Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Progress Report su Pancreum: The Genesis Artificial Pancreas

Ricorda quel piccolo dispositivo circolare a tre spicchi a circuito chiuso noto come Pancreum? Sai, il sistema di Pancreas artificiale in cui ti trovi nei cunei per il pompaggio di insulina, il CGM (monitoraggio continuo del glucosio) e il pompaggio del glucagone, tutto intorno a un piccolo controller centrale?

Abbiamo assistito al lancio del nuovo sistema Pancreum da quando ha vinto il nostro concorso di design innovativo nel 2011, e sebbene non siano stati annunciati progressi al pubblico, c'è stato molto da fare dietro le quinte.

Ora, è bello sapere che Pancreum ha un prototipo artificiale di Pancreas artificiale che è soprannominato Genesis , e il lavoro continua a renderlo una realtà per le persone con diabete.

Il fondatore del Pancreum, Gil de Paula, afferma che il suo team ha sviluppato un prototipo funzionante del potenziale dispositivo AP multi-pezzo. I nuovi dispositivi medici richiedono sempre molto tempo per svilupparsi, specialmente per i piccoli abiti indipendenti che non hanno le risorse e le tasche profonde di Big Pharma. Da quando ha avviato l'intera impresa, de Paula ha spostato la base di partenza dello sviluppo di Pancreum dalla Florida a San Francisco, in parte per essere più vicino al talento tecnologico e ai contatti chiave.

"Non siamo più solo un'immagine generata dal computer, c'è un vero prototipo dietro di esso ora", ci ha raccontato Gil in una recente chat telefonica. "Le persone con cui ci siamo incontrati sono state sorprese e felice di vedere che è reale, non solo un concetto. "

Negli ultimi anni da quando il concetto di Pancreum è arrivato sulla scena, molto è cambiato - dalla più avanzata tecnologia CGM, alla maggiore salute mobile e alla connettività Bluetooth, a molti progressi nei sistemi AP di prova. Per non parlare del progresso nelle formule di glucagone stabili e di tutti gli studi AP che hanno fatto notizia.

Il prototipo di Pancreum sta facendo grandi progressi, ci dice Gil. "Questo non è fantascienza, ed è molto fattibile in un arco di tempo ragionevole. Forse c'è un altro ciclo di progettazione e quindi stiamo cercando

Talking Tech

Gil sta ora lavorando allo sviluppo del cuneo CGM con iSens con sede in Oregon, che ha lavorato su un sensore CGM minimamente invasivo per la maggior parte di due decenni. La società era stata acquistata da Bayer anni fa, ma dopo la crisi finanziaria della nazione, quel giocatore di Big Pharma ha deciso di non commercializzare il sensore CGS iSens e di rivendicare i diritti sul prodotto.

"Il loro sensore è eccezionale e stiamo formando una partnership con loro", ha detto Gil, aggiungendo che è anche interessato a parlare con altre società della CGM che potrebbero essere interessate.

Il suo team ha creato un semplice meccanismo di inserimento a pulsante che consente di mettere semplicemente il dispositivo sulla pelle e spingere i lati per farlo scattare in posizione.E c'è una consegna bolo pulsante, qualcosa di OmniPod di Insulet (l'unica pompa patch completa sul mercato in questo momento) non ha, il che significa che gli utenti devono tornare alle iniezioni se perdono l'unità di controllo OmniPod, chiamata Diabete personale Manager (PDM).

"Nel nostro caso, si mantiene la pompa accesa e il feedback a pulsante viene emesso tramite un segnale acustico che consente di navigare in base alle proprie esigenze", ha affermato Gil.

C'è anche un componente mHealth wireless, ovviamente. Un'app per iOS è stata sviluppata con un'interfaccia utente grafica accattivante e il prossimo è la comunicazione Bluetooth per quella piattaforma, così come l'integrazione di un misuratore di glucosio nel sangue e il completamento dell'interfaccia elettronica del cuneo CGM.

Molto prima della nascita del movimento attuale #WeAreNotWaiting, Gil stesso non stava aspettando e aveva idee che molti nel pensiero della D-Community erano un po 'inverosimili - inclusa l'integrazione dei dati open source. Ha pianificato fin dall'inizio di pubblicare i protocolli dal suo dispositivo e condividere tali informazioni con entità come Tidepool, che ha fatto passi da gigante nel mettere insieme i D-data.

"All'inizio molte persone si sono chieste questo problema, chiedendo se fosse realistico parlare di nuove app per glucagone e smartphone con sospensione a basso glucosio", ha detto Gil. "Le cose cambiano e potresti vederlo arrivare molti anni fa ... Alcune di queste previsioni si sono avverate, e il nostro futuro è diventato più sicuro e realistico. "

In che modo è possibile vedere una prova sugli animali del Pancreum e alla fine dei test umani per la revisione delle norme? Probabilmente non in qualsiasi momento presto; stiamo parlando di anni qui. Ancora una volta, questi sviluppi D-tech richiedono tempo.

Fare soldi

E così tanto dipende dai finanziamenti. In questo momento, Gil ha finanziato in gran parte Pancreum da solo e da alcuni donatori privati, e quel piccolo gruppo ha speso finora circa $ 200.000. Per guadagnare di più, Gil ha fatto un po 'di lavoro laterale e ha sfruttato la sua esperienza ingegneristica su altre tecnologie interessanti che hanno fatto notizia ma non hanno connessioni per il diabete.

In particolare, ha contribuito a progettare la sostituzione della carta di credito digitale nota come COIN, che è stata annunciata nel

novembre ed è quasi pronta per essere lanciata sul mercato. Questo dispositivo di dimensioni di una carta di credito può contenere fino a otto carte di credito, di debito, di regalo o di abbonamento e consente di passare da una all'altra premendo un pulsante circolare sulla sua superficie. Da lì, basta scorrere la moneta in un lettore di schede proprio come faresti con qualsiasi carta tradizionale.

Gil's ha anche lavorato con Mechio Inc. a San Francisco per creare un dispositivo di fitness indossabile abilitato allo smartphone Bluetooth "stealth" chiamato Motiv, che userebbe sensori di salute per tenere traccia di fitness, movimenti e altre informazioni sulla salute come temperatura corporea e livelli di ossigeno.

Queste iniziative tecnologiche aiutano Gil a finanziare ciò che sta facendo con Pancreum, e ha ragione di dire che il suo altro lavoro non significa che lo sviluppo del Pancreum sta rallentando o si sta spostando verso il back-burner.

"È bello essere coinvolti in questi altri tipi di dispositivi e tecnologia, e non solo porta denaro a ciò che vogliamo creare con Pancreum, ma ci aiuta anche a metterci in contatto con altri del settore" Egli ha detto.

A parte il sistema di cunei Pancreum, Gil dice che sta lavorando su un altro dispositivo che sarebbe un sistema di somministrazione di insulina autonomo, non troppo dissimile da OmniPod - ma questo è in aggiunta al suo prototipo Genesis e Gil non è pronto per condividere ancora su questo ancora pubblicamente.

Quindi il Pancreum diventerà presto un vero prodotto? Non molto presto, di sicuro. Ma sembra molto più di un semplice microfono, e non possiamo dire abbastanza quanto apprezziamo il lavoro di persone come Gil.

Disclaimer : Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.