Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
COPD: Fatti, statistiche e La broncopneumopatia cronica ostruttiva

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è un gruppo di malattie polmonari progressive che ostruiscono il flusso d'aria. I sintomi si sviluppano lentamente. Nel tempo, la BPCO può rendere difficile eseguire attività di routine. È una delle principali cause di disabilità e morte negli Stati Uniti.

La causa più comune della BPCO è il fumo. La BPCO non è contagiosa. Il più delle volte, il trattamento può alleviare i sintomi e rallentare la progressione. Ci sono una varietà di farmaci per via orale e inalatori per aiutare a migliorare la respirazione. A seconda della situazione specifica, il trattamento può includere terapie mediche o interventi chirurgici.

Tipi e frequenza della BPCO

I due principali tipi di BPCO sono la bronchite cronica e l'enfisema.

Bronchite cronica

La bronchite è un'infiammazione dei bronchi, le vie aeree dei polmoni. Secondo l'American Lung Association (ALA), più di 10 milioni di americani soffrivano di bronchite cronica nel 2011. Il 70% di questi casi riguardava persone di età superiore ai 45 anni. Il rischio di bronchite cronica aumenta con l'età. Tra le persone con più di 65 anni, il tasso è 64. 2 per 1, 000 persone. Tra i 18 ei 44 anni, il tasso era di 28,6 per 1 000 persone.

Le donne hanno una bronchite cronica al doppio del tasso di uomini. Nel 2011, 6. 8 milioni di donne soffrivano di bronchite cronica, mentre 3. 3 milioni di uomini ne avevano. Ci sono alcune differenze anche tra le razze. I dati del 2011 mostrano che 7 milioni di bianchi non ispanici avevano la bronchite cronica. Per i neri non ispanici, la cifra era di 1,3 milioni. Tra gli ispanici, 943.000 avevano la bronchite cronica.

Enfisema

L'enfisema causa danni agli alveoli, le sacche d'aria dei polmoni. Circa 7 milioni di americani hanno avuto l'enfisema nel 2011, secondo l'ALA. Oltre il 90% dei casi riguarda persone di età superiore ai 45 anni.

Nel corso degli anni, l'incidenza dell'enfisema è aumentata nelle donne mentre è diminuita negli uomini. Entro il 2011, 2. 5 milioni di donne e 2. 1 milione di uomini hanno avuto l'enfisema. Si stima che 3. 8 milioni di bianchi non ispanici avessero l'enfisema, mentre 489.000 neri non ispanici e 232.000 ispanici lo possedevano.

Prevalenza

Circa 64 milioni di persone in tutto il mondo hanno avuto BPCO nel 2004, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità. Negli Stati Uniti, da 12,7 a 14 7 milioni di adulti hanno BPCO. Tuttavia, potrebbe essere una sottostima. L'ALA pensa che ci possano essere ben 24 milioni di adulti con BPCO. I tassi di BPCO sono più alti negli Stati del sud-est e del Midwest. Nel 2011, il tasso era inferiore al 4% a Washington e nel Minnesota. In Alabama e Kentucky, era superiore al 9 percento.

Puoi ottenerlo a qualsiasi età, ma è più probabile che agli adulti di mezza età e agli anziani venga diagnosticata la BPCO.In tutto il mondo, la BPCO colpisce allo stesso modo uomini e donne.

Cause

La maggior parte della BPCO è causata dal fumo. Un'altra causa è l'esposizione ai fumi chimici. Uno studio ha rilevato che circa il 19,2% della BPCO potrebbe essere collegato a inquinanti industriali sul posto di lavoro. La cifra è 31. 1 per cento per i lavoratori che non hanno mai fumato. Nei paesi poveri, la BPCO può essere il risultato di combustibili da cucina in case scarsamente ventilate.

Raramente, la BPCO è causata da una carenza chiamata alfa-1-antitripsina (AAt). È una condizione genetica che causa bassi livelli della proteina AAt, che aiuta a proteggere i polmoni. Secondo la Mayo Clinic, è la causa di circa l'1% dei casi di BPCO. Genetica, inquinamento atmosferico e infezioni respiratorie ricorrenti possono essere fattori che contribuiscono.

Sintomi

I primi sintomi includono mancanza di respiro o stancarsi facilmente e sono facili da ignorare. Più tardi, potresti sviluppare una tosse. La tosse può produrre muco, catarro o macchie di sangue. Affaticamento e oppressione al petto possono diventare un problema. Lo sforzo fisico come salire una rampa di scale può lasciarti ansimare o respirare senza fiato.

Con il progredire della BPCO, potrebbe esserci gonfiore alle gambe e ai piedi. Bassi livelli di ossigeno nel sangue possono causare scolorimento delle labbra e delle unghie. Potrebbe verificarsi un aumento della perdita di peso.

Complicanze

Il trattamento può spesso gestire con successo i sintomi della BPCO, ma è una condizione grave. Se hai la BPCO, sei più vulnerabile al comune raffreddore, influenza e polmonite. La BPCO aumenta anche il rischio di sviluppare ipertensione polmonare, che è l'alta pressione sanguigna nelle arterie che servono i polmoni.

Altre complicazioni da BPCO comprendono malattie cardiache e depressione. Se sei un fumatore che ha la bronchite cronica, sei maggiormente a rischio di sviluppare un cancro ai polmoni.

Tassi di sopravvivenza

L'OMS ha riferito che 3 milioni di persone sono morte di BPCO nel 2005. Rappresenta il 5% di tutti i decessi in tutto il mondo. Il 90% di questi decessi avviene in regioni a basso o medio reddito. È la terza principale causa di morte negli Stati Uniti. Nel 2010, la BPCO ha sostenuto 134, 676 vite americane.

Secondo l'ALA, il fumo è collegato a circa l'80% di tutti i decessi per BPCO. Nelle donne, i fumatori hanno 13 volte più probabilità di morire di BPCO rispetto alle donne non fumatori. Per gli uomini, i fumatori hanno 12 volte più probabilità di morire di BPCO rispetto alle loro controparti non fumatori.

Il tasso di mortalità più basso è tra gli ispanici. Quasi l'80 per cento dei decessi correlati alla BPCO sono tra bianchi non ispanici.

I costi

BPCO sono costosi e comportano un alto tasso di ospedalizzazione per le persone di età superiore a 65 anni. Un'indagine sui pazienti con BPCO mostra che il 51% della loro capacità di funzionare sul lavoro è limitato. Il settanta per cento dice che limita l'attività fisica. Il 56% afferma che le faccende domestiche sono un problema e il 50% ha problemi a dormire. Il 53% si sente limitato nelle attività sociali e il 46% ritiene che interferisca con le attività familiari. Secondo l'ALA, la BPCO costava agli Stati Uniti $ 49.9 miliardi nel 2010. Di questo, $ 29. 5 miliardi sono stati spesi per i costi sanitari diretti. 8 $. 0 miliardi rappresentavano costi indiretti di morbilità e $ 12. 4 erano costi indiretti di mortalità.