Cercando di condurre una vita più forte e più sana? Iscriviti alla nostra newsletter Wellness Wire per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?

Cercando di condurre una vita più forte e più sana?  Iscriviti alla nostra newsletter  Wellness Wire  per tutti i tipi di nutrizione, fitness e benessere.
Chiedi a D'Mine: Controllo del glucosio in Nigeria, e un papà disperato chiede aiuto

Hai bisogno di aiuto navigando la vita con il diabete? Puoi sempre Chiedi a D'Mine! Benvenuti di nuovo alla nostra rubrica Q & A settimanale, ospitata dal veterano di tipo 1, autore del diabete e educatore Wil Dubois. Questa settimana, Wil offre alcune considerazioni sull'abbassamento dei livelli di glucosio a un PWD all'estero, e invia anche alcuni consigli più seri a un padre che ha bisogno di aiuto con problemi legati all'alcol nel figlio.

{ Hai le tue domande? Scrivici a AskDMine @ diabetesmine. com }

Jamilu, tipo 2 della Nigeria scrive: Salve, ho 33 anni, sono diabetico, mi è stato diagnosticato nel 2004. Da allora uso la medicina e recentemente con l'iniezione di insulina. Ma è ancora alto nel mio sangue, 12 FBS o più. [U. S. lettori, questo si tradurrebbe in un digiuno di zucchero nel sangue di 216 mg / dL] Ecco la mia prescrizione: Morning glimepiride 4mg, Evening glucofago 2gr [2, 000 mg in US talk-Ed.], < Insulina 28 unità. Per favore, cosa posso fare per ridurlo?

Wil @ Chiedi a D'Mine risponde:

Confessione: non sono in grado di accelerare la cura del diabete in Nigeria, ma il tuo paese sembra essere spesso verso il fondo di quelle liste di luoghi con una buona assistenza sanitaria. L'ultima classifica dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ti ha messo in 187 dei 190 Paesi in cui tiene traccia e sembra che tu abbia circa 1 documento per 10.000 cittadini. (Per quelli di voi che muoiono dalla voglia di sapere, la Birmania era in fondo alla lista dell'OMS e noi negli Stati Uniti eravamo un bel modo in fondo alla lista al 38. La migliore assistenza sanitaria del mondo? Vive la France! >)

Quindi stai affrontando alcune sfide laggiù. Sul lato positivo, la ricetta di prescrizione che stai prendendo non è poi così diversa da quella che potrebbe darti qualsiasi doc in qualsiasi paese nel quarto superiore dell'elenco WHO. Un sacco di gente qui negli Stati Uniti prende quei tre medicinali insieme. Personalmente, non sono un grande fan del mix di insulina e glimepiride dato che, in teoria, aumenta il rischio di hypos, ma è ancora fatto molto. Questo è ciò che chiamo "terapia del diabete della torta nuziale". Ogni volta che il livello di zucchero nel sangue sale, viene aggiunto un nuovo strato di medicinale. Tu, amico mio, hai una torta a tre strati. In molte strutture mediche, nessuno si preoccupa mai di rimuovere uno dei vecchi livelli quando ne aggiunge uno nuovo, specialmente quando si sta superando il target.

