12 Cibi da evitare con IBS

12 Cibi da evitare con IBS
12 Cibi da evitare con IBS: Cosa Non mangiare
Panoramica

A una dieta sana consiste generalmente nel mangiare una grande varietà di cibi nutrienti con moderazione.Se si ha la sindrome dell'intestino irritabile (IBS), si può notare che i sintomi si manifestano dopo aver mangiato determinati cibi.

I sintomi possono variare tra le persone, quindi non c'è un elenco di alimenti fuori limite, ma evitando alcuni dei fattori scatenanti più comuni per i sintomi di IBS, potresti notare più regolarità, meno crampi e meno gonfiore.

Continua a leggere per scoprire quali alimenti potrebbero rendere il tuo IBS più a disagio. > Fibra insolubile1. Fibra insolubile

La fibra aggiunge una buona massa alla dieta. I cereali integrali, le verdure e i frutti contengono fibre. Sebbene la tolleranza delle fibre sia diversa per le diverse persone, la fibra insolubile può causare o peggiorare la diarrea in alcune persone con IBS.

Concentrarsi invece sulla fibra solubile. Tieni presente che la fibra insolubile può alleviare la stitichezza, ma può anche farti sentire gonfio.

Gli alimenti con fibra solubile includono:

cereali, come farina d'avena e orzo

ortaggi a radice, come carote e pastinache

  • frutti, come bacche, mango, arance e pompelmo > legumi, come piselli
  • Gluten2. Glutine
  • Il contenuto di fibre insolubili nei cereali integrali può causare sintomi di IBS. Certi chicchi possono causare altri problemi: la segale, il grano e l'orzo, che contengono glutine.

Il glutine è un tipo di proteina a cui alcune persone sono allergiche. Questa condizione è nota come malattia celiaca. Può causare sintomi come quelli di IBS predominante nella diarrea.

La celiachia è una malattia autoimmune che si verifica in alcuni individui come reazione all'ingestione di glutine. Può causare cambiamenti nelle cellule intestinali con conseguente scarso assorbimento dei nutrienti.

Alcune persone hanno intolleranza al glutine senza la risposta immunitaria o cambiamenti nelle cellule intestinali. Questo è noto come sensibilità al glutine non celiaca. Le persone con questa condizione possono sperimentare gli stessi effetti collaterali negativi e sintomi gastrointestinali di ingestione di glutine come quelli con malattia celiaca.

Molte persone con IBS sono anche intolleranti al glutine. Alcuni studi hanno dimostrato che la sensibilità al glutine può essere coinvolta nello sviluppo dei sintomi dell'IBS per alcune persone e che le diete prive di glutine possono migliorare questi sintomi. Tuttavia, ognuno è diverso. Scoprire come il glutine influenzi l'IBS sarà basato sull'individuo.

La buona notizia è che più prodotti senza glutine arrivano sul mercato ogni giorno. Se non puoi fare a meno di pizza, pasta, torte o biscotti, puoi sempre sostituirli con opzioni senza glutine.

Dairy3. Dairy

Il caseificio è problematico per due motivi. Innanzitutto, contiene grasso, che può aumentare la diarrea. Potrebbe essere necessario passare a prodotti a basso contenuto di grassi o senza grassi per ridurre i sintomi. E secondo, molte persone con IBS sono intolleranti al lattosio. Se sei intollerante al lattosio e hai l'IBS, potresti prendere in considerazione alternative al latte come il latte di riso e il formaggio di soia.

Se hai bisogno di tagliare completamente il caseificio per rendere la tua vita più confortevole, chiedi al tuo dottore se hai bisogno di un integratore di calcio.

Alimenti fritti4. Alimenti fritti

Le patatine fritte e altri cibi fritti sono un alimento base nella tipica dieta americana. La moderazione è la chiave di questi alimenti. L'alto contenuto di grassi potrebbe essere particolarmente difficile sul sistema per le persone con IBS. La frittura di cibo può effettivamente modificare la composizione chimica del cibo, rendendola più difficile da digerire. Considera la possibilità di grigliare o cuocere i tuoi cibi preferiti per una scelta più salutare.

Fagioli e legumi5. Fagioli e legumi

I fagioli sono generalmente una grande fonte di proteine ​​e fibre, ma possono causare sintomi di IBS. Mentre i fagioli possono aumentare la massa nelle feci per aiutare la stitichezza, aumentano anche il gas, il gonfiore e i crampi. Se sei come la maggior parte delle persone con IBS, ti consigliamo di aggiungere fagioli al tuo elenco di cibi da evitare.

Bevande contenenti caffeina6. Bevande caffeinate

Alcune persone giurano per il loro caffè mattutino per la regolarità digestiva. Ma come tutte le bevande contenenti caffeina, il caffè ha un effetto stimolante sull'intestino che può causare la diarrea. Caffè, bibite e bevande energetiche che contengono caffeina possono essere innescati per le persone con IBS. Se hai bisogno di un aumento di energia o di un rimedio, prova a mangiare un piccolo snack oa fare una passeggiata veloce.

