3 Mamme condividono il modo in cui hanno affrontato il dolore severo dei loro figli

3 Mamme condividono il modo in cui hanno affrontato il dolore severo dei loro figli
Emicrania nei bambini: come puoi aiutarli a trovare sollievo

Le emicranie sono difficili per gli adulti, ma quando i bambini li prendono può essere devastante. Dopo tutto, emicranie non sono solo un fastidio e non sono solo "brutti mal di testa". Sono spesso debilitanti.

Ecco qualcosa che la maggior parte dei genitori e delle persone con emicrania desidera impostare: le emicranie non sono solo un intenso mal di testa. ulteriori sintomi di nausea, vomito, sensibilità sensoriale e persino cambiamenti di umore Ora immagina un bambino che lo attraversa una volta al mese, settimanalmente o anche giornalmente - è un'esperienza piuttosto straziante e, oltre ai sintomi fisici, alcuni bambini possono sviluppare ansia , temendo costantemente che un altro attacco doloroso sia dietro l'angolo.

Per i bambini, non è così semplice come far scoppiare una pillola. , che non vogliono altro che il meglio e il più sano per il loro bambino, vogliono evitare le medicine. In realtà, è spesso l'ultima cosa che i genitori vogliono dare a causa degli effetti collaterali negativi, anche a lungo termine. Che lascia la domanda ... cosa possono fare i genitori?

La sensazione ossessiva di guardare il tuo bambino nel dolore

La figlia di Elizabeth Bobrick iniziò ad avere emicranie quando ha compiuto 13 anni. Il dolore era così intenso che sua figlia avrebbe iniziato a urlare.

"Le emicranie a volte hanno una componente di ansia - il nostro bambino ha fatto", dice Bobrick. Nel suo caso, avrebbe trattato prima l'emicrania e poi avrebbe sostenuto sua figlia attraverso l'ansia dopo. Sentiva la gente dire cose del tipo, "Ha bisogno di smettere di essere così ansiosa. “

Questo fondamentale fraintendimento di ciò che un'emicrania non è mai stato d'aiuto, anche se le scuole e i consulenti dell'orientamento sono disposti a lavorare con la famiglia. Il consulente di orientamento della scuola della figlia di Bobrick era comprensivo e lavorava con loro ogni volta che sua figlia doveva perdere le lezioni. Ma non sembravano davvero capire che le emicranie non erano solo "brutti cefalea". "Non comprendere la portata dell'ansia e il danno che le emicranie possono causare - dall'interrompere l'educazione di un bambino alla vita sociale - aggiunge molta frustrazione per i genitori che non vogliono altro che il loro bambino ad essere indolore.

Non è sempre un problema di farmaci o trattamento

La figlia di Bobrick ha subito una serie di farmaci per l'emicrania - da farmaci leggeri a più potenti - che sembravano funzionare, ma c'era anche un problema più grande . Questi farmaci avrebbero buttato fuori la figlia così forte che ci sarebbero voluti due giorni interi per riprendersi. Secondo la Migraine Research Foundation, il 10 percento dei bambini in età scolare provano emicranie e tuttavia molti dei farmaci vengono creati per gli adulti. Uno studio del New England Journal of Medicine ha anche rilevato che l'effetto dei farmaci per l'emicrania è meno convincente per i bambini.

Da bambina, anche Amy Adams, massaggiatrice californiana, ha avuto gravi emicranie.Suo padre le ha dato la ricetta sumatriptan (Imitrex). Non ha funzionato affatto per lei. Ma quando suo padre cominciò a portarla dal chiropratico da bambina, le sue emicranie passarono da tutti i giorni a una volta al mese.

La chiropratica sta rapidamente diventando popolare come trattamento alternativo per l'emicrania. Secondo un rapporto del Centers for Disease Control and Prevention (CDC), il 3% dei bambini riceve un trattamento chiropratico per varie condizioni. E secondo l'American Chiropractic Association, eventi avversi come vertigini o dolore dopo i trattamenti chiropratici sono molto rari (nove eventi in 110 anni), ma possono accadere - ecco perché dovresti assicurarti che i terapeuti alternativi abbiano la licenza e la documentazione giusta.