Ora non fare questo senza prima parlare con il tuo 1/10, 000

th

di un dottore, ma la tua strategia migliore è probabilmente quella di aumentare la tua insulina. In generale, 28 unità non sono molto per un tipo 2. La maggior parte dei T2 ha bisogno di un po 'di più per tenere sotto controllo gli zuccheri nel sangue. E questa è la cosa bella di insulina: non c'è una dose massima. Prendi quello che devi fare per ottenere la glicemia dove ne hai bisogno. Almeno questa è la teoria. In realtà, potrebbero esserci alcuni singhiozzi in Nigeria. Primo: puoi permetterti quanto ti serve? Vedo che nel tuo paese, il pagamento per l'insulina, in media, mangia fino al 29% del tuo reddito annuale. Secondo: puoi ottenere ciò che ti serve, se te lo puoi permettere? Un rapporto di Health Action International ha dichiarato che l'insulina è "vergognosamente non disponibile" in Nigeria in generale, ed è completamente non disponibile in alcuni stati. Terzo: se puoi permetterti abbastanza e se ne hai abbastanza, arriva in forma? Sono preoccupato perché mi hai detto che vivi nello stato di Kano, nella Nigeria centro-settentrionale. Vedo dalle notizie che questa è un'area di alcuni politici ... ummm ... disordini, molte carenze di potere e un'infrastruttura generale in decadenza. Qualsiasi o tutte queste cose potrebbero influenzare la qualità dell'insulina che stai ricevendo. L'insulina che si trova in un magazzino di 100 gradi da qualche parte per settimane o mesi potrebbe diventare inutile quanto l'acqua distillata.

Quindi la mia prima scelta sarebbe per te essere in grado di permettersi e avere abbastanza insulina per curare il livello di zucchero nel sangue. Se questo non è realistico, dovrai rivolgerti alla tua dieta per vedere cosa puoi fare per mantenere i carboidrati dalla parte magra. Non è una soluzione perfetta, ma a seconda di ciò che si mangia ora, concentrandosi su cibi a basso indice glicemico, può fare una grande differenza per un tipo 2 come te quando si tratta di controllo della glicemia.

Aspetta lì e facci sapere come stai. Il ramo americano della famiglia fa il tifo per te. E parlando di famiglie americane ...

Un sedicente "D-papà disperato" scrive:

Caro Wil, mio ​​figlio, che ora ha sei settimane dal suo diciottesimo compleanno, è stato diagnosticato un diabete di tipo 1 circa quattro anni fa. Ha anche un problema alcolico significativo che rifiuta di ammettere o modificare. È stato arruolato in un programma intensivo di trattamento ambulatoriale per adolescenti per una settimana, ma ha promesso di minarlo (e ha lavorato duramente a questo). Afferma che se lo avessimo inviato a un programma di trattamento residenziale, si sarebbe iscritto all'età di 18 anni e non ci avrebbe mai più parlato. Dice che vuole solo bere un drink con i suoi amici ma il numero di lattine di birra vuote che troviamo nella sua stanza ogni giorno suggerisce che ha bevuto 6-10 birre o più a notte da solo nella sua stanza, oltre a qualunque cosa bevi con i suoi amici. Anche l'alcol ha avuto un impatto significativo sul suo funzionamento sociale / educativo: nonostante l'intelligenza elevata, ha fallito quattro corsi in 11 ° grado, frequentemente saltato classe o semplicemente non è andato a scuola. Anche lui (non a caso) ha frequenti ipoglicemie. Ha visto un consulente alcolista settimanale nell'ultimo anno, a cui piaceva e di cui si fidava. Il consigliere ci ha detto di recente che la partecipazione continuata era inutile perché mio figlio gli stava mentendo con facilità senza sosta. Inoltre, non ha risposto alla perdita dei privilegi (ad esempio, guida, telefono cellulare) o ai premi (acquistando un'auto usata per lui se smetteva di bere e andava a scuola).

Se non avesse il T1D, lo faremmo uscire di casa quando avesse compiuto 18 anni. Ma siamo terrorizzati che se si trasferisse fuori e continuasse a bere la stessa quantità di alcol o ancora di più, poteva avere un attacco o coma indotto da ipoglicemia e lui poteva morire. Non abbiamo idea di cosa fare. È abbastanza chiaro che non ha intenzione di conformarsi al programma ambulatoriale e di modificare il suo bere, cosa che per lui è pericolosa sia a breve che a lungo termine. So che hai pubblicato una rubrica sulle abitudini di consumo sicuro per i diabetici di tipo 1, che ho trovato ragionevole. Tuttavia, sta bevendo in eccesso su base giornaliera, non intermittente, e prendendo alcune delle precauzioni ragionevoli consigliate. Hai qualche suggerimento?