Alimenti trasformati7. Alimenti trasformati

Alcune persone non sempre pensano molto a cosa contengono i cibi trasformati che mangiano. Le persone con IBS potrebbero voler evitare questi alimenti. Gli alimenti trasformati contengono spesso additivi o conservanti che potrebbero scatenare riacutizzazioni di IBS.

Un gran numero di alimenti trasformati, come patatine fritte o pasti surgelati premade, sono spesso fritti o ricchi di grassi. Quando possibile, preparare da soli i pasti o acquistare alimenti freschi è spesso un'alternativa migliore all'acquisto di alimenti lavorati.

Dolcificanti senza zucchero8. Dolcificanti senza zucchero

Senza zucchero non significa che fa bene alla salute, specialmente quando si tratta di IBS.

Questi dolcificanti, noti anche come alcoli di zucchero, polioli, dolcificanti artificiali e sostituti dello zucchero, si trovano spesso in caramelle senza zucchero, gomma, la maggior parte delle bevande dietetiche e persino il collutorio. Questi prodotti contengono ingredienti come sucralosio, acesulfame potassio e aspartame. Questi ingredienti sono difficili da assorbire dal tuo corpo, specialmente quando hai l'IBS. Assicurati di leggere le etichette degli ingredienti di qualsiasi prodotto senza zucchero che consumi.

Chocolate9. Cioccolato

Cioccolatini e caramelle al cioccolato possono innescare IBS a causa della loro concentrazione di caffeina e del loro alto contenuto di zucchero. Alcune persone provano stitichezza dopo aver mangiato cioccolato. Ci sono alcune opzioni vegane per gli amanti del cioccolato che le persone con IBS spesso trovano più tollerabile.

Alcohol10. Alcol

Le bevande alcoliche sono un grande stimolo per le persone con IBS a causa del modo in cui il corpo digerisce alcol. La birra è rischiosa per cominciare perché contiene spesso glutine, e i vini e le bevande miste di solito contengono zucchero.

L'alcol può anche essere disidratante, che può influire sulla funzionalità del fegato e sulla digestione.

La limitazione delle bevande alcoliche può aiutare a ridurre i sintomi correlati all'IBS. Se hai un drink, prendi in considerazione una birra senza glutine o una bevanda mescolata con un semplice seltzer e che non contiene dolcificanti artificiali o zuccheri aggiunti.

Aglio e cipolle11. Aglio e cipolle

Aglio e cipolle sono grandi agenti aromatizzanti nel cibo, ma possono anche essere difficili da abbattere per l'intestino, che causa gas. Gas e crampi dolorosi possono derivare da aglio crudo e cipolle, e anche le versioni cotte di questi alimenti possono essere innescate.

Broccoli e cavolfiori12. Broccoli e cavolfiori

I broccoli e il cavolfiore sono difficili da digerire, motivo per cui sono inneschi IBS. Quando il tuo intestino rompe questi cibi, provoca gas e, a volte, costipazione, anche per le persone senza IBS.

Grattugiare le teste di broccoli e cavolfiori (noto anche come ricotta) potrebbe rendere il processo digestivo più semplice per l'intestino tenue. Ma non eliminerà il rischio di gas doloroso e diarrea che i trigger IBS possono causare.

Cosa mangiare invece Cosa mangiare invece

La dieta FODMAP (Fermentabili Oligosaccaridi, Disaccaridi, Monosaccaridi e Polioli) si concentra sulla riduzione o l'eliminazione dei carboidrati fermentabili a catena corta. La ricerca suggerisce che gli alimenti ad alto contenuto di FODMAP non vengono assorbiti bene dall'intestino tenue. Si pensa che aumentino il liquido nell'intestino e creino più gas, causando dolore, gas e diarrea.

Se scegli di seguire la dieta FODMAP, devi limitare:

lattosio e prodotti a base di latte

contenenti sciroppo di mais ad alto fruttosio

aggiunto fibra

  • verdure come broccoli, aglio, carciofi e cipolle < ceci e lenticchie
  • Gli alimenti che puoi gustare durante una dieta FODMAP includono:
  • latte senza lattosio o altre alternative senza latte
  • formaggi come la feta o brie
  • frutti come kiwi, melone melata , cantalupo e fragole

verdure come lattuga, carote, cetrioli, bok choy, rape, patate e melanzane

  • proteine ​​come tofu, pollo, manzo e pesce
  • È importante ricordare che la digestione e il cibo di tutti i trigger saranno diversi. Alcune persone con IBS possono tollerare determinati alimenti, mentre altri no. Conosci il tuo corpo e impara quali cibi ti fanno sentire meglio e limita quelli a cui reagisci.
  • Se hai bisogno di ulteriore aiuto con la tua dieta in relazione a IBS, è una buona idea chiedere consiglio a un dietologo registrato.