Naturalmente Adams si rivolse allo stesso trattamento quando sua figlia iniziò ad avere emicranie. Porta sua figlia da un chiropratico regolarmente, specialmente quando sua figlia sente venire un'emicrania. Questo trattamento ha ridotto la frequenza e l'intensità delle emicranie di sua figlia. Ma a volte non è abbastanza.

Adams dice che si sente fortunata di essere in grado di entrare in empatia con il dolore emicranico di sua figlia da quando li ha presi lei stessa.

"È davvero difficile vedere tuo figlio in quel tipo di dolore. Molte volte non c'è molto che tu possa fare ", afferma Adams. Trova conforto creando un'atmosfera rilassante per sua figlia offrendo massaggi.

Effetti a catena sull'educazione, la vita e la salute dei bambini

Ma questi trattamenti non sono cure. Adams avrebbe dovuto prendere sua figlia da insegnanti di scuola o e-mail, spiegando perché sua figlia non riusciva a completare i compiti. "È così importante ascoltare e dare loro il tempo di cui hanno bisogno per sentirsi meglio, non solo spingere per il bene della scuola", dice.

Questo è qualcosa che Dean Dyer, madre e autore in Texas, è d'accordo. "E 'stato spaventoso e frustrante", dice Dyer mentre ricorda le prime esperienze di emicrania del figlio, iniziate quando aveva 9 anni. Li prendeva più volte al mese. Sarebbero così debilitanti da perdere tempo a scuola e attività.

Dyer, che ha alcuni problemi di salute, dice che sapeva di dover essere l'avvocato di suo figlio e non rinunciare a trovare risposte. Riconobbe subito i sintomi di un'emicrania e portò suo figlio dal suo medico.

Come distinguere tra emicrania e mal di testa "

" Era allergico al cedro di montagna e ad altre cose, che sono prevalenti nella nostra zona, specialmente in autunno ", afferma Dyer. figlio ha iniziato a ricevere colpi di allergia.

Evitare i trigger e curare le allergie ha aiutato il figlio di Dyer. Prima di sapere che il cedro di montagna ha scatenato le sue emicranie, Dyer dice che suo figlio li avrebbe presi più volte al mese, facendogli perdere la scuola e le attività. ha iniziato a ricevere colpi di allergia, raramente ha emicranie.

"Alcune persone non trovano mai la causa, ma sono grato di aver avuto una soluzione 'facile' dopo diversi mesi di sofferenza", dice Dyer.

Ricorda: non è colpa di nessuno

Mentre tutti possono avere una ragione molto diversa per le loro emicranie, la loro navigazione e il dolore che causano non è poi così diverso, che tu sia un adulto o un bambino. Ma trovare un trattamento e un sollievo per il tuo bambino è un viaggio di amore e cura.

9 cose che solo una persona con emicrania cronica potrebbe capire "

Per alcuni bambini, l'emicrania è un evento neurologico grave, può essere particolarmente difficile per i bambini che non capiscono perché provano dolore, mancano scuola e tempo con i loro amici.

Ci volle la famiglia di Bobrick fino a quando la loro figlia era al college per trovare un farmaco preventivo, propranololo, un beta-bloccante che riduce il carico di lavoro del cuore.Ora, la figlia riceve solo occasionali emicranie quando è stressata e non sta dormendo abbastanza o sta mangiando abbastanza, quali sono i suoi inneschi personali. "Non può essere alleviato dal freddo, dal caldo, dal mentolo o da qualsiasi altro rimedio casalingo che potresti sentire", dice Bobrick.

Anche nel tempi più dolorosi è importante ricordare che stai facendo del tuo meglio. "Non è colpa tua, non è colpa del bambino", dice Bobrick.

La caffeina aiuta con l'emicrania? "


Kathi Valeii è un ex educatore di nascite diventato scrittore. Il suo lavoro è stato presentato su The New York Times, Vice, Everyday Feminism, Ravishly, SheKnows, The Establishment, The Stir e altrove. La scrittura di Kathi si concentra sullo stile di vita, sulla genitorialità e sui problemi relativi alla giustizia, e le piace particolarmente esplorare le intersezioni tra femminismo e genitorialità.