Wil @ Chiedi risposte De Mine:

Yikes, mi dispiace, D-papà disperato! Sei in un posto orribile qui. Non sono sicuro di avere qualche buon consiglio da dare. Ho scritto diversi pezzi su adolescenti che bevevano un po 'di tempo fa, ma quelli si sono occupati più di bere sociale, pressione da parte dei pari e adolescenti abbuffate. L'alcolismo in piena regola - e questo è ciò che è,

non un problema alcolico significativo - è un cavallo di un colore completamente diverso. L'alcolismo è una malattia altrettanto grave e distruttiva del diabete, ed è anche un "mixer" pessimo con il diabete. Ognuno rende l'altro più pericoloso di loro stessi.

Per peggiorare le cose, quello che stai affrontando è l'alcolismo combinato con la ribellione adolescenziale. Bene, l'alcolismo combinato con la ribellione e coperto di negazione (il suo, non il tuo). Che schifo. È una brutta combinazione anche senza il diabete.

Penso che tu abbia ragione di preoccuparti. Non mi piacciono le sue probabilità nel mondo in questa condizione, ma davvero non so <

so cosa dirti.

Vorrei averlo fatto.

Le opzioni a questo punto sono tutte negative. Per quello che vale, penso che tu abbia fatto davvero le cose giuste, ma non è ancora pronto per l'aiuto. Ma con tutto ciò detto, come ben sai, la tua finestra per

forza

aiuto su di lui si sta chiudendo rapidamente. Potrebbe benissimo essere la decisione sbagliata, ma se fosse mio, lo attaccerei al programma residenziale che hai menzionato. È una chiamata difficile. Il più duro. Ma per me preferirei non parlare più con mio figlio perché era arrabbiato con me per sempre, che non parlargli mai più perché era morto. O mi spezzerebbe il cuore, ma almeno potrei vivere con il primo. Il secondo ... E forse, solo forse, il programma residenziale potrebbe arrivare fino a lui. Tuttavia, ho avuto abbastanza dubbi sul mio consiglio di gestirli dal nostro specialista di dipendenze nella mia clinica nel New Mexico per vedere cosa pensava. Lei è d'accordo con me sul fatto che tu debba fare un ultimo disperato tentativo mentre tu hai ancora l'autorità legale per farlo. Detto questo, era pessimista sul probabile risultato. In realtà, è pessimista circa le probabilità di successo in qualsiasi programma di trattamento "adolescenziale" - i numeri non sono poi così grandi. "Il problema", mi disse, "è che i bambini di questa età pensano di essere a prova di proiettile."

Ma lei è d'accordo con me che, pur conoscendo queste statistiche di basso successo, lei farebbe lo stesso." Devi provare tutto quello che puoi provare, fino a il filo. "

Lei, come me, ha le dita delle mani e dei piedi incrociate per te.

E un ultimo-probabilmente-va-senza-dire ma dovrei dire comunque commento: assicurati dannatamente tua moglie, sua madre, è a bordo con te su questo: devi avere un fronte unificato, e non puoi avere

entrambi

tuo figlio e tua moglie non ti parlano per sempre. Ragazzo, vorrei avere qualche consiglio migliore da dare.

Ma non lo faccio.

Questa non è una rubrica di consulenza medica. Siamo PWD che condividono liberamente e apertamente la saggezza dei nostri esperienze raccolte - il nostro

stato-fatto-quella conoscenza

dalle trincee.Ma noi non siamo MDs, RNs, NPs, PAs, CDEs o pernici in peri.Infine: siamo solo un piccolo parte della tua prescrizione totale. Hai ancora bisogno della consulenza professionale, del trattamento e della cura di un medico prof essional.
Disclaimer

: Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per maggiori dettagli clicca qui. Disclaimer Questo contenuto è stato creato per Diabetes Mine, un blog sulla salute dei consumatori incentrato sulla comunità dei diabetici. Il contenuto non è revisionato da un medico e non aderisce alle linee guida editoriali di Healthline. Per ulteriori informazioni sulla partnership di Healthline con Diabetes Mine, fare clic qui.