semplicemente associati ai dati sul ricevitore per scopi di visualizzazione. "< Mentre il telefono sarà ufficialmente considerato solo un "dispositivo secondario di visualizzazione", Pacelli riconosce che molti pazienti probabilmente lasceranno i loro Ricevitori a casa. Tuttavia, la protezione è a posto; i pazienti che alla fine utilizzano il Dexcom G5 non dipenderanno esclusivamente dal telefono per accedere alle letture glicemiche.

Vedi anche: CEO di Dexcom Terry Gregg in questa intervista di CNBC che parla di HealthKit di Apple come un "vantaggio" per la convergenza della tecnologia indossabile e della connettività aperta. "È dove vogliamo vedere questa mossa del mercato, e avremo ragione all'avanguardia ", dice.

FDA afferma ...

In realtà, Courtney Lias, direttore della Divisione di chimica e dispositivi di tossicologia della FDA, ci ha detto che l'agenzia non era in grado di commentare specificamente su HealthKit o su alcuna particolare tecnologia in corso di valutazione.

"Posso dire che, come abbiamo discusso durante la sessione del DiabetesMine Summit dello scorso anno, riteniamo che la continua integrazione di dispositivi per il diabete con dispositivi / applicazioni mobili abbia un grande potenziale e riteniamo che andrà a beneficio anche dei pazienti, "Stiamo lavorando a stretto contatto con l'industria per facilitare il processo per cercare di promuovere lo sviluppo di strumenti più piccoli e più integrati.Tutti i CGM oi contatori sono soggetti alla normativa FDA, e abbiamo già molti metri che interagiscono con le app mobili. Le app mobili sono ora comuni anche negli studi sui dispositivi per il pancreas artificiale. Ci aspettiamo che questa tendenza continui e le innovazioni in questo settore migliorino la salute pubblica. "

Hope Not Hype

Così com'è, puoi avere un dispositivo regolato dalla FDA che

visualizza dati medici sul telefono tramite un'app. Questo è un passo nella giusta direzione. Ma l'HealthKit di Apple sarà la panacea per riunire un utile monitoraggio della salute / fitness con strumenti per malattie croniche? Questo rimane da vedere. Diciamo: non eccitarsi ancora solo su HealthKit per la cura del diabete.

Ma siamo entusiasti del fatto che Apple stia facendo un'enorme affermazione internazionale con questo annuncio, per Federighi: "Fino ad ora le informazioni raccolte da applicazioni (mediche e mediche) vivono in silos.Non è possibile ottenere un quadro completo della situazione sanitaria. "

Deve essere aggiustato, dice - e dato il track record di Apple, diamo il benvenuto a tutti che sono al lavoro!

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui. Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog dedicato alla salute del consumatore sulla comunità di diabetici Